martedì 2 settembre 2014

Torretta di insalata di verdure tiepida di pollo profumata alle erba di Provenza

 
Ceramiche Villa d'Este Home Tivoli
Dopo la bomba golosa e calorica del cheesecake oggi vi propongo una  ricetta
 totalmente light perfetta per chi è a  dieta ma anche per mangiare in modo sano
(dopo le calorie ingerite durante le vacanze è davvero
 ora di correre ai ripari, vero???!!)!!! 
Per questa insalata di pollo ho utilizzato tante verdure colorate perchè 
anche un piatto light ha bisogno di colore e vivacità ed ho insaporito  
il piatto con le erbe di Provenza per dare sprint e sapore
.Ovviamente io avevo queste verdure in casa ma voi potete aggiungere
 tranquillamente le verdure che più vi piacciono e in quantità variabile.
Il metodo di cottura che ho utilizzato  è molto interessante infatti ho usato
 per preparare questa ricetta l'astuccio di cottura in 
silicone Lèkuè che si può utilizzare sia
 in forno che in micro e il bello questo  tipo di cottura è che gli 
alimenti si cuociono nel loro succo e i sapori sono più 
intensi potenziando cosi i loro aromi originali!
 
 Torretta di insalata di verdure tiepida  di pollo  profumata alle erba di Provenza
Per 2 persone
240 g di petto di pollo
2 carote
2 zucchine
1/2 peperone giallo e 1/2 rosso
100 g di fagiolini
100 g di spinaci
4 pomodorini ciliegino
1 cipollotto
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva Dante 
2 cucchiai di acqua
sale e pepe
Erbe di Provenza(Cannamela)
Tagliate tutte le verdure e il pollo a tocchetti tranne gli spinaci. 
Adagiate nell'astuccio di cottura al vapore in silicone Lèkuè (ma potete usare 
anche un cestello per la cottura a vapore oppure una classica padella) gli spinaci 
quindi sistemate tutti i tocchetti di verdura e irroarte con l'olio e l'acqua. 
Versate il ultimo una manciata di erbe Provenzali, il sale e il pepe
e infornate a 200° per 30 minuti

Oreo cheesecake per un rientro in dolcezza!!!

 
Ceramiche Wald
Buondi amiche mie...allora, lavatrici meno 3....pavimenti fatto...polvere eliminata
balconi spazzati, valigie svuotate...che dite è
 il caso adesso che mi dedichi un po al mio blog dopo tanta fatica. giusto?
E per festeggiare il mio ritorno a casa oggi vi regalo una nuova e golosa 
cheesecake realizzato con gli Oreo una torta  molto famosa in America. 
Potevo io non farmi tentare da questa bontà??!!
Giammai anzi appena ho intravisto i biscotti Oreo al
 super la mia mente già pregustava 
la bontà di una cheesecake e devo dire che 
 il risultato non mi ha delusa anzi è una delle cheesecake più buone e anche
 più semplici che abbia mai fatto quindi che state aspettando preparatela 
subito e vedrete che bontà!!!
Oreo cheesecake
per uno stampo da 18 cm
Per la base
 180 gr Biscotti Oreo
 50 gr Burro
Per la farcia
150 g di Philadelphia
150 g di yogurt greco
   3 fogli colla di pesce
    2 cucchiai zucchero a velo
250 ml di panna
Inoltre 
Panna, granella di cioccolato q.b.
Biscotti Oreo per la decorazione q.b.
 Con un mixer sbriciolate i biscotti Oreo e versarli in una ciotola. 
Aggiungete il burro fuso e amalgamate bene il composto. Con un cucchiaio 
stendete i biscotti sul fondo della teglia, livellate e mettete in frigo a riposare. 
In una ciotola mescolate il formaggio cremoso e lo yogurt con lo zucchero e
amalgamateli bene.Mettete i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 
10 minuti quindi, strizzateli bene e fateli sciogliere in un cucchiaio di 
panna messa a scaldare in un pentolino.Aggiungete la panna al formaggio e
 amalgamate bene. Aggiungete in ultimo panna fresca montata,
 ma non a neve ferma, deve rimanere morbida e cremosa.
Unite la composto 4 5 biscotti Oreo tritati grossolanamente 
quindi versate la crema sulla base biscotti e ponete in frigo per 4-5 ore.
Prima di servire decorate con ciuffi di panna, granella di cioccolato e biscotti Oreo.

sabato 30 agosto 2014

Eccomiiiii sono di nuovo qui!!!!



Toc toc, c'è qualcuna???
Eccomi qui appena rientrata dopo 15 giorni di quasi "relax" (con due bimbi 
non è mai totale relax:D) ma con le onde a cullare le mie giornate e il sole a baciare
 la mia pelle, per non parlare di quanto ho mangiato...ma lasciamo stare:D!!....
Vi sono mancata????Voi tantissimo!!Ho una marea di mail da leggere e 
un arretrato di 15 giorni dai vostri blog e tante lavatrici ancora da fare ma
non potevo non venire subito da voi amiche mie e mi raccomando
ho tante cose buonine da mostarvi già da domani
quindi restate da queste parti:D! 
E adesso???
Torno alle mie lavatrici ma ci ri ritroviamo prestissimo ormai
          sono TORNATAAAAAAAA e non vi lascerò più:D!!!!

venerdì 15 agosto 2014

Cocktail piccantino di feta e olive......Buon Ferragosto!!!!!!!


