venerdì 7 agosto 2009

Profiteroles cappuccino





Dovete sapere che io ho una cognata adorabile, giovane sempre disponibile che adora i nipoti ed è single quindi miei ometti sono i suoi fidanzati:-)….
Ieri sera aveva una cena a casa di amici e ognuno doveva portare qualcosa lei che è sempre di corsa se ne era completamente dimenticata quindi passa da me e mi chiede se per il pomeriggio potevo prepararle un dolce da portare…e che faccio???
Ecco che mi ricordo di aver congelato dei profiteroles avanzati dall’ultima ricetta quindi li tiro fuori e do una sbirciatina alla mia rivista del cuore “piuDolci” e trovo questi profiteroles al cappuccino…detto fatto!!
Velocissimi da farsi(se avete i profiteroles pronti anche quelli che si comprano al super)e poi con il caffe sono divini…La ricetta prevedeva la farcitura con la panna ma non avendone a sufficienza ho preparato della crema pasticcera aromatizzata al caffe che secondo me ci sta anche meglio:-)….Stamattina mi ha chiamata per dirmi che sono stati un successo…meno male….:-) e ci credo li abbiamo assaggiati anche noi e devo dire che tutti gli ingredienti si sposano a perfezione!!!

Profiterols cappuccino
Vi riporto la ricetta di “piu Dolci”originale tenendo presente che io ho preparato per la farcitura la crema pasticcera quindi scegliete voi quale farcitura preferire.

Pasta bignè
125 di burro
125 di acqua
2 g di sale
125 di farina
225 g di uova(pesate senza guscio all’incirca 3-4 uova)

Copertura
150 di panna
3 cucchiaia di caffe ristretto
150 di cioccolato fondente
280 di panna
80/100 ml di latte freddo

Farcia
200 g di panna montata
1 cucchiai di caffe(nescafe)in polvere

Per la pasta bigne
Bollite l’acqua con il sale e il burro e unite la farina in una sola volta. Mescolate e cuocete alcuni minuti (l’impasto deve staccarsi dalle pareti). Allontanate dal calore ed aggiungete 1 uovo alla volta mescolando. Trasferite la massa in una sac a poche con bochetta tonda grande e sulla placca foderata con carta forno distribuite dei bigne di c-5 cm ben distanziati e infornare a 190 forno statico per 20/25 minuti

Copertura
scaldate 150 g di panna con 150 di cioccolato e il caffe ,mescolate e quando sarà freddo unite il latte freddo e la pana montata e conservate in frigo.

Farcia
Montate la panna con un cucchiaio di caffe in polvere (nel mio caso ho preparato della crema pasticcera con il caffe sempre in polvere che aromatizzava la crema)

Assemblaggio
Farcite i bigne tagliandoli a meta con la panna(la crema)e posizionateli allineati in un vassoio, con un mestolo coprite con la crema con il cioccolato preparata in precedenza, decorateli a piacere( magari con dei chicchi di caffe che io non avevo) e riponete in frigo fino al momento di servire

41 commenti:

  1. sono divini! mi hai dato un'idea per ferragosto, noooooooooooo...... preferisco prepararli subito, ciao

    RispondiElimina
  2. mi scuso per la parola di verifica che ho inserito lo so è una scocciatura,ma sono piena di post giapponesi8di dubbia provenienza) e credo che cosi sono piu tutelata....baci

    RispondiElimina
  3. p.s. ma la verifica della parole c'è solo con internet explore e nn con firefox????ho notato che se mi collego con l'explorer c'è con il firefox no,come mai??mi sapete spiegare il perche?????che casino....

    RispondiElimina
  4. Hai fatto bene.. avevo notato anche io i commenti giapponesi.. che palle!!!! Ottimissimi invece sti profitterol.. me ne offri un paio???? bacioni caraaaaaaa

    RispondiElimina
  5. sai claudia ho la netta sensazione che siano dei messaggi in codice far di loro perche nn stiamo parlando di inglese o francese che bene o male qualcosa si puo capire ma il giapponese!!!!!!cioe chi lo conosce in italia?????baci

    RispondiElimina
  6. Imma!!! Anche tu con quegli strani post???? Anch'io!!!|
    Prima erano anonimi...poi ho escluso i commenti anonimi e mi arrivano ugualmente...sono stufa..farò come te
    Grazie per la meravigliosa ricetta che anche oggi ci proponi......
    Fammi sapere se risolvi...un bacio

    RispondiElimina
  7. Ah ben ben qua mi vuoi far fare un infarto!!
    te la dico in dialetto padovano:
    no go paroe!!!
    Della serie non ho parole per questi
    deliziosi profiteroles!!

    RispondiElimina
  8. mamma mia che acquolina!!!!!

    RispondiElimina
  9. Uhh ma che bontà ma che bontà! Ma che coincidenza poi! Giusto ieri stavo pensando che è un pò che non faccio questa delizia e la tua ricetta cade a fagIIIuolo! :-D

    PS: bisognerebbe provare un traduttore affidabile e vedere se quei messaggi sono semplici commenti alle ricette o minacce intergalattiche! Buon week-end!

    RispondiElimina
  10. Imma! E ci credo che sono stati un successone! Devono essere deliziosi!

