domenica 10 settembre 2017

Cheesecake fredda con topping ai mirtilli

Eccomi di nuovo qui care amiche! Sono stata assente in questi 
giorni perchè abbiamo fatto un'altra settimana al volo di vacanze ad
 Agropoli ma da domani la vita ritornerà a prendere i soliti 
ritmi e finalmente iniziano le mie vere vacanze per me perchè per quanto ami i miei figli,
 dopo 3 mesi di vacanza dalla scuola
(mettici anche il cane)
é ora di rimetterci in carreggiata e
 tornare al solito tran tran:-)))) anche per avere
più tempo per preparare 
dei golosi dolci come questa meravigliosa 
cheesecake fredda con topping ai mirtilli!

E' davvero una golosotà unica, ricca ed invitante 
e il topping ai mirtilli regala un colore e un sapore unico
 e poi si preparara in poco tempo e farà felici tutti in
 famiglia . Non bisogna accendere il forno
 perché è senza cottura, si prepara facilmente e regala dolcezza e freschezza...provatela mi raccomando!
Cheesecake con topping ai mirtilli
Per la base

130 g due biscotti
60 g di burro
Per il topping ai mirtilli
125 g di mirtilli
100 ml di acqua
60 g di zucchero
2 fogli di gelatina
Per la crema
100 ml di panna
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
250 g di mascarpone
250 g di philadelphia
2 fogli di gelatina più 25 ml di panna

Per la base di biscotto
Tritate al mixer i biscotti, quindi trasferite la "farina" 
ottenuta in una scodella e versatevi  il burro fuso.
Mescolate fino ad ottenere un 
composto simile a sabbia umida, 
quindi versate il tutto nella tortiera e con il dorso di
 un cucchiaio premete per distribuire in modo
 omogeneo su tutto il fondo.
 del cucchiaio. Premete con cura anche lungo 
tutta la circonferenza della base, 
quindi trasferite lo stampo in frigo.
Per la copertura ai mirtilli
Versate in un pentolino i mirtilli freschi. 
Aggiungete l'acqua e lo zucchero. 
In breve i mirtilli formeranno
 uno sciroppo color rubino.
 Fatelo cuocere per qualche minuto
 e toglietelo dal fuoco. Strizzate uno dei 
due fogli di gelatina e fatelo
 sciogliere nello sciroppo mescolando con cura.
Per la crema al formaggio
Montate la panna fresca e lasciatela in frigorifero.
Montate i formaggi con le fruste
 elettriche per alcuni 
minuti, quindi unite la panna montata e
 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia 
mescolando con un cucchiaio
 dal basso verso l'alto.
Scaldate  25 ml di panna e
 fatevi sciogliere con cura i due
 fogli di gelatina. 
Versate sulla crema al formaggio e
 mescolate nuovamente dal basso
 verso l'alto fino ad essere sicuri di aver
 distribuito la panna liquida 
con la gelatina omogeneamente.
Versate la crema sulla base di biscotto
e mettete in frigo; dopo una ventina di
 minuti versatela sulla crema i mirtilli e
 fate raffreddare il tutto nello stampo
 per 3 ore prima di sformare la cheescake.

lunedì 28 agosto 2017

Delizia al caffè con biscotti, meringa, nutella e salsa al caramello

 
 Continuano le mie proposte di dolci freschi e veloci che non 
vi tengono impegnate più del dovuto!
 Il caldo non intende proprio
 lasciarci quindi la lista dei dolci freddi continuerà ancora 
per molto e oggi vi propongo uno dei miei semifreddi
 preferiti realizzato decisamente irresistibile e realizzato
 con i biscotti e il gelato al caffè arricchito dalla meringa,
 dal caramello e della nutella...un vero spettacolo pe
 tutti i golosi come me! 
Un dolce perfetto per una cena tra amici 
ma anche per una festa di compleanno o 
semplicemente per concedervi un attimo di puro piacere.
Nota- Per realizzare la salsa caramello ho utilizzato le caramelle al mou
ma volendo potete usare anche il caramello pronto e idem per il
gelato, potete farlo voi oppure acquistarlo.
Delizia al caffè con biscotti, meringa, nutella e salsa al caramello
200 g di biscotti biscotti tipo frollino
1 barattolo piccolo di nutella .
500 g di gelato al caffè
Meringa italiana
100 ml di latte
1 tazzina di caffè
Per la meringa
 3 albumi
 200 g di zucchero
80 ml di acqua

