sabato 6 febbraio 2016

Viva il Carnevale.....Krapfen per tutte!!!

  
Periodo di carnevale e quindi periodo di fritti buoni caldi e dorati e 
la mia proposta per questo carnevale sono i famossissimi Krapfen!
 Il Krapfen è un dolce nato nel ‘600 e di origine Austriaca; 
questo dolce fragrante può essere farcito con marmellata 
oppure con la nutella ed è conosciuto anche in Baviera,
 come "Faschingsk krapfen auf Grazer art", cioè
"dolce di Carnevale alla moda di Graz",
poiché veniva preparato per le feste di Carnevale, 
quando i krapfen erano fritti e 
venduti nelle strade.
 Quando ho letto di questa storia non ho potuto che 
prepararli anche per i miei cuccioli che quando
 si parla di graffe, ciambelle, 
bomboloni sono strafelici e non solo loro!!!
La mia ricetta è una somma di tante lette in rete
 e sui giornali e devo dire che è venuto fuori
 un impasto delizioso, 
un mix tra un bombolone e un krapfen....
insomma non vi dico quanti ne ho mangiati 
resta un segreto fra me e la mia bilancia :D!!
 P.S.
Petete cuocerli anche al forno dopo la seconda 
lievitazione per un krapfen più 
leggero ma fritti sono un altra cosa:D 

Krapfen
Per circa 14 krapfen

Per il lievitino
120g di farina 00
100 ml di latte
25 g di lievito
Da aggiungere
30 g di farina 00
260 g di farina manitoba 
(oppure 0)
30 ml di latte tiepido
100 ml di acqua
1 tuorlo
70g di zucchero
60 g di burro
Sale
Inolte
Olio di arachidi per friggere q.b
Marmellata o Nutella per farcire q.b
Zucchero semolato q.b.
 Per prima cosa creiamo il lievitino in questo modo: scaldiamo leggermente 
100 ml di latte e sciogliamoci il lievito di birra e  120 g di farina 00.
 Copriamo con pellicola e lasciamo lievitare per 
circa 30 minuti in luogo tiepido.
Trascorso questo tempo, riprendiamo il lievitino  e 
versiamolo nel vaso della planetaria quindi aggiungiamoci
 il tuorlo e facciamolo assorbire quindi uniamo metà 
zucchero e metà delle due farine miscelate insieme.

Continuiamo a lavorare per 5 minuti quindi uniamo lo zucchero 
rimanente e alteriamo il resto della farina con il latte rimanente 
e l’acqua miscelati insieme.
Lavoriamo ancora qualche minuto, quindi uniamo il  burro a 
tocchetti morbido e  un pizzico di sale. 
Impastiamo con  il gancio per almeno 15 minuti 
finchè l’impasto non incorda perfettamente 
Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare 1 ora e mezza.

Riprendiamo l’impasto e stendiamolo con l'aiuto di un matterello 
su un piano infarinato allo spessore di circa mezzo cm e con un 
tagliapasta ricaviamo dei dischetti di circa 7/8 cm di diametro.
Poniamo nel centro di metà dischetti un cucchiaino di Nutella 
oppure di marmellata( io ne ho fatti un mix dei due), 
spennelliamo i bordi con poco latte tiepido 
e copriamo con un altro dischetto
 facendoli aderire perfettamente. Lasciamo lievitare ancora 
per circa 30 minuti(Dopo questa lievitazione potete decidere 
se cuocerli al forno oppure fritti, nel caso scegliate la prima 
opzione infornateli a 200° per 15/20 minuti)

Scaldiamo l’olio in una padella dai bordi alti, controlliamo che sia a
 temperatura immergendo uno stecchino e controllando che faccia
 le bollicine intorno allo stecchino, questo vuol dire che l'olio è pronto.
Friggiamone pochi per volta girandoli su entrambi i lati e
 togliamoli appena sono ben dorati e posizioniamoli su di un 
vassoio ricoperto di carta assorbente. 
Passiamoli ancora caldi nello zucchero 
semolato e serviamoli tiepidi.

