martedì 4 agosto 2020

Crostata rettangolare con crema pasticcera, confettura alla pesca e frutta secca

Adoro le crostate, sono il dolce di casa per eccellenza e al
tempo stesso sono versatili e si possono realizzare in
tanti modi e gusti diversi. Io vi propongo oggi una
versione rettangolare con crema pasticcera e la fantastica
confettura Fiordifrutta Bio alla pesca di Rigoni di Asiago
perfetta da utilizzare in questa stagione.
Ho aggiunto anche una manciata di frutta secca
tritata grossolanamente per regalare un po' di
croccantezza all'insieme.
CROSTATA RETTANGOLARE CON CREMA PASTICCERA, CONFETTURA ALLA PESCA E FRUTTA SECCA
250 di farina 00
1 uovo
100 g di zucchero
100 g di burro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Un pizzico di sale
Da Aggiungere
250 g di crema pasticcera
1 barattolo di confettura bio alla pesca Rigoni di Asiago
50 g di frutta secca mista


PER LA FROLLA
Mescolate la farina con lo zucchero e la vaniglia e formate della grosse briciole impastando con il burro. Incorporate l’uovo, lavorate velocemente senza scaldarlo troppo. Formate un panetto, rivestite con pellicola lasciate rassodare per 30 minuti in frigo. Stendete la pasta frolla e rivestite lo stampo da crostata imburrato ed infarinato. Rifilate i bordi, bucherellate la frolla e ponetela nuovamente in frigo.
Nel frattempo preparate la crema pasticcera e lasciatela raffreddare.
CREMA PASTICCERA
2 tuorli
50 g di zucchero semolato
15 g di farina 00
250 ml di latte intero
La scorza di 1 limone bio
20 g di zucchero a velo
Versate il latte in una casseruola insieme alla scorza di limone e portatela limite dell'ebollizione. In una seconda casseruola lavorate con una frusta i tuorli con lo zucchero semolato. Unite la farina setacciata e continuate a mescolare fino ad amalgamare. Versate, a filo e in più riprese, il latte caldo sempre girando. Portate il tutto nuovamente sul fuoco e continuate a mescolare fino a quando la crema si sarà addensata. Trasferitela in una ciotola e coprite con la pellicola a contatto. Portate a temperatura ambiente.
COMPOSIZIONE DELLA CROSTATA
Riprendete lo stampo dal frigo rivestito con la frolla e versate uno strato di crema pasta ben soda senza arrivare fino al bordo. Livellate bene la crema e aggiungete sopra uno strato di confettura e infine versate la frutta secca tritata.Infornate in forno ventilato a 170° per
30 minuti.