giovedì 10 marzo 2011

Spaghetti alla chitarra al profumo dell'orto in carta fata

carta fata3

CARTA FATA


Come tutte le foodblogger per me il vero shopping e quello che si fa nei negozi di articoli da cucina cucina…Se mai dovesse venire il terremoto la mia casa resterebbe in piedi poggiandosi sulla quantità industriale di caccavelle che ho sparse per casa:D e poi ci sono i vari attrezzi quasi sempre inutili:D ma "indispensabili".
La carta fata mi ha incuriosita subito è stata una di quelle novità che dovevo assolutamente provare, un vero colpo di fulmine e l’ho trovata qui sul sito di vendite on line di Decorfood(dove oltre alla carta fata potete trovare tantissime idee per la preparazione e presentazioni di finger food a prezzi davvero competitivi).
La carta fata è una pellicola trasparente che puo essere impiegata per tutte le tipologie di cottura e che dona alle pietanze sapori e aroma unici. Esteticamente poi è elegante, si irrigidisce leggermente con il calore, fungendo quindi anche da “contenitore”e conferendo alla presentazione particolare originalità con il suo drappeggio trasparente.
Ho provata la carta fata con questa ricetta semplice ma molto gustosa ovvero degli spaghetti alla chitarra al profumo dell’orto aromatizzata con grani di coriandolo. Una pasta che ho passato velocemente in forno e servita all’interno di questi cartocci e devo dire che è stato un vero successo! Tutti gli aromi sono rimasti imprigionati nella carta fata donando al piatto una vera marcia in piu per un piatto leggero e creativo…anzi fatato!!!

Spaghetti alla chitarra al profumo dell’orto in carta fata
Per 4 persone
400 g di spaghetti alla chitarra(Colavita)
200 g di besciamella
1 zucchina, 1 carota, 1 peperone rosso e uno giallo
1 scalogno
2 pomodori
Coriandolo in grani
Olio extra vergine di oliva
Sale
Parmigiano q.b.
Basilico per la decorazione
Tagliate tutte le verdure a tocchetti e cuocetele in una padella con un filo d’olio e lo scalogno.
Lessate gli spaghetti al dente(conservate un mestolo di acqua di cottura)e conditeli con la verdura e la besciamella e disponeteli a mucchietti in un bel quadrato di carta fata aggiungendo un cucchiaio di acqua di cottura per ogni cartoccio. Unite gli angoli del cartoccio e chiudetelo con un laccetto di silicone o spago da cucina e infornate per 5 minuti a 200 gradi. Servite il piatto con semi di coriandolo in grani e parmigiano.

86 commenti:

  1. Ah, devo provare presto la carta fata! Complimenti per questo piatto, e che bei colori!

    RispondiElimina
  2. Sono la prima a commentare...adesso mi è venuta la curiosità di comprare questa carta e siccome sono come te, non vado a vedere le vetrine di scarpe, vestiti, no, cucina, le cose per la cucina, tutto quello che riguarda la cucina va bene, andrò a cercarla...baci

    RispondiElimina
  3. Che bellissimo e colorato piatto di pasta e racchiuso in quella carta , si mescolano davvero tutti i sapori e gli odori!!!Ottima un bacione e buoa giornata!!!

    RispondiElimina
  4. mai sentita...segno!!!!!!!!!baci

    RispondiElimina
  5. Tutto assolutamente indispensabile!!!!! A volte però....mai usato!!!!!! Siamo tutte uguali!!!!!
    Meraviglioso piattino colorato e gustoso!!! Mi incuriosisce parecchio questa carta......!!!
    Un bacione grande Imma!!!!!!

    RispondiElimina
  6. ahahah
    ogni volta che leggo delle caccavelle sembra che parlo di me..

    che ridere..
    intanto mi segno questo piatto bellissimo

    RispondiElimina
  7. Bello colorato e cotto in uno scrigno prezioso.
    Da provare!!
    Complimenti

    RispondiElimina
  8. Brava Imma, io me ne sono innamorato un paio d'anni fa: devi provarla con il pesce... è fantastica ! :-D

    RispondiElimina
  9. Scusa l'ignoranza ma non la conosco proprio.....mi incuriosisce, baci.

    RispondiElimina
  10. Mai una volta che riesco a commentarti per prima...eppure sto sempre qui ad aspettare che pubblichi una nuova ricettina sfiziosa...ma c'è sempre qualcuno che mi batte sul tempo! :-( Comunque questi spaghetti sono una vera tentazione...ma lo sai che non la conoscevo la carta fata? ora mi metto subito alla ricerca, voglio provarla!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ecco lo sapevo!! l'ultima volta che l'ho vista sono riuscita a stento a trattenere le mani nelle tasche...adesso mi tocca comprarla!!! Buonissima questa chitarra Imma! Buona giornata ciao

    RispondiElimina
  12. un primo davvero squisito cara Imma, complimenti...

    RispondiElimina
  13. Allegro, colorato, verduroso e cremoso. Il massimo della vita presentato in maniera sciccosa :)

    RispondiElimina
  14. Ciao Imma! non abbiamo ancora avuto occasione di sperimentare questa carta particolare! il tuo piatto di pasta però ci sembra riuscito prorpio molto gustoso!
    un bacione

    RispondiElimina
  15. Mio marito me ne parlava ..ma io non lo capivo hihi è più informato di me..gli spaghetti li mangerei adesso alla 10.00 ^_________^

    RispondiElimina
  16. Imma cara, le tue ricette sono ogni volta sempre più belle e sempre più buone!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Un piatto gustoso e sano... quasi "fatato"!!! bacioni Imma

    RispondiElimina
  18. Ma che bella idea!!
    La carta fata mi incuriosisce molto, questa pasta è particolarissima! :D

    RispondiElimina
  19. Sono molto incuriosita dalla carta fata, cosa che qua non si trova, mannaggia...
    Che meraviglioso piattino hai preparato!

    RispondiElimina
  20. Devo proprio provarla questa "carta fata": tutti dicono meraviglie della sua capacità di "trattenere" profumi ed aromi!

    RispondiElimina
  21. Interessante questa ricetta !

    RispondiElimina
  22. insomma questa carta la voglio, l'avevo già vista da Sara Fiordifrolla. grazie per i tuoi spunti sugli acquisti, però inciti alle spese selvagge!!! :DD

    RispondiElimina
  23. Ma che forte questa carta fata!!!! ^_^ e che ottimo piattino!!!!

    RispondiElimina
  24. non l'avevo mai sentita... si impara sempre qualcosa dal tuo blog! ^^

    RispondiElimina
  25. Che meraviglia ... e che fame :)))
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  26. E' da un po' che volevo provare questa carta fata ma ero sempre stata un po' titubante..ma se dici che viene bene allora la provo di sicuro.

    RispondiElimina
  27. Imma il profumo è arrivato fino a qui...mi è venuta una fame!

    RispondiElimina
  28. la carta fata per la pasta?? interessante utilizzo!! Mi piace!!

    RispondiElimina
  29. profumatissimi questi spaghetti! complimenti, che bei colori!

    RispondiElimina
  30. E tu tesoro mio sei la fata dei fornelli. Ho sentito parlare di questa carta ma non la conosco. certo il tuo primo è sorprendentemente gustoso, colorato e saporito. Un bacione speciale ad un'amica speciale, TVBBBBBBBBBB :-*

    RispondiElimina
  31. mamma mia che bonta'imma!!
    sei favolosa, nel dolce e nel salato!!

    RispondiElimina
  32. buonissimi con quelle belle verdure, la crta fata è da provare, sono troppo curiosa!!! ciao!

    RispondiElimina
  33. Non sai quanto mi incuriosisce questa carta!
    Mi piace che si irrigidisca al calore e mi piace la sua trasparenza che dona eleganza al piatto e quanto al cartoccio, lo sappiamo che è una delle cotture migliori: è un piatto riuscito!

    RispondiElimina
  34. Senti Imma, a parte l'orario (sono qui che lecca la foto dei tuoi spaghetti sul video del mio portatile), mi sembra una ricetta strepitosa. Gli spaghetti li hai spezzati? Sembrano corti. Mi piacciono gli spaghetti spezzati quando ci sono le verdure nel piatto. Ganzialissima l'idea della carta fata! Ti abbraccio e ti invito ad assaggiare i miei cavatelli! Pat

    RispondiElimina
  35. no no la fata qua sei tu, il piatto è bellissimo, colorato e invitante!!
    interessante questa carta, dovrò provarla visto il risultato!!!!!!baci!

    RispondiElimina
  36. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  37. sono una fan dei cartocci e questa carta fata non la conoscevo ... da comprare assolutamente e poi di corsa a provare la ricetta! grazie!

    RispondiElimina
  38. ma che bella novità....e che bella ricetta gustosa e completa!!! un bacione

    RispondiElimina
  39. Questa carta fata sembra dare degli splendidi risultati guardando la tua pasta......bravissima Immuccia....un bacino la stefy

    RispondiElimina
  40. ahahah se venisse un terremoto saremmo in due a resistere, allora! :-D
    io amoooooo i negozi di prodotti per la cucina! ed i siti!
    complimenti per la tua ricettina gustosa! bella l'idea di racchiuderla in questa carta! un bacione!

    RispondiElimina
  41. che bella novità non conoscevo questo di carta, bella ricetta con le verdure

    RispondiElimina
  42. Io sono attirata dagli spaghetti alla chitarra, è un secolo che non li mangio, che buoni Imma!!!

    RispondiElimina
  43. Sento i profumo fin qua...Imma! Che meraviglia!
    bacione simo

    RispondiElimina
  44. Che spettacolo!!!
    Deve essere davvero gustosissima, questa pasta fatta così!
    Complimenti!

    A presto!
    Elisa

    PS: Ti aspetto con qualche tua delizia alla mia nuova raccolta! Ci conto! ^__*
    http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/03/auguri-ed-una-raccolta.html

    RispondiElimina
  45. mi stuzzica questo primo ...!!!

    RispondiElimina
  46. la devo provare ottima idea bravissima

    RispondiElimina
  47. che benedizione questa carta fata!!!! altrimenti come facevi a fare questa bontà? mi incuriosisce e tra poco la proverò :-) mi piace molto anche il drappeggio trasparente! grande come sempre Imma!!! baciii

    RispondiElimina
  48. Carta fata????? molto interessante non ne avevo mai sentito parlare! E tu..ottimo primo.. :-) baci

    RispondiElimina
  49. Questa carta fata devo decidermi a provarla!!!! Splendido piatto cara Imma, baci!!!!

    RispondiElimina
  50. Fantastici qusti spaghetti! Ho dato un occhio al sito di Decorfood ed è bellissimo...quanto bella robina!!!! Grazie della dritta!

    RispondiElimina
  51. Qui da te, carissima Imma, si mangia proprio benissimo e s'imparano sempre tante cose nuove e utili!!La carta fata mai sentita proprio..ma i risultati sembrano ottimi! Baci

    RispondiElimina
  52. semplicemente wow! anche io amo un sacco comprare articoli per la cucina... e non sono mai abbastanza! per cui devo assolutamente avere la carta fata!!! ^_^ ciao da Elisa

    RispondiElimina
  53. Che meraviglia Imma...mi sembra di senitrne il profumo!questa carta fata la devo proprio scovare....ne sai una più del diavolo in cucina!!!

    RispondiElimina
  54. Eccomi qua, è un pò tardino ma per cena questa pasta fatata la vedrei benissimo! Non è che per caso te n'è rimasta un pò!
    Seeeee, figurati se una cosa tanto buona può rimanere fino a sera :D
    Comunque cara Imma, la carta fata incuriosisce tanto anche me......se mi capita sottomano la provo senz'altro, ma non l'ho ancora mai vista in giro.....
    Un bacione tesoro, il piatto è splendido e mi ha fatto venire fame. Vado a prepararmi qualcosa per cena. Tvttb
    Simo

    RispondiElimina
  55. Buoni e belli...con e senza carta fata!

    RispondiElimina
  56. non conoscevo la carta fata...interessante...grazie Imma anche per qs gustosa ricetta!!

    RispondiElimina
  57. Ne ho sempre sentito parlare ma non l'ho mai provata... sembra promettere bene!

    RispondiElimina
  58. Imma, recentemente anche noi abbiamo sentito parlare della carta fata, ma non l'abbiamo mai trovata da nessuna parte, in effetti ci aveva incuriosito parecchio. Bene, ora sappiamo dove ordinarla, la cottura in questi cartocci promette molto bene, i tuoi piatti sono una vera goduria, invitano all'assaggio!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  59. buoniii, sono curiosissima di provare questa carta fata! un bacione

    RispondiElimina
  60. Deliziosa questa pasta; vado subito a dare un'occhiata sul sito che ci hai indicato. Grazie Imma.

    RispondiElimina
  61. Grande IMMA! sei davvero Bravissima!!
    Gli spaghetti nel celofan!!!

    Ma quanti blog hai?
    Lavorare un pochino?

    ...ogni tanto eh, niente di serio...

    RispondiElimina
  62. Che bello questo piatto coloratissimo e sicuramente buonissimo!!! Conoscevo la carta fata ma non l' ho mai trovata! Mi hai convinto...riparto alla ricerca!!!!
    Un bacio e buonanotte...

    RispondiElimina
  63. Che bello questo piatto coloratissimo e sicuramente buonissimo!!! Conoscevo la carta fata ma non l' ho mai trovata! Mi hai convinto...riparto alla ricerca!!!!
    Un bacio e buonanotte...

    RispondiElimina
  64. Fatata questa carta si vede che da una marcia in più.
    Probabilmente è la stessa del saccoccio che stanno pubblicizzando.
    Brava! Baci!

    RispondiElimina
  65. Io la carta fata non riesco a trovarla. Ma una semplice carta da forno? Non avrà lo stesso effetto scenografico ma credo che il concetto sia lo stesso. Complimenti per questo primo piatto gustoso e sicuramente leggero ;)

    RispondiElimina
  66. e' da tanto che sento parlare di questa carta fata, ma non l'ho ancora vista in giro...questo piatto è così colorato che fa pensare di essere già in primavera,credo che questo sia un bel metodo di cottura ! :-D

    RispondiElimina
  67. Forteee. Imma! Inizialmente sono rimasta un pò perplessa... sembra plastica... ma sicuramente è garantita per gli alimenti! Il condimento dev'essere strepitoso: semplice ma gustoso ^_^
    Baci
    Franci

    RispondiElimina
  68. Imma ci deve essere qualcosa che non funziona, perché stamani, si è ripresentata la tua stessa ricetta con scritto fatta 53 minuti fa, e anche ieri sera c'era scritto fatta due ore fa...

    RispondiElimina
  69. Interessante questa carta fata! Sembra mooolto chic!

    RispondiElimina
  70. Ciao, un altra ricetta che fa venire l'acquolina!
    Se ti fa piacere passare da me, ti ho assegnato un premio.
    Bacioni
    Fabri

    RispondiElimina
  71. molto scenografico questo piatto alato!
    Ma poi la carta fata se magna o se butta?
    ;-)

    RispondiElimina
  72. Ne ho scoperta un'altra...la carta fata! :)
    sei maga anche tu vedi! ;) Buona sta pasta, vera dieta mediterranea!

    bacioni grandi!

    RispondiElimina
  73. Innazzituttto complimenti per il tuo blog!!!!!!
    Trovo che la carta fata sia fantasticaaaa!!!è proprio vero che da ai cibi un aroma e sapore particolare!!!
    Avevo letto uno speciale su alice su questa " pellicola trasparente" e i tuoi spaghetti mi ispiravano tantissimooooo :D
    Se vuoi vienimi a trovare sul mio blog: cuisineoblige.blogspot.com

    RispondiElimina
  74. Hihihi!
    Imma ma siamo tutte uguali!

    La carta fata ha stregato anche me, appena ci metto le mani...!

    Possono provare a vendermi di tutto fra accessori per la casa, elettronica, quello che vogliono, sono sempre attenta a comprare solo quello che mi serve...

    Ma possono propormi anche la caccavella più inutile: tanto è indispensabile!!! :D Quanto le amooo!

    Buoni questi spaghetti profumatissimi!!

    Un bacione grandeee!
    Babi

    RispondiElimina
  75. buonissimo questo piatto!
    anche a me incuriosisce molto la carta fata e volevo provarla... ora che ho letto il tuo post, ci provo!!!
    bacioni!

    RispondiElimina
  76. ne ho sentito parlare ma non sono riuscita a trovarla... complimenti per i tuoi spaghetti molto ghiotti!

    RispondiElimina
  77. ciao cara!!!
    devo assolutamente aggiornarmi un po'...
    andrò appena possibile alla ricerca della carta fata!
    grazie per l'idea come sempre favolosa!
    un bacino
    manu

    RispondiElimina
  78. OOOOOOHHHHHH OOOOOOHHH e nn so se fare ohh per il bellissimo primo o per la carta o per il tutto.. cmq un grande OOHH :) i miei complimenti
    un bacio dal Papero

    RispondiElimina
  79. Questa non la conoscevo...la voglio!!!Adesso mi tocca procurarmela...quella pasta ha un aspetto stra delizioso!!!Un bacio bellezza!!Tvttttb!!!Smack!

    RispondiElimina
  80. Mamma mia complimentisssimi ! Non ero a conoscenza di questa novità. Davvero interessante.
    Piacere io sono Giulia!
    Bello. Davvero tutto bello qui . complimenti ancora!

    RispondiElimina
  81. ciao imma! non ne avevo mai sentito parlare di questa carta "fata" interessante! un bacio!

    RispondiElimina
  82. Cavolo Imma....questa è una vera news!!! Mai vista ne sentita la carta fata! Adesso dirti che la proverò....non lo so, ma che mi ha incuriosito....si!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  83. Meravigliosa!!! Devo dire che anche io sono incuriosita da questa carta, ma non l'ho ancora provata, forse sarebbe il momento giusto =) Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
  84. irresistibile!!
    passa a trovarci se ti va=)
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  85. ciao imma, complimenti per la ricetta degli spaghetti, molto originale !! colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!