39 commenti:

  1. W i krapfen!! Quanti ricordi ho legati ad essi ^^
    sai che da quando mi sono trasferita aMilano non li ho più mangiati? Quasi quasi metto le mani in pasta e li preparo per merenda!
    Grazie per avermeli ricordati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Arianna buttati vedrai che soddisfazioni!! Un bacione e fammi sapere se li provi che ne pensi!!

      Elimina
  2. Beh il fritto resta sempre il fritto!!! Buon giovedì grasso!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti il fritto non si batte:-D!! Baci

      Elimina
  3. Che brava, stavo giusto studiando una ricetta da fare al forno (giusto x avere meno sensi di colpa..) e le tue sono un grande spunto :-)
    Grazie cara e felice giornata <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro li ho provati anche al forno e sono ottimi...certo fritti sono paradisiaci :-D:-D!! Baciiii

      Elimina
  4. Se devo mangiarli.. allora facciamolo bene.. fritti!!!!!!!!!!!!!! mamma come son belli.. e chissà che bontà.. Brava Imma!!! Io quest'anno salto tutti i dolcetti carnevaleschi... sigh.. smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E cara con i bimbi é un po difficile saltare certe feste:-D:-D!! Un bacione grande

      Elimina
  5. Ciao Imma, sto cercando di resistere a fare i bomboloni ma se continuo a guardare i vostri blog non riuscirò.
    Mi ricordo ancora quelli mangiati in austria era sofficissimi.
    Buon carnevale

    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si Anna immagino quanto siano buoni quelli austriaci:-D:-D!! Un bacio e fammi sapere se li provi!! Bacioneeeeeee

      Elimina
  6. Raggio di sole.. che belli e che buoni i tuoi krapfen. Queste foto così festose e colorate mi mettono proprio l'allegria.. mi serviva. Non ne esco più dal grigiore e, amica mia, credimi se ti dico che non ne posso più. Questa settimana sono stata più volte in centri medici che a casa. Mi fa male ancora il braccio per l'ennesimo prelievo. Vorrei tanto essere più presente ma.. lo sai che appena posso corro da te. E un giorno, non sai quanto, vorrei tanto stringerti dal vero. TVB tesoro. Un morsino te lo rubo, giusto per sentire quei deliziosi cristalli di zucchero sulle labbra <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio stai serena cerca di squarciare questo grigiore e pensa positivo...purtroppo lo so che é facile da dirsi e meno da farsi però questo é il mio augurio più grande!! Ti abbraccio forte e spero che questo periodo passi presto!!! Tvbbbbbbbbb

      Elimina
  7. Sono buonissimiiiii ed hai ragione, fritti sono tutt'altra cosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si selena sono un ` altra cosa!! Baci

      Elimina
  8. Ah ah io ho l'Impasto in frigo... Stessa ricetta (vado a ricordo per gli ingredienti), solo che li ho fatti con lievito naturale, ed altra differenza: ho dimenticato di mettere il tuorlo (chissà che ne uscirà fuori)... Buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara l`uovo non é importante in questo impasto e sono certa che con il lievito naturale saranno deliziosi!! Un bacioneeeeeee

      Elimina
  9. Qui dove vivo io è la patria dei Krapfen e sono buonissimi...complimenti tesoro, sembrano deliziso! Buon Carnevale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara e i sono strepitosamente divini!! Un bacioneee

      Elimina
  10. Cosa vedono i miei occhi!!! Sono perfetti, "cicciotti" e super ripieni, bravissima cara!!! Baci e buon week end!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille carissima, un bacione e provali sono una bomba!! Baci

      Elimina
  11. li amo li amo li amo...soprattutto alla crema! peccato che non ho ancora avuto il tempo di farli, rimedio anche se sarà passato il Carnevale però!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiiii alla crema sono favolosi hai ragione:-D:-D!! Un abbraccio

      Elimina
  12. E'vero, ieri era giovedì grasso!!!! Mamma mia, come si perde la nozione del tempo quando non si hanno bambini per casa, tutte le feste dedicate a loro passano in secondo piano... Che buoni i krapfen...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É proprio cosi cara, quando si hanno bambini in casa a volte sei quasi " costretta" a festeggiare:-D:-D!! Un bacioneeeeeee

      Elimina
  13. Risposte
    1. Se potessi anche due cara:-D:-D!! Baci

      Elimina
  14. Mamma mia che bontàààààààà

    RispondiElimina
  15. Guarda mi immagino di morderne un grosso boccone e di ritrovarmi con tutto il ripieno colanteeeeeeeeee. Strepitosi

    RispondiElimina
  16. Imma cara,devo farti un rimprovero;lo sai che ad un certo pubblico tipo me diabetica,con colesterolo a 200,ipertesa,ed anche cicciona,puo' far male una vista del genere?Scherzi a parte,sono diabolici,ma...da mangiare.Brava,dai non vorrei averti scoraggiata;aspetto il seguito per Carnevale,un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara lo so é cattiveria la mia:-D:-D:-D ma come resistere??!! Anche in casa mia c` é chi non può nemmeno vederli da lontani i fritti ed infatti alcuni li ho preparati al forno e sono comunque molto molto golosi!! Un bacioneeeeeee

      Elimina
  17. Io sono dell'idea che le cose se si fanno, si fanno bene. Quindi fritti!!! e poi si fanno talmente di rado che non muore nessuno. Passane due va, così ti senti meno in colpa per quelli che hai mangiato tu. Anzi la prossima volta chiama, così non potrai cadere in tentazione perchè li mangerò prima io

    RispondiElimina
  18. Ciao Imma, che delizia sublime... questi deliziosi kraffen sono spettacolari, niente a che vedere con quelli al forno, buoni ma fritti sono favolosi!Le foto sono bellissime ti fanno sognare! Bravissima amica mia, tu sai emozionarmi come poche...mi sono venuti gli occhi a forma di cuoricino...Un dolcissimo abbraccio e felice week end!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  19. Ma Imma, che meraviglie questi Kraffen!!! Magari potrei entrare nello schermo per mangiarne anche 2 per quanto sembrano una vera delizia divina. Mi arriva il profumo fin qui!!! Oh si fritti , ogni tanto non faranno male.Mi ricordano la mia infanzia. Aiutavo mia mamma ed anche lei li friggeva. Sai, lei ne faveva anche dei salati con alcune sarde nascoste dentro. Qui carnevale é differente. Sono festeggiamenti con sport invernali praticati fuori. Puoi vedere su youtube "Carnavale de Québec". Pero noi italiani abbiamo consevato le vostre tradizioni con queste delizie a tavola. E la tua ricetta sarà nella mia lista. Non vedo l'ora di farmeli! Complimenti anche per le foto. Tvbbbbb.....

    RispondiElimina
  20. Ti sono venuti benissimo. Sapessi che voglia di friggere mi metti
    UN Grande abbraccio.

    RispondiElimina
  21. Non scegliere a caso... se cerchi bene c è il prodotto giusto per te. Prova bilancia tavoletta di cioccolato. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NjQxMzY1NiwwMTAwMDA1NSxiaWxhbmNpYS10YXZvbGV0dGEtZGktY2lvY2NvbGF0by02NTUxLmh0bWwsMjAxNjA3MTgsb2s=

    RispondiElimina
  22. Il trionfo è di chi scopre a fondo i segreti di un prodotto eccezionale. Scopri anche tu le trofie salentine. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ3NTk0MjA2MSwwMTAwMDAxMix0cm9maWUtc2FsZW50aW5lLmh0bWwsMjAxNjExMDUsb2s=

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!