martedì 6 ottobre 2009

ANGELICA SALATA EXPRESS......


Angelica salata express: ovvero quando non si ha molto tempo a disposizione e si vuole portare in tavola qualcosa di buono di rustico come un angelica, che si fa??
Si saltano alcuni passaggi e si prova l’alternativa ovvero ho utilizzato la mia ricetta del danubio che ormai è super collaudata senza il passaggio del lievitino e senza tempi di lievitazione cosi lunghi e si fa tutto in un paio d’ore….
L’impasto del Danubio ha poche differenze rispetto all’angelica c’è solo il lievitono come passaggio in piu e il burro al posto dell’olio, ma io vi dico che è deliziosamente buona anche cosi…
Per il resto dei passaggi tutto rimane uguale anche se avrei dovuto stringere un poi di piu la treccia ma è la prima volta che mi cimento in questa preparazione quindi adesso so come regolarmi la prossima volta(basta metterla in uno stampo da ciambella cosi da non alterare le forme )…
Io vi segno sia la ricetta del Danubio(per quanto riguarda l’impasto) sia quella originale dell’angelica che io ho farcito con delle zucchine trifolate in padella con cipollotto, erba cipollina, della pancetta a cubetti e della provola… voi liberate la fantasia per farcirla come piu vi aggrada…..vi dico che ci siamo consolati!!! Da riprovare sicuramente!!

Ricetta dell’angelica salata classica

Primo impasto
135 g farina
mezzo panetto di lievito di birra
75 g acqua (circa)
Amalgamare tutti gli ingredienti e lasciare lievitare per 30 minuti.
Impasto
400 g farina
3 cucchiai abbondanti di formaggio grattugiato (parmigiano o pecorino)
120 g latte tiepido
1 uovo e mezzo
1 cucchiaino di sale
120 g di burro morbido
Per la lucidatura
uovo sbattuto con latte
Impastare la farina con il formaggio, il sale e l’uovo, il latte, il burro e il primo impasto lievitato e mescolare fino a quando i due impasti saranno amalgamati. Lasciar lievitare coperto per 1 ora.Rovesciare la pasta sul tavolo infarinato e stenderla formando un rettangolo di 2-3 mm di spessore senza lavorarla. Pennellare di burro fuso, cospargere con il ripieno.Arrotolare il lato più lungo. Tagliare questo rotolo a metà per il lungo, separare delicatamente i due pezzi e formare una treccia tenendo il lato tagliato all'esterno. Mettere su una teglia da forno e chiudere a ciambella.Fare lievitare coperta per 30-40 minuti (deve quasi raddoppiare), poi pennellare con l’uovo sbattuto col latte e cuocere in forno a 180° per circa mezz'ora (deve essere ben dorata).

Impasto del Danubio per un angelica express
400 gr farina Manitoba( in questo caso ho fatto 200 manitoba e 200 farina oo)
180 gr di latte
35 gr di olio evo
22 gr di zucchero
sale q.b.
1 cubetto di lievito di birra
(sempre per l’angelica, ho messo nell’impasto un 70 g di grana)
1 uovo intero + 1 tuorlo per spennellare
Fare l'impasto con la farina, olio, l'uovo intero, il latte tiepido in cui è stato sciolto precedentemente il lievito e lo zucchero.Alla fine il sale..
Fare una palla e lasciare lievitare 1 ora e procedere secondo la ricetta classica ovvero:
rovesciare la pasta sul tavolo infarinato e stenderla formando un rettangolo di 2-3 mm di spessore senza lavorarla. Pennellare di burro fuso, cospargere con il ripieno.Arrotolare il lato più lungo. Tagliare questo rotolo a metà per il lungo, separare delicatamente i due pezzi e formare una treccia tenendo il lato tagliato all'esterno. Mettere su una teglia da forno e chiudere a ciambella.Fare lievitare coperta per 30-40 minuti (deve quasi raddoppiare), poi pennellare con l’uovo sbattuto col latte e cuocere in forno a 180° per circa mezz'ora (deve essere ben dorata).



55 commenti:

  1. sono la prima!!Bellissima e coloratissima quest'angelica!e poi se è express tutto di guadagnato!!baci!