 
 Cucù sorpresa:D!!!Domani mattina si parte finalmente ma tra le valigie da 
preparare e un milione di cose ancora da fare ho trovato due minutini per 
augurarvi un felicissssssimo Ferragosto e lasciarvi anche un ideuzza simpatica 
dell'ultimo minuto da portare oggi in tavola magari per un aperitivo
tra amici   intrigante e piccantino che ci sta benissimo 
sulla tavola di ferragosto!!
Tesorucce ci si rivede a settembre!!Tanti tanti baci!!!!!!!!
 
 Cocktail piccantino di feta e olive
Per 4 persone
200 g di feta
20 olive nere di Gaeta
1 peproncino rosso piaccante fresco
1 limone
1 rametto di rosmarino
Prezzemolo q.b.
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva Dante
 
 Sciacqua la feta sotto l'acqua corrente, asciugala con carta da cucina e tagliala a cubetti. 
Snocciola le olive, monda il peperoncino elimina la punta e il picciolo; aprilo
 a metà, elimina semi e filamenti e riducilo a dadini. Lava il limone e grattugia
 la buccia;lava le erbe aromatiche. Mescola in una ciotola tutti gli ingredienti,
condisci con l'olio, un pizzico di sale e il succo del limone.
Lascia insaporire la feta per 30 minuti. Suddividi in 4 coppi e servi.

domenica 10 agosto 2014

Timballo di capellini e....buona vacanze, dolci a gogo chiude per ferieeee!!!!!

 
Ceramiche Lamart
Amiche mie golosone, oggi ci salutiamo, la cucina di Dolci a gogo chiude per ferie!!!
 Come vi dicevo nell'altro post, la partenza è programmata per il 16 di agosto quindi
 manca ancora un bel pò alla vacanza tanto desiderata ma credetemi sono stancaaaaaa
 e non riesco nemmeno a stare più dietro al blog quindi auguro a tutte voi felici
 giorni di vacanza per chi va al mare o per chi resta in città....ci si vede a settembre!!!

Ovviamente non potevo salutarvi senza lasciarvi una bella ricetta da preparare in 
10 minuti come questo timaballo
perfetto da portare al mare oppure da mettere in tavola in una
 bella cenetta fra amici!!

Io ho utilizzato il gorgonzola dolce e il camoscio d'oro come formaggi all'interno
 del timballo ma ovviamente potete usare quello che vi pare anche della fontina e 
dell'emmental idem per i salumi, io avevo il salame milanese in frigo ma anche 
qui potete sbizzarrirvi con prosciutto cotto o mortadella a cubetti...
un ottima idea quindi anche come svuota frigo prima della partenza!!!
Timballo di capellini
Ingredienti per 4 persone

500 g di capellini
75 g di salame milanese
70 g di gorgonzola dolce
150 g di Camoscio d'oro
30 gr di burro
100 gr di parmigiano
Sale q.b.
Per la besciamella
600 gr di latte
60 gr di farina
60 gr di burro
Una puntina di dado per brodo
Sale e noce moscata
Per la besciamella: in un pentolino sciogliete il burro e unite la farina e mescolate
fino a quando la farina non sarà completamente inglobata dal burro:
versate a filo il latte caldo e aggiungete
una puntina di dado per brodo e farlo sciogliere, aggiustare quindi il sale e
 un pizzico di noce moscata e continuate
a mescolare fino a quando il composto si sarà adensato.
A parte lessate i capellini in acqua salata, scolateli al dente e conditeli con una parte 
di besciamella. Ungete con il burro una teglia e spolveratela di pan grattato. 
Alla besciamella avanzata unite a piccoli pezzetti il gorgonzola, il camoscio d'oro,il
 parmigiano e il salame tagliato a striscioline. Rivestite la teglia con 3/4 dei capellini.
Versare il ripieno di besciamella ai formaggi e salame e ricoprite con i restanti 
capellini premendo delicatamente. Cospargete la superficie con un pò di burro
 e il pangrattato e fate cuocere in forno a 180 gradi per 40, finchè la
 superficie non si sarà ben dorata. Lasciare riposare per circa 15 
minuti prima di servire. (Il giorno dopo è ancora più buono).
 
 Cara ragazze allora ci siamo, vi mando un  bacioneeeeeeeeeeeeeeeeeee 
grande, mi mancherete ma vi prometto che tornerò bella carica 
e con  nuove idee goloseeeeee e chissà
magari mi prenderà la nostalgia e farò ancora una capatina da queste
parti per lasciarvi qualche idea golosa per il ferragosto:D!
BUONA ESTATEEEEEE!!!!