venerdì 9 novembre 2018

Mini tortine di pancakes con latte di soia

Durante la settimana sono quasi sempre di corsa e difficilmente
 riesco a godermi una colazione come si deve. 
La domenica invece tutto è più easy quindi mi prendo
 una mezz'ora tutta per me e spesso preparo i pancakes
 per tutta la famiglia. Questo weekend ho realizzato
 i pancakes con il preparato di Molino Rossetto 
che ho scoperto nella degustabox di ottobre e visto
 che all'interno del box c'era anche la bevanda a
 base di soia di Adez ho voluto sperimentare un 
nuovo tipo di pancakes e posso 
assicurarvi che sono venuti benissimo!
Ho creato con i pancakes delle mini torrette/tortine 
ed ho farcito alcune con crema di nocciole e una 
sbriciolata di mandorle e nocciole caramellate e 
altre con confettura di amarene e amarene 
intere come decorazione...buone, belle, sane!!! 
Mini tortine di pancakes con latte di soia
Per 12 pancakes
1 confezione di preparato per pancakes 
Molino Rossetto (degustabox)
1 uovo
330 ml di latte di soia Adez (degustabox)
1 barattolo di crema di nocciole
1 barattolo di confettura all'amarena
Amarene sciroppate q.b.
Mandorle caramellate q.b
20 g di burro
-------------------------------------------------------
Versate in una ciotola il preparato e l'uovo. 
Mescolate con la frusta e versate man mano
 il latte di soia. 
Create una pastella liscia e densa.
 Scaldate una padella 
per crepes oppure antiaderente
(ungendola prima con un po di burro)
 e versate 3 cucchiai di pastella per ogni pancake. 
Appena inizia a fare le bollicine in superficie,
 girate il pancakes
 dall'altra parte e proseguite cosi per tutte le altre.
 Farcite i pancakes con marmellata o crema di nocciole
 per creare le tortine oppure semplicemente con sciroppo d'acero.

giovedì 1 novembre 2018

Pumpkin pie e felice Halloween!

 
Visto che oggi è Halloween vi propongo la pumpkin pie che
 negli Stati Uniti è uno dei piatti simbolo del giorno 
del ringraziamento
 insieme al tacchino gigante ripieno.
A me piace prepararla
 appena arriva l’autunno e la polpa delle zucche è al massimo del suo sapore.
 La buona riuscita della pumpkin pie,
 o crostata di zucca per dirla all’italiana, dipende principalmente
 da due fattori: scegliere la zucca giusta, dalla polpa saporita
 e non acquosa, e saper dosare le spezie (io zenzero e cannella)
 che vanno al suo interno in modo da renderla speziata
 ma senza coprire il gusto della zucca. 
 Negli Stati Uniti, 
per eliminare il problema alla radice, 
molti utilizzano il preparato in lattina ma 
noi lasciamo queste cose agli americani!.
 Come vi dicevo questo dolce è perfetto per tutta la stagione 
della zucca, e ovviamente oggi è il giorno giusto per prepararla; 
potete divertirvi con i vostri bambini a decorarla 
con le formine che più preferite!

Pumpkin pie

PER LA PASTA FROLLA
1 uovo
120 g di zucchero
120 g di burro a temperatura ambiente
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
300 g di farina
PER LA FARCITURA
400 g di zucca cotta a vapore 
200 g di formaggio spalmabile
100 ml di panna fresca
1 cucchiaino raso di cannella
1 cucchiaino di zenzero
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di amido di mais
Colorante arancione (facoltativo)
 

Per la frolla
Per prima cosa prepariamo la pasta frolla, in una ciotola
 rompiamo l’uovo e aggiungiamo anche il burro a temperatura 
ambiente. Mescoliamo bene con una forchetta. 
Uniamo a questo punto lo zucchero, un cucchiaino di
 lievito per dolci e vanillina. 
Continuiamo a mescolare.
 Aggiungiamo la farina un po' alla volta e iniziamo 
ad impastare la frolla con le mani fino a quando
 non formiamo un panetto sodo e omogeneo. 
Lasciamo riposare la frolla in frigo (circa 20 minuti)
 mentre prepariamo la farcitura.
Per la farcitura
In una ciotola uniamo le uova e la zucca precedentemente cotta, 
scolata e ben sminuzzata. Mescoliamo bene e uniamo
anche il formaggio spalmabile. Uniamo la panna, 
lo zucchero e la fecola di patate. Mescoliamo bene il tutto. 
Uniamo infine le spezie e il colorante arancione, 
quest'ultimo è facoltativo ma perfetto se volete ottenere 
una torta un po' più arancione. Prendiamo 2/3 della frolla e 
stendiamola all'interno di una teglia da 24cm di diametro. 
Uniamo la farcitura e stendiamo 
la frolla avanzata, e decoriamo 
con stampini a piacere(io a forma di foglia) 
e decoriamo la nostra crostata. 
Cuociamo a 170° in forno ventilato 
per 30-35 minuti.
 Lasciamo raffreddare
 completamente prima di toglierla dalla teglia. 
Questa crostata cheesecake alla zucca si conserva
 tranquillamente in frigo per 3-4 giorni!