lunedì 27 aprile 2015

Torta morbida al cioccolato con ricotta e fragole

 
 Tempo di fragole questo e di dolci golisissimi con questi frutti che ogni volta 
mi incantano!!Come ben sapete amo pazzamente il cioccolato ed uno 
degli abbinamenti che preferisco in assoluto è proprio quello con fragole
 e il cioccolato ...una goduria unica! 
Questa torta è decisamente un esplosione di puro piacere,
in quanto ho aggiunto nell'impasto oltre alla ricotta,
che dona morbidezza,
 anche una purea di fragola che ad ogni fetta sprigiona un profumo 
davvero incantevole!!!
Provatela e sono certa ne resterete estasiate
 e preparatevi ad una golosissima carrellata di dolci con le fragole,
 infatti prossimamente arriverano una favolsa cheesecake e
 una bavarese da urlo sempre con questo magico frutto!

Torta morbida al cioccolato con ricotta e fragole
150 g di ricotta
100 g di fragole frullate
250 g di zucchero
3 uova
75 g di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci
100 g di burro
80 g di farina
Per la glassa
150 gr di cioccolato fondente
100 ml di panna
Per decorare
fragole q.b.
Scagliette di cioccolato q.b.
Lavate e tagliate a cubetti le fragole quindi frullatele il tutto
con il mini pimmer e passate al setaccio
la polpa.
Con le fruste elettriche,lavorate la ricotta con lo zucchero.
Incorporate le uova, il cacao amaro, 
la farina mescolata con il
 lievito e infine il burro sciolto e la purea di fragole.. 
Continuate a sbattere fino a ottenere una crema tipo mousse;
a questo punto trasferite l’impasto in una 
tortiera foderata con carta da forno e cuocere a 180°per 30 minuti.
Per la glassa sciogliete il cioccolato fondente tagliato a pezzetti 
con la panna e spalmatelo con una spatola sulla torta, una volta 
che si sarà raffreddata. A questo punto potete decorare
 con fragole e scagliette di cioccolato.

sabato 25 aprile 2015

Fagottini di pasta brisè con ricotta e mirtilli rossi

 
Capita anche a voi(soprattutto il pomeriggio)di aver voglia di un dolcetto veloce e 
goloso e soddisfare un raptus glicemico?Questi fagottini di pasta brisè 
ripieni di confettura ai mirtilli e ricotta allora fanno il caso vostro!!
Se avete un rotolo in frigo di pasta brisè ben venga ma vi assicuro 
che farla in casa è facilissimo infatti qui di seguito vi riporto la brisè che
 faccio spesso e che uso sia per i dolci che
per il salato(magari aggiungendo un cucchiaio di zucchero
all'impasto dolce come nel caso di oggi).
Io ho utilizzato la confettura di
 mirtilli rossi, voi ovviamente usate quella che amate di
 più amate e buona merenda a tutte!!! 
 
Fagottini di pasta brisè con ricotta e mirtilli rossi 
Per la pasta brisèe 
300 g di farina
 80 di acqua fredda
 10 g di sale
1 cucchiaio di zucchero
 150 g di  burro
Disponete la farina a fontana e mettetevi al centro il sale lo
zucchero e il burro tagliato a cubetti. 
 Amalgamate con le mani gli ingredienti, sfregandoli, 
e poi aggiungete acqua
 fredda sufficiente per avere un impasto liscio ed elastico. 
Avvolgete la pasta nella pellicola e tenetela in frigo per circa 1 ora.
Inoltre
200 g di ricotta
1 barattolo di confettura ai mirtilli rossi(Vis)
Prendete l’impasto e stendetelo su di una spianatoia dandogli uno spessore 
di circa 1cm.Con un taglia pasta circolare ricavate delle sagome dalla sfoglia
(potete usare anche un bicchiere)
e farcite ogni dischetto con un cucchiaino di confettura e uno di ricotta.
Ripiegate il disco di pasta su se stesso formando una mezzaluna e
 premete bene i bordi per sigillare perfettamente i fagottini 
 e posizionateli su di una placca ricoperta di carta forno e
 cuoceteli a 200° per 10/15 minuti.

giovedì 23 aprile 2015

Parmigiana di carciofi

 
Ho scoperto questa parmigiana grazie ad una mia amica che me l'ha fatta provare 
e devo dire che mi sono pazzamente innamorata di questo piatto primaverile
 e gustosoe anche un modo alternativo per utilizzare  i carciofi che in questo
 piatto acquistano un aspetto e un gusto speciale. A differenza della classica 
parmigiana,con i carciofi otterrete un sapore più originale e avrete 
un contorno fatto con prodotti semplici ma saporiti, provate e fatemi sapere.
 
 Parmigiana di carciofi
Per 4 persone
6 carciofi
3 uova
50 gr di parmigiano
50 gr di pecorino
100 ml di latte
300 g di provola
80 g di prosciutto cotto
20 g di pangrattato
1 noce di burro
1 spicchio d'aglio
Sale q.b.
Pulite i carciofi, eliminando le foglie dure più esterne, parte del gambo e
 tagliando le punte.Tagliate i cuori di carciofo ottenuti a fettine 
poi mettetele in una ciotola con l’acqua e il succo di mezzo limone e
 lasciate riposare per 30 minuti.
Fate imbiondire uno spicchio d’aglio in padella con l’olio, poi scolare
 i carciofi dall’acqua , aggiungerli in padella e farli saltare a fiamma 
viva per un paio di minuti.Abbassare la fiamma, aggiungete il prezzemolo
 tritato, ed il brodo caldo e lasciar proseguire la cottura per 10 minuti.
A questo punto, imburrare una pirofila da forno, spolverizzarla con il
 pangrattato e disponete il primo strato di carciofi;
 aggiungete quindi uno strato di provola e 
prosciutto cotto.Battere le uova in una ciotolina, 
aggiungere 1/2 bicchiere di latte,
 il pecorino e il parmigiano e cospargere uno strato di composto 
sullo strato di provola.Procedere alternando un altro strato di 
carciofi e uno strato di provola e prosciutto e il battuto d'uovo 
rimasto.Finite cospargendo con un po di pane grattugiato e
 qualche tocchetto di provola e infornate a 180 gradi per 15/20 minuti.