martedì 29 luglio 2014

Tea Time- Biscotti di frolla limonosi

 
 Siamo arrivati ad un nuovo appuntamento prima della pausa estiva
con il Tea Time in compagnia di Twinings ed oggi vi offro un abbinamento
davvero classico per un Tea Time con le amiche ovvero dei biscotti
al burro profumati al limone!!Adoro i biscotti  al burro sono i miei preferiti 
e con questo profumo inebriante dei limoni sono davvero saliti in cima alla mia 
lista di gradimento! 
Mi sono divertita ad imprimere un nome sui biscotti
 grazie al tagliabiscotto con lettere e numeri di Guardini della nuova linea 
Tea Time!!Era da tempo che lo cercavo ed è troppo divertente 
scrivere sui biscotti e credo che siano perfetti da regalare ai nostri ospiti dopo 
una cena o magari un tè con le amiche imprimendo il loro nome!
Ho abbinato a questi biscotti un tè che adoro il Wild Berry 
Tea di Twinings un tè nero ricco, dolce  e rinfrescante con more, lamponi, 
fragole e ribes ,perfetto da degustare fresco, per un pomeriggio 
pieno di aromi e golosità insieme ai miei biscotti limonosi!!!
Biscotti di frolla al limonosi
300 g di farina 00
100 g di burro
110 g di zucchero
2 uova
1/2  bustina di lievito per dolci
La buccia di 2 limoni piccoli
Il succo di 1 limone

Per prima cosa, bisogna che il burro sia a temperatura ambiente e molto morbido,
 quindi tiratelo fuori dal frigo almeno mezz’ora prima di iniziare. 
In una planetaria o sbattitore elettrico fate amalgamare bene il burro morbido
 con lo zucchero e fatelo montare molto bene fino a farlo diventare spumoso.
 Poi incorporate un uovo per volta (mi raccomando non aggiungete il secondo 
se il primo non è ben amalgamato!). Aggiungete il succo e la buccia dei limoni. 
Infine aggiungete la farina miscelata con il lievito. Non mescolate troppo 
altrimenti l’impasto risulterà troppo molle! Comunque prima di modellarlo, 
mettetelo in frigorifero per almeno un’ora. Quando l’impasto si sarà rassodato
 in frigo prendete e stedelo con il matterello a mezzo cm di altezza e ritagliate 
con la formina. Se avete il timbro per scrivere sulla frolla quisto è il momento
per imprimere quello che volete scrivere. 
Adagiate i biscotti su di un ateglia rivestita con carta forno 
e infornate a 180°C per 10 minuti.

lunedì 28 luglio 2014

L'Antica di Knam-Crostata al cioccolato con frolla integrale e ciliegie

 
 Qualche giorno fa mentre girovagavo in una libreria nella sezione Cucina
(ovviamente:D) sono rimasta folgorata dal libro di uno dei miei miti, 
l'unico ed inimitabile Knam!
 Dapprima mi aveva colpito il titolo del libro"Che paradiso è senza cioccolato" 
ma poi man mano che sfogliavo il libro sono rimasta conquistata 
dalle mousse, dalle crostate,
 dalla piccola pasticceria ricchiuse tutte in questo piccolo scrigno 
delle meraviglie!
 Ovviamente dovevo provare qualche dolce quanto prima e per iniziare oggi vi 
propongo questa fantastica crostata realizzata con farina integrale e 
confettura di ciliege con un nome molto
particolare infatti si chiama "Antica" in onore del suo primo negozio 
di pasticceria che si chiamava per l'appunto "L'antica arte dei dolci". 
Knam, nel libro, dice che questa è la crostata che lo rappresenta di più perchè,
il guscio croccante all'esterno ha un ripieno interno morbido e sorprendete...
e come dargli torto, io ne sono rimasta stregata!!!
L'Antica-Crostata al cioccolato con frolla integrale e ciliegie
Ingredienti per la frolla integrale
120 g di farina integrale
120 g di farina 00
125 gr di burro
125 gr di zucchero semolato
1 uovo
1 pizzico di sale
1/2 stecca di vaniglia
 5 gr di lievito in polvere
Ingredienti per la ganache al cioccolato
220 gr di panna liquida
300 gr di cioccolato fondente di buona qualità
Ingredienti per la farcitura
1 vasetto di fiordifrutta alle ciliegie (Rigoni di Asiago)
Incidete per il lungo la 1/2 stecca di vaniglia e con la punta di un coltello 
tirare fuori i semi di vaniglia. Mettere la vaniglia il  burro morbido e lo zucchero
 in una impastatrice, oppure a mano, poi aggiungete il resto degli ingredienti.
 Formate una palla, rivestitela con della pellicola e lasciatela riposare almeno 
un’ora nel frigorifero. Una volta terminata questa operazione, stendete
 la pasta di uno spessore intorno ai 3 max 5 mm. Mettete la pasta stessa in 
una teglia imburrata e infarinata di 20/22 cm. Aggiungete a questo punto 
la marmellata di ciliegie e infornate 175C per circa 18-20. Una volta pronta, 
tiratela fuori e lasciatela raffreddare completamente e preparate la ganache
 mettendo a bollore la panna.Spegnete e aggiungere il cioccolato spezzettato.
 Girate poi con cura fino a creare una bella cioccolata densa e lucida. 
Lasciate freddare quindi aggiungete la ganache al cioccolato sulla superficie 
e lasciate raffreddare e addensare per qualche ora in frigo.

sabato 26 luglio 2014

Light con gusto-Crema bianca al cocco con coulis di fragole

 
Avevo prorio dimenticato questa ricetta in archivio ma volevo mostrarvela 
perchè è davvero golosissima e anche se ormai le fragole forse non si trovano potete 
usare anche un topping di frutta diversa e usare la base al cocco per tutti  le
 combinazioni e poi questa è anche una ricetta light 
quindi godetevi queste coppette senza temere la bilancia!!!
Crema bianca al cocco con coulis di fragole
Per 2 bicchieri
250 ml di latte di cocco alla soya(Alpro)
25 g di amido di mais
25 g di farina di riso
2 cucchiai di zucchero
150 g di fragole
In un pentolino unite il latte di cocco, le farine e lo zucchero.Portate a bollore 
la crema mescolando senza smettere mai e quando la crema tira toglietela dal fuoco 
e lasciatela raffreddare per qualche minuto. Versate nei bicchierini e riponete in 
frigo a rassodare. Frullate le fragole con il minipimmer e versate sulla crema
 fredda.Decorare con fragole e farina di cocco.