    RispondiElimina
  2. ciao cara

    questa è sempre una ottima torta salata , per la festa della mia nipotina (18 anni )ho in programma di farne 6 senza tutto il resto. brava un bacio

    ciao army

    RispondiElimina
  3. brava! questa è una di quelle cose che mi riprometto sempre di fare, oltre alla bontà e troppo scenografica!!!!!

    RispondiElimina
  4. béèé che è sta meravigliaaaa???
    bellissima Imma!

    RispondiElimina
  5. Che dire, bella da vedere e sicuramente buona da mangiare. Molte volte questi impasti veloci ci fanno risparmiare un sacco di tempo ottenendo lo stesso ottimi risultati. Bacioni!

    RispondiElimina
  6. il tuo blog è sempre super aggiornato, ma quanto tempo passi in cucina? bisogna proprio avere la passione.. cmq complimenti, fai sempre venire l' acquolina in bocca con le tue bonta!

    RispondiElimina
  7. Ottima idea questa !!! L'angelica è meravigliosa ^_^

    RispondiElimina
  8. ma che spettacolo!!!
    ricordo benissimo la tua ricetta del danubio, l'ho fatto molte volte lo scorso inverno, una vera delizia!ora inizio la produzione di quest'altrà bontà:)
    baciiii

    RispondiElimina
  9. Fantastico quetsa angelica!

    RispondiElimina
  10. che bella idea Imma! io adoro l'angelica ma se penso ai passaggi che devo fare rimando sempre! proverò questo impasto! un bacione.

    RispondiElimina
  11. Ecco, l'angelica è una cosa che mi piace moltissimo, m afinisco per no farla mai, perché preparare il lievitino è una vera noia... ma se mi dici che si può anche realizzare con rito abbreviato la riprendo in considerazione, anche perché io il tuo danubio lo faccio dai tempi di ALF e posso confermare che è perfetto!

    RispondiElimina
  12. Ciao Imma sai che mi hai dato un'dea stupend...l'angelica mi ha sempre intrigato ma mai fatta proprio per la mancanza di tempo!! Il tuo danubio ormai lo faccio spesso ed è ottimo quindi potrei provare anche l'angelica!!!
    grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    bacioni

    RispondiElimina
  13. Mi piace moltissimo, ne prendo una fettona!

    RispondiElimina
  14. a quest'ora aprire il tuo blog è da svenire dalla fame!! favolosa!

    RispondiElimina
  15. E' buonissima...e la versione espressa è anche molto comoda!! Grazie!! :)

    RispondiElimina
  16. si ragazze se confrontate le ricette come dicevo nel post le variazioni sono solo nel lievitino quindi usando meno lievito riapetto al cubetto intero i tempi per forza di cose si allungano e poi c'è il burro mentre nel mio impasto l'olio quindi anche piu leggera se vogliamo:-)baci

    RispondiElimina
  17. Bè la versione express è decisamente più comoda e veloce no?
    Ma come l'hai farcita che sembra così buona??
    bacioni

    RispondiElimina
  18. ecco diciamo che adesso una fetta di angelica mi farebbe mooooltooooo felice

    RispondiElimina
  19. che dici la faccio per festeggiare le nascite di miei cuccioli^^^???

    RispondiElimina
  20. Mamma mia che buona che è!!!!!!!

    RispondiElimina
  21. genny per la nascita dei cuccioli ci sta benissimo!!!bacioni

    manu e silvia, l'ho farcita con le zucchene ripassate in padella, della pancetta a cubetti e cubetti di provola....una vera delizia,bacioni

    RispondiElimina
  22. Imma alla faccia della semplicità...è strepitosa, molto coreografica e buona. Brava brava.

    RispondiElimina
  23. Meravigliosa!!! Il figurone è assicurato!!!!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. ma guarda proprio sta sera pensavo di prperare una torta salata... e mi domandavo cosa poter usare come base .... accendo il pc e mi trovo questa meravigliaaaaa strepitosa!
    bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  25. Prima o poi dovrò "affrontare" sia l'Angelica che il Danubio!! Complimenti per tutto.

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che gola mi fa questa angelica...non l'ho mai fatta, ma urge provarci!

    RispondiElimina
  27. bella davvero sento già il gusto in bocca...complimenti...baci ciao Imma

    RispondiElimina
  28. Sorbole!
    Che meraviglia, anche di forma oltre che di gusto immagino.. segnata!! :-D

    RispondiElimina
  29. Ha un aspetto davvero molto invitante!!! Inserita la ricetta nell'elenco di quelle da provare!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. ah bè... questa me la segno e la provo al volo al volo!!
    bravissima!

    RispondiElimina
  31. Express?!!? fossi così brava anch'io nelle preparazioni express!! squisita!!!!

    RispondiElimina
  32. Sarà anche express, ma di certo è venuta che è una meraviglia!!!!!!!!
    Complimenti e penso che questa versione la proverò anch'io...... baci.

    RispondiElimina
  33. che bella! assolutamente da fare..
    passa da me,se ti va' che c'e' un meme per te..

    RispondiElimina
  34. immaaaaaa!!! è stupenda oltre che sicuramente deliziosa...
    L'Angelica l'ho mangiata solo una volta al Corso delle Simili..non ho ancora avuto l'occasione per farla, ma la devo proprio sfornare...
    la versione salata invece non la conoscevo...Brava Brava..segnamo anche questa!!

    RispondiElimina
  35. buonissima!!! A quest'ora sarebbe l'ideale per rendere lo studio meno pesante:baci!

    RispondiElimina
  36. Grazie carissima per le ricette, sei stata velocissima :-)

    RispondiElimina
  37. Tutte le volte che faccio questa ciambella salata sparisce in un attimo !
    Brava :-)
    buona giornata.

    RispondiElimina
  38. Mammamia è bellissima tanto quelle dolci, bravissima! a presto

    RispondiElimina
  39. che dire...formidabile. Brava Imma.
    baci.Lisa

    RispondiElimina
  40. Mi sembra così difficile per me Imma!Forse è dare la formacosì bella che mi preoccupa...

    RispondiElimina
  41. Carissima, ora sei passata al salato?.. E' proprio bella questa angelica, si presenta a testa alta su ogni tavolo!
    Ma quanto sei brava?!!
    Un bacione grande!

    RispondiElimina
  42. Che bella! O dolce o salato, con te il risultato è sempre lo stesso, stupendo!

    RispondiElimina
  43. Imma sei sempre bravissima! Anche io uso il tuo metodo express (anche se con un po' meno lievito) e il risultato è sempre eccellente... Mi piace moolto anche il ripieno che hai scelto. Brava, un'idea davvero stuzzicante... A presto
    Sabrine

    RispondiElimina
  44. Ciao Imma! Ma che bella idea la versione salata! Mi piace troppo! Con questi ingredienti secondo me è deliziosa!

    RispondiElimina
  45. ImmaCara, tu sai che io stra adoro i tuoi salati, mi fanno venire una golosità innata e atavica, mi prenderei un treno velocissimo solo per arrivare da Milano per tempo per mangiarmene una super fettona prima che sparisca nel vostro pancino! E poi l'abbinamento zucchine e pancetta+provola....YUMMMMMHHH!!! UN abbraccio forte

    RispondiElimina
  46. se è buona come il tuo danubio allora è da provare subito. baci anna

    RispondiElimina
  47. mmmmmmmmmmmmmm,bellissima!
    coloratissima e anche molto invitante!grazie x averci regalato una nuova versione!
    baci anna lisa

    RispondiElimina
  48. potrei morire per una fetta di questa torta rustica. E' spettacolare

    RispondiElimina
  49. Che bellezza quest'Angelica. Non la conoscevo ma mi son segnato subito la ricetta.
    E poi nella versione speed è praticissima, magari anche come svuota frigo.
    Grazie mille per l'idea.
    Alberto

    RispondiElimina
  50. Ti è venuta spettacolare questa SUPER angelica!!!!
    Posso rubartene un bel pezzettino!!!
    Baciozzi

    RispondiElimina
  51. Cara Imma, io l'ho rifatta,davvero ottima, passa da me che l'ho messa in bella vista!

    RispondiElimina
  52. Che splendore! Mi ha talmente affascinata che la sto facendo or ora!! ^^

    RispondiElimina
  53. complimenti ..tutti dolci fantastici...Qualcuno mi sa dire dove posso trovare la pasta di nocciole????oppure la ricetta????grazie di cuore

    RispondiElimina
  54. Grazie, sono alla ricerca di ricette di rustici veloci perkè devo organizzare un buffet....la proverò di sicuro

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!