sabato 4 febbraio 2012

Hokey Pokey

n igella2
Teiera in ghisa F.A.M.A.

Hokey pokey ovvero piccole pepite di color oro di zucchero e sciroppo d’acero... fonte??
Ma lei sempre lei la mia mitica Nigella che sa stupirmi sempre con le sue ricette ad alto contenuto glicemico come queste pepite irresistibili(il termine viene della Cornovaglia per dire Nido d’api) quando si dice “una tira l’altra” perfette per arricchire qualsiasi dolce al cucchiaio oppure in sostituzione del classico croccante ma anche mangiato a pezzi per una dolce coccola serale.
Con la dose presa dal libro"Nigella Express" non ne vengono tantissimo ma credetemi è piu che sufficiente per allietare un romantico tete a tete sul divano davanti alla tv e per non avere un conto salatissimo dal vostro dentista:D...però creano dipendenza assoluta!!!

nigella1
Hokey pokey
Ingredienti
100g di zucchero semolato
4 cucchiai di golden syrup oppure sciroppo d’acero(Luna di miele)
1 /2 cucchiaini di bicarbonato di soda

Mettete lo zucchero e lo sciroppo in una casseruola e mescolare insieme quindi mettere sul fuoco e non mescolare più. Lasciate che la miscela si sciolga da sola fino a quando non inizia a ribollire, ci vorranno tre minuti o giù di lì. Fuori dal fuoco, unite nel bicarbonato di sodio e versate su di un foglio di carta forno riutilizzabile(io ho usato quello della Tescoma)oppure su di un foglio di alluminio unto di olio. Lasciatelo finche non si indurisce poi spezzettatole fra le mani come meglio vi aggrada.
thefoodbook

Con questa ricetta partecipo al contest "The Foodbook - il libro è servito" di Polvere di Peperoncino in collaborazione con Bibliotheca Culinaria"

81 commenti:

  1. e nIGELLA HA COLPITO ANCORA,MA IL VERO COLPO DI GRAZIA CE LO DAI TU!!dELLE PEPITE IRRESISTIBILI E QUI DIVENTA DAVVERO DIFFICILE FERMARSI!!Mannaggia bisogna comprare lo sciroppo d'acero urgentementeweeeeee!!Baci tesò,alla prossima bontà!!

    RispondiElimina
  2. eheheheeheh queste son proprio golose.. un pò peccaminose.. zuccherosissime.. ma ci stanno con questo freddo.. danno la giusta energia.. baci cara e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. Ma dai che meraviglia!!! Ho giusto un bidone di sciroppo d'acero che mi ha portato mio figlio di ritorno dal Canada!! Grazie della ricetta !!!Un bacine cara.

    RispondiElimina
  4. Anche io li ho fatti, sono irresistibili...

    RispondiElimina
  5. Grande Nigella, e bravissima tu! Davvero deliziose, buon pranzo!!!

    RispondiElimina
  6. Adoro Nigella e i suoi picchi glicemici... non per niente ho tutti gli ingredienti a casa!

    RispondiElimina
  7. Li avevo avvistati anch'io su Nigella Express (mi sa che le nostre biblioteche culinarie si somigliano molto) e mi proponevo di farli non appena il gelo avesse dato tregua ai miei denti sensibili: sono stupendi, il loro colore dorato, che le tue foto rendono benissimo, mi ha conquistata!

    RispondiElimina
  8. ma dai non conoscevo questa ricetta!!non si finisce mai d'imparare!!!mi piace!!baci!

    RispondiElimina
  9. Ce l'ho lo sciroppo d'acero !!! le posso fare anche io queste pepite golosissime !!!!

    RispondiElimina
  10. che meraviglia queste pepite, complimenti

    RispondiElimina
  11. Hokey Pokey è anche una simpaticissima filastrocca...queste pepite sono da rifare!

    RispondiElimina
  12. Che roba golosa, ecco, io non sono proprio golosa.. ma con questa neve ne prendo anche io un pezzetto :D
    Buona giornata carissima ^^

    RispondiElimina
  13. Una botta di docezza a non finire! Quella che forse mi risolleverebbe il morale con questo tempo che non accenna a migliorare! Uffffffffff...
    Hanno un colore dorato meraviglioso tesoro, mi stai tentando a comprare lo sciroppo d'acero :) Un baciottone, TVBBBBBBBB

    RispondiElimina
  14. ecco appunto...portiamoli dal dentista pure...=) non conoscevo questa fantastica idea che poi davvero arricchisce dolci...grazie a te e a Nigella

    RispondiElimina
  15. Immaaaaaaaaaaa!!!! Meno male che le dosi sono ridotte!!! Sono troppo belleee!!!!!! Provo, non appena la tormenta di neve cesserà e io potrò finalmente mettere piede in un super ben fornito!!! La mia dispensa piange in questi giorni!! E' da sabato che nevica!!!!!!!!!Comunque.. bravissima!
    Un bacione!!!!!

    RispondiElimina
  16. Voglio proprio provarli devono essere ottimi davanti alla TV una vera golosita!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  17. Grazie per avermi passato questa bellissima idea. I miei amichetti dell'ora del te ne saranno deliziati!

    RispondiElimina
  18. Ma queste sono davvero pepite...in questi giorni vado di caramelle e proverò anche queste, intanto passo per inviytarti, se vuoi, a partecipare a The Recipe-tionist...questo nmese il blog da saccheggiare è il mio, mi farebbe molto piacere la tua partecipazione!
    un abbraccio
    loredana

    RispondiElimina
  19. Ma wooooooow!!!!...non conoscevo queste Hokey Pokey!!!!...fortissimeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  20. Quindi,se ho capito bene,appena accenna a bollire il tutto togli dal fuoco e metti il bicarbonato.....le proverò!!!Brava Imma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Mariabianca si appena bolle lo toglie e lo versi, aspetti che si solidifichi un po e poi lo rompi in pezzi che vuoi!baci

      Elimina
  21. che dolce diavoleria e questa??!!!! da provare...brava!!!

    RispondiElimina
  22. Ma guarda che robina golosa ti sei inventata oggi!? QUeste pepetite zuccherine sono deliziose!

    RispondiElimina
  23. Hé!Hokey Pokey?Quante volte l'ho fatta cantare e ballare questa canzone divertente ai bimbi all'asilo Adesso,sicuramente mi rimettero a cantucchiare quella simpatica melodia mentre faro questa meravigliosa delizia.Yé! Qui in Canada, questo prodotto d'acero si trova come l'acqua! Vai su "Hokey Pokey" e ci troverai canto e ballo per i tuoi bimbi! Buon divertimento!!! TVBBB!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro Tonia ma lo sai che piu persone mi hanno detto di questa filastrocca...vado a vedere su internet!!!grazie mille per esserci sempre cara Tonia,tvb, anch'io!!!!

      Elimina
  24. Bravissima come al solito, il tuo blog è fonte di bellissime ricette. Visto che da qualche giorno ho acquistato lo sciroppo d'acero, non esiterò a "rubare" questa ricetta e provarli!! A presto

    RispondiElimina
  25. Nigella....mi stupisce sempre...e anche tu! Questa è una delizia! qualche settimana fa ho comprato lo sciroppo d'acero perché l'ho trovato -stranamente- al supermercato. così l'ho comprato, senza sapere che farci...ora lo so! baci ps: bellissimo l'header!

    RispondiElimina
  26. tesoro ma questa idea è fantastica, questi dolcetti mi hanno proprio colpita al cuore!
    Un bacione
    P.s: che chic quella teiera ;)

    RispondiElimina
  27. Imma cara ma quante ne sai?? che meraviglia...

    RispondiElimina
  28. pensa che ho quel libro ma non ho mai notato la ricetta. Corro subito a vedere.. magari mi manca la pagina? o forse i tuoi sono più belli e i suoi non hanno attratto la mia attenzione :-) un bacione

    RispondiElimina
  29. si ma devi cantarci anche la canzoncina. you do the hokey pokey and you turn arounddd thats what its all about!!!! hihihihihih e tipo il girotondo dei bimbi australiani :)
    e poi rigorosamente a mangarceli tutti! che goduria che sono :) brava imma un bacione

    RispondiElimina
  30. Imma complimenti, il tuo blog mi piace da matti...Ho provato la torta che hai postato qualche giorno fa yougurt e cioccolato... buonissima ma ci sono tantissime altre ricette che vorrei provare...
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Betty sono felice che segui il mio blog e se ami i dolci qui ne trovi a gogo:-)Un bacio

      Elimina
  31. Complimenti Imma, sembrano davvero pepite d'oro!!!
    In bocca al lupo per il contest!
    Un bacione

    RispondiElimina
  32. Devono essere golosissime da provare, ho già tirato fuori dalla dispensa lo sciroppo d'acero, era li' che aspettava di essere utilizzato.BACI

    RispondiElimina
  33. wow! dolcissimi! ... da provare! :-)

    RispondiElimina
  34. Ah Nigella... una dea in cucina!

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia queste piccole golosità!! E poi Nigella è una garanzia!!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  36. Imma, ma cosa mi tirti fuori??? io adoro lo sciroppo d'acero! li voglio!!!complimenti per la teiera, che bella!

    RispondiElimina
  37. Wow, ma allora questa Nigella è una dea della cucina, mi devo informare, sono molto ignorante a riguardo. Intanto mi sono rifatta gli occhi con la tua creatività.
    Un bacio
    Elisa

    RispondiElimina
  38. BUONEEE, non le conoscevo! un bacione.

    RispondiElimina
  39. waoooooo che golosità!!!!!!!!

    RispondiElimina
  40. same wspaniałości! coś arcy smakowitego !

    RispondiElimina
  41. Bellissime e presentate in modo elegante e delizioso. Le proverò, grazie!

    RispondiElimina
  42. Devono essere favolosi!!!E' da tanto che voglio provare lo sciroppo d'acero e questa mi sembra una bella idea!

    RispondiElimina
  43. ma chissa' che bonta'!!!! sembrano davvero deliziosi!

    RispondiElimina
  44. Ecco....mia!! segno la ricetta!i parenti americani del mio compagno che vivono in Oregon a due passi dal Canada me ne portano sempre!E a parte i "soliti pancakes" questa ricetta è una gran bella idea!Bravissima!!

    RispondiElimina
  45. Una coccola irresistibile. Ora dovrò procurarmi lo sciroppo d'acero, ma ti sembra giusto dare queste preoccupazioni alla gente?
    Vabbe', ti abbraccio lo stesso!

    RispondiElimina
  46. Sembra il nome di qualche magia :D Certo che tu e Nigella insieme fate un'accoppiata imbattibile ;)

    RispondiElimina
  47. dove c'è tanto zucchero siamo sicuri che dietro c'è Nigella! Queste caramelline son proprio perfette per questi giorni di freddo!

    RispondiElimina
  48. bellli! ero già rimasta colpita dalla foto! da rifare...tanto ho tutto :DDDDD

    RispondiElimina
  49. Seguiamo anche noi Nigella, sempre belle ricette. Baci

    RispondiElimina
  50. Cara Imma, io credo che di questo passo e con queste golosità libidinose prima o poi diventiamo obese!!! Eccezionali questi piccoli dolcetