giovedì 28 maggio 2015

Bavarese alle fragole

 
 Oggi vi presento una golosità al cucchiaio che non lascia indifferenti, 
un dolce molto fresco, morbido e delicato ovvero il bavarese alle 
fragole un dolce di origine francese che si presenta come
 una sorta di via di mezzo tra un budino ed una mousse.
Dovrete solo avere pazienza per i tempi 
lunghi di rassodamento in frigorifero, ma il risultato 
vi ripagherà: un dessert elegante e raffinato ideale come 
fine pasto per i pranzi primaverili ed estivi per 
allietare i vostri ospiti, 
da guarnire con  fragole fresche e volendo anche 
ciuffi di panna montata.

Bavarese alle fragole
Ingredienti
12 g di gelatina in fogli
½ kg di fragole
300 ml di panna da montare
150 g di zucchero
Succo di ½ limone
Mettete in ammollo la colla di pesce in acqua molto fredda e 
lasciatela ammorbidire.
Lavatele, scolate per bene e togliete il picciolo alle fragole quindi 
tagliatele a pezzi e mettetele nella tazza di un frullatore
(tenete un pò di fragole da parte per la decorazione) assieme 
allo di zucchero semolato e al succo di limone 
quindi frullate il tutto.
Prelevate 4/5 cucchiaia di panna dal totale, ponetela sul 
fuoco quindi strizzate la gelatina e scioglietela nella panna 
calda e unite la colla di pesce sciolta al frullato di fragole
 e mescolate il tutto.
Montate la panna (non troppo ferma) ed incorporatela alle 
fragole fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. 
Prendete uno stampo da ciambella e bagnate
 l’interno con dell’acqua fredda.
Versate il composto ottenuto nello stampo quindi
 coprite con la pellicola 
e ponete in frigorifero per almeno 4-6 ore(meglio tutto la notte) 
Trascorso il tempo necessario, estraete il bavarese dal frigorifero, 
immergete lo stampo fino al bordo in acqua calda per qualche 
secondo e poi capovolgete il bavarese su di un piatto da portata.
Decorate il dolce con fragole tagliate a tocchetti, 
zuccherate e condite con limone.

martedì 26 maggio 2015

Torta su stecco al cioccolato con granella di nocciole e codette di zucchero

 
 Oggi voglio proporvi un idea per un dolce  golosissimo perfetto sia per
 la merenda dei nostri cuccioli ma anche da servire per un dopo 
cena golosi cosi da stupire i nostri ospiti con una proposta decisamente 
originale ovvero delle tortine cotte su stecco ricoperte di cioccolato e
 decorate con codette e granella di nocciole...i miei figli ne sono
 rimasti entusiasti; all'inizio pensavano fosse un gelato poi 
all'assaggio hanno avuto la sorpresona!!!
Per realizzare queste tortine ho utilizzato degli stampi inn silicone 
perfetti per realizzati  dei gelati favolosi ma come vedete possono 
essere l'ideale anche per creare delle favolose 
tortine oppure dei finger food!!!
Allora che dite, hanno conquistato anche voi???
Torta su stecco glassata al cioccolato con granella
 di nocciole e codette di zucchero
Per 6 tortine

150 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di sale fino
60 ml di olio di girasole
90 g di zucchero
90 ml di latte
1 uovo
1 baccello di vaniglia
Inoltre
200 g di cioccolato fondente
Granella di nocciole
Codette di zucchero e zuccherini a piacere

Preriscaldiamo il forno statico a 180°. 
Posizioniamo 2 stampini in silicone da 3 porzioni su di una leccarda
 e li mettiamo da parte. 
In una ciotola combiniamo assieme la farina, il lievito, 
i semini della vaniglia e il sale.
Sbattiamo l'uovo con lo zucchero per 5 minuti quindi uniamo 
man mano le polveri alternando il latte e l'olio creando
 un impasto omogeneo e senza grumi.
Trasferiamo l’impasto in un sac à poche, in questo modo è più facile
 riempire bene le formine. Arriviamo fino a 3/4 degli stampini, 
perché comunque in cottura lieviteranno.T
erminiamo inserendo gli stecchi di legno, poi trasferiamo la teglia 
di silicone nel forno preriscaldato e cuociamo per circa 15 minuti .
(Se utilizzati le formine in silicone per la prima volta,ungetele
leggermente con olio d'oliva).
A cottura ultimata, estraiamo la teglia e la lasciamo raffreddare del
 tutto su di una gratella. Estraiamo poi con cautela le nostre tortine
 allo stecco, le lasciamo raffreddare completamente . 
A questo punto sciogliete il cioccolato a bagno maria
 quindi afferiamo  la tortina per lo stecco e aiutandoci con 
un cucchiaino, cospargiamo il cioccolato sulla tortina stessa.
 Facciamo cadere l’eccesso nella ciotolina, cospargiamo
 con le decorazioni a piacere quindi posizionate 
le tortine su di una gratella ad asciugare.

venerdì 22 maggio 2015

Torta fragolosamente buona!!!

 E' un periodo davvero super caotico, tra il blogroll andato in tilt, le 
ultime cose da fare per la comunione di Alfredo e la mia tonsillite 
direi che sono proprio a cavallo!!!
Per colpa di questo tempo strano nel 
quale si passa dal vento al sole al caldo al fresco mi 
sono beccata una tonsillite
che non prendevo da 20 anni almeno...
...la solita sfiga che mi contradistingue quando ho degli impegni
 importanti ma, andiamo avanti e consoliamoci con i dolci e
 con questa bella torta fragolosa che risala alla festa della mamma.
Non ho avuto tempo di scrivere la ricetta
 prima di oggi e spero che le fragole siano ancora in giro
(io ne ho mangiate quest'anno da stare male)comunque qui a 
Napoli ormai si buttano,
 le trovo buonissime anche ad 1 euro al chilo!
 La torta fragolosa che vi propongo oggi
 è composta da un pan di spagna con 
 crema pasticcera e fragole all'interno e decorata con 
crema chantilly più fragole e confettini di zucchero ...
una vera delizia!!
P.S. Con le fragoline di bosco sarebbe il top,
se vi capita di trovarle usate quelle!!!
Torta fragolosa
Per il pan di spagna

3 uova
120g di farina
120g di zucchero
Un pizzico di sale
Ingredienti per la farcitura
Crema pasticcera

 2 tuorli
40g di zucchero
40g cucchiai di farina
200 ml di latte
1 buccia di limone
500g di fragole
(1 limone+3 cucchiai di zucchero)
Per la bagna
Succo delle fragole più due cuchciai di rum
2 cucchiai di rum
Inoltre
400 ml di panna per dolci