    RispondiElimina
  11. Hai risolto magnificamente la mancanza di panna e dieri di si, questa crema ci sta benissimo!

    RispondiElimina
  12. Al corso li abbiamo fatti al limone, ma questi al cappuccino mi sembrano molto più golosi...

    RispondiElimina
  13. Se porti questo profitteroles puoi venire qui quando vuoi!! Che bontà!!

    RispondiElimina
  14. Imma sono deliziosi, ci credo che sono stati un successone...tua cognata è fortunata!!!Baci Manu.

    RispondiElimina
  15. neanche a dirlo..è semplicmente fantastico! ma come fai a far ei dolci così bene! sei una maga altro che mamma!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  16. Ciao Imma bentrovata, sei sempre carina che passi a salutarmi, lo apprezzo molto. Era da un bel pò che non passavo sui blog per le note vicende. Hai postato delle buonissime ricette in questo periodo, qualcuna la rifarò sicuramente. L'ultima, il profiteroles al cappuccino l'avevo adocchiato anch'io su Più Dolci, sicuramente proverò a farla. Se l'hai fatta tu è sicuramente garanzia della sua bontà. Un bacione, a presto :-)

    RispondiElimina
  17. Vorrei essere al posto del profitterol x affogare nella coperturaaaaaa......... non salvatemi x favore!
    Brava Imma! Che palle sti giapponesi... non sono razzista xò siamo invasi...

    RispondiElimina
  18. che meraviglia , buoniiiiiiiiiiiii!

    RispondiElimina
  19. ma che bella!!
    l'avevo vista anch eio...un motivo in più per provarla.
    E che bello che hai una cognata così con cui vai d'accordo..io ho delle arpie!!

    RispondiElimina
  20. anch'io ho quel numero di piùDolci e questa settimana non sai quante volte mi son passati sotto il naso questi profiteroles... deliziosi!

    RispondiElimina
  21. Che bontà, non li ho mai provati nella versione al caffè, mi segno subito la ricetta :)
    Baci.

    RispondiElimina
  22. Imma, ma allora non solo sei una fata dei dolci, ma anche la bacchetta magica!
    Che bella idea che hai avuto! Mai assaggiato i profiteroles al cappuccino...
    Un bacione e buon we!

    RispondiElimina
  23. Che meraviglia Imma, un vero spetatcolo!

    RispondiElimina
  24. La vorrei io una cognata come te!!! Immare'buone vacanze!!!

    RispondiElimina
  25. Potrei morire per averne uno adessooooooooooo! :D :D :D
    Ps: Io uso Firefox e ho dovuto inserire la parola di verifica ;)

    RispondiElimina
  26. Immaaaa ti ho risposto da me...avevo appena messo la parola di verifica, ora vediamo se funziona....però quando ho scritto io non me l'ha data....sono con Mozzilla e qui da te la vedo :-/

    Ottimo il profiteroles...ne mangerei un vagone!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  27. Ciao Immarella
    passo per salutarti e per comunicarti che finalmente mi sono decisa a fare il mio blog !!!
    Se ti fà piacere ti aspetto!!

    RispondiElimina
  28. Imma, premietto per te!!!!!!!!!!
    Corri

    RispondiElimina
  29. Buonissimi e brava a te, così disponibile con la cognatina adorabile... le mie sono dell streghe... sarò mica cenerentola?

    RispondiElimina
  30. Splendida rivcetta imma come tutte le tue...Me la salvo perchè l'idea di fare dei profiteroles con un gusto diverso mi attira proprio!!


    ciao e buone vacanze!!

    RispondiElimina
  31. A proposito..anch'io ho messo la verifica con le parole..quei messaggi ormai avevano rotto....

    ciao ciao

    RispondiElimina
  32. Uh che meraviglia Imma, non avevo mai pensato di farli cappucciosi, bravissima. baci

    RispondiElimina
  33. CHE BUONI I PROFITEROLES. AL CAFFE NON GLI HO MAI PROVATI SARANNO ANCORA PIU GUSTOSI , BRAVISSIMA COME SEMPRE :)

    RispondiElimina
  34. Veramente una variante golosa e forse anche più estiva!

    Per i misteri di explorer e firefox non posso aiutarti anche a me fanno strane magie...

    RispondiElimina
  35. Ah tu mi uccidi !!! Devono essere strabuonissimi !!!
    Buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  36. Il caffè sui bignè è sempre formidabile...
    un gusto unico!
    baci

    RispondiElimina
  37. Anch'io ho questa rivista con questa ricetta e non ti nascondo di essere stata tentata da quest'alternativa,prima o poi proverò,io adoro non so voi i profiteroles belli freddi,una mezza congelatura .

    RispondiElimina
  38. wow quanti commentini...quasi mi intimidisco perche ho la sensazione che non farei altro che ripetere cose gia dette di tutti... i profiterol sono tra i dolci che amo di piu... e questi tuoi sono molto appetitosi. complimenti!

    RispondiElimina
  39. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  40. Mmmmmmmmmm devono essere davvero buonissimi!! Poi io adoro la roba al caffè!
    PS=se ti interessa un traduttore piuttosto buono è questo

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!