Per la meringa
Versate lo zucchero e l’acqua in una piccola casseruola e fate 
cuocere il tutto fino alla temperatura di 120 °C.
(Se non avete il termomentro, fate sobbollire per 5 minuti)
Nel frattempo, quando lo zucchero avrà raggiunto 
la temperatura di circa 110 °C, iniziate a montare 
gli albumi in uno sbattitore.
Versate quindi lo zucchero a filo sugli albumi, 
continuando a mescolare a velocità sostenuta. 
Dopo aver incorporato 
tutto lo zucchero, diminuite la velocità e lasciate
 montare il composto fino a completo raffreddamento. 
Dividete la meringa in due, una parte servirà per la base 
del semifreddo l'altra metà mettetela   
in una sac a poche con bocchetta a stella  e
 formate tanti ciuffetti su di una teglia ricoperta 
con carta forno. 
Infornate il forno ventilato a 100° per 40/50 minuti 
quindi appena trascorsi i minuti aprite leggermente
lo sportello e lasciate raffreddare per un ora. 
Quando le meringhe saranno fredde, 
sbriciolatene alcune e mettetele da parte
Salsa al caramello
200 g di caramelle mou
100 ml di panna
In un pentolino mettete le caramelle e la  panna tenendo il 
fuoco medio; mescolate continuamente finchè tutte le
 caramelle si saranno sciolte e si sarà formata la salsa 

Assemblaggio
Tenete il gelato per 10 minuti fuori dal freezer quindi 
unitelo alla meringa con movimenti molto leggeri cosi 
da non smontare la meringa e mettete in frigo. 
Versate il latte e il caffè in una ciotola; foderato uno 
stampo da plumcake con pellicola alimentare
 quindi passate i biscotti nella latte e caffè e
 foderate la base dello stampo. 
Unite adesso uno strato di gelato e meringa
 quindi uno paio di cucchiai di caramello e 
proseguite cosi alternando gli strati. 
Mettete in freezer per almeno 3 ore. 
Prendete lo stampo dal freezer e spalmate 
sulla base la Nutella, unite delle 
codette di cioccolato e la meringa sbriciolata
 tenuta da parte. Rimettete in freezer fino al momento di servilo.



giovedì 24 agosto 2017

Simifreddo al tiramisù...super sprint!

 
 E  rieccomi  di nuovo qui dopo una lunga assenza...
Care amiche in questi giorni di caldo assurdo stare al PC 
e in cucina mi è stato davvero impossibile! 
Spero di riuscire a tornare pian piano ai vecchi ritmi di
 un paio di ricetta alla settimana nella speranza che
 il gran caldo ci dia finalmente una tregua!!
Per farmi perdonare per questa lunga assenza oggi 
vi propongo uno dei dolci più golosi e amati al
 mondo ovvero il tiramisù presentato 
però in una veste diversa 
dal solito e soprattutto 
sotto forma di semifreddo cosi
 da rinfrescare il palato oltre che deliziarlo!
 Per questa ricetta mi sono avvalsa di un preparato 
per Tiramisù S.Martino un'azienda che stimo tanto per 
la qualità dei suoi prodotti e con questa base chiunque
 potrà realizzare un tiramisù davvero speciale, 
da presentare in tavola anche per le occasioni più importanti.

Questo dolce, molto facile e veloce da realizzare senza cottura, è 
ideale per la merenda dei più piccoli o come dessert di
 fine cena perché viene preparato con un delizioso cappuccino, 
al posto del caffè (nella confezione troverete due buste:
 una per realizzare la crema, un'altra per il cappuccino).
Ovviamente nel blog potete trovare anche la
 ricetta classiche per preparare il tiramisù, 
cliccando magari  QUI e QUI ma questo è 
un modo davvero facile e veloce per
 non sporcare tante cose e soprattutto vi assicuro che è delizioso!!!
 
Simifreddo al tiramisù super sprint
1 confezione di preparato per tiramisù S. Martino
250 ml di panna
200 g di savoiardi
Cacao amaro q.b.
170 ml di acqua calda

Rivestite uno stampo da plumcake con la pellicola 
per alimenti e mettetelo da parte. 
Versate il contenuto della busta grande in
 una terrina aggiungere la panna e montare 
con lo sbattitore elettrico per circa 1 minuto.
 Sciogliere il contenuto della busta di 
cappuccino in 1 bicchiere d’acqua calda quindi
 immergere i savoiardi una alla volta e
 disponeteli in fila nello stampo. 
Versate una parte della crema e continuate
 con un'altra fila di savoiardi e tutta la
 crema restante; coprite la teglia con altra 
pellicola e mettete in freezer per 2 ore circa. 
Servendovi della pellicola rovesciare il tiramisù su
 di un piatto di servizio. Eliminare la pellicola, 
spolverare con il cacao, attendete 10 minuti e servite.