martedì 2 settembre 2008

torta ricotta e pere




questa torta tipica della costiera amalfitana si fa con una base biscotto
di cui sotto riporto la ricetta originale ,mentre io ho utilizzado 2 basi di pan di spagna...la ricette è di misya

Ingredienti per la farcia:250 gr di ricotta di pecora 75 gr di zucchero 250 ml di panna 300 gr di pere 1 spruzzo di limone
Ingredienti biscotto alle nocciole: 4 uova140 gr di zucchero40 gr di zucchero a velo140 gr di farina di nocciole 30 gr di burro fuso 60 gr di farina “00″ Zucchero a velo per coprire
Procedimento:Sbucciare e pulire le pere e tagliarle in piccoli pezzi e cuocere sul fuoco con una manciata di zucchero di canna e uno spruzzo di limone x non far scurire le pere.
In una terrina amalgamare la ricotta con lo zucchero.Montare la panna a parte e una volta montata aggiungerla alla ricotta. Amalgamare delicatamente il tutto .Una volta cotte le pere, lasciarle raffreddare.Una volta fredde aggiungere le pere nella crema di ricotta.Amalgamare il tutto dolcemente.Mettere la crema di ricotta e pere in frigo e far raffreddare.Iniziare ora a preparare i biscotti alle nocciole
Montare i tuorli e 1 albume con lo zucchero .aggiungere ora la farina di nocciole e la farina 00 a pioggia e mescolare il tutto.Sciogliere il burro in un pentolino e una volta fuso, aggiungerlo nella terrina.In un’altra terrina montare gli altri 3 albumi a neve ferma e alla fine aggiungere lo zucchero a velo a pioggia. Aggiungere gli albumi all’impasto dei biscotti .Amalgamare delicatamente il tutto formando un composto fluido.Foderare un ruoto circolare con la carta forno e versare metà dell’impasto del biscotto al suo interno.Dovremo fare 2 dischi di biscotto e cuocere a 200° x 10 minuti ognuno in forno già caldo.Lasciar raffreddare i biscotti.
Andiamo ora ad assemblare la torta di ricotta e pere…
Adagiare un disco biscotto su un piatto da portata e spalmare uno strato altodi facitura cercando di livellarlo il più possibile.Coprire ora con l’altro disco di biscotto ed esercitare una piccola pressionSpolverizzare la torta ricotta e pere con lo zucchero a veloe sulla superficie per far si che la farcia sia della stessa altezza in tutti i punti.Mettere la torta ricotta e pere in frigo per almeno due ore prima di servirla


10 commenti:

  1. Ciao Imma, ho scoperto solo ora che hai anche questo blog! E' stupendo, ma... ora dove vado?! Qui o lì? Vabbè và, li guardo entrambi!!! :-)
    Ciao. Flavia.

    RispondiElimina
  2. Anche io tempo fa ne ho preparato una simile molto all tua...

    RispondiElimina
  3. Io sono una fan di questa torta...me la segno subito.

    RispondiElimina
  4. cara Imma auguri per il tuo nuovo blog,sei molto brava in cucina ma per i dolci hai una mano speciale...ora so dove andare per copiarti qualche ricettina!!!un bacio

    RispondiElimina
  5. buonaaaaaaaaaaaaaa
    cercavo proprio uan ricetta collaudatissimaaaa
    nn vedo l ora di provarla!
    un baconeee lalla

    RispondiElimina
  6. fantastica!!!!! devo provarla presto, le tue foto sono proprio artistiche come le coppette di pan di stelle che charme...

    RispondiElimina
  7. Che invidia...bellissima davvero!!!

    RispondiElimina
  8. imma oggi ho fatto anche io la tua torta di pere e ricotta ho usato pero' mandorle e meno ripieno perchè a corto di ingredienti cosi è un po'bassina ma è buonissima grazie per avermela fatta conoscere!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Imma..io e mia madre abbiamo letto la ricetta!volevamo sapere se il pan di spagna va bagnato con liquori tipici tipo "strega", limoncello..ecc..grazie!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!