martedì 10 maggio 2022

Biscotti dal mondo- Lepeshki (biscotti russi alle mandorle)

 

 

Oggi nuovo appuntamento mensile con la rubrica Biscotti dal mondo

in compagnia con le amiche foodblogger: 

Due amiche in cucina
Pensieri e pasticci

Fotocibiamo
I biscotti della zia
La tavola imbandita
Quella lucina nella cucina 

Questo mese vi porto in Russia per deliziarvi con questi

tradizionali biscotti alle mandorle, molto semplici

da realizzare. La particolarità di questi biscotti sta

nella presenza della panna acida (che potete sostituire

con yogurt greco senza zucchero) e a guarnire

le mandorle i i pinoli in superficie. Sono morbidissimi

       
e golosi e perfetti per una pausa caffè in tutta golosità! 

Lepeshki (biscotti russi alle mandorle)
250 g di farina 00
1 pizzico di sale
80 g di zucchero
120 ml di panna acida 
1 uovo
1 albume
1 cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di vanillina 
1 cucchiaino essenza vaniglia
1 fiala di essenza alla mandorla amara
INOLTRE
1 cucchiaino di latte
50 g di pinoli


 
Mescolate in una terrina tutti gli ingredienti fino a formare un panetto
liscio e morbido. Lasciate riposare per circa 30 minuti in frigorifero, dopo
aver coperto il panetto con pellicola alimentare. Trascorso il tempo
stendete quindi una sfoglia alta 1 cm e utilizzando degli stampi 
taglia-biscotti realizzate i biscottini. Disponeteli su una leccarda
 ricoperta di carta forno, spennellateli con il latte e ricoprite la superficie 
dei biscotti con i pinoli. Infornate per circa 15 minuti
in forno caldo a 180°. Quando i biscotti sarannoleggermente 
dorati e gonfi, tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare su una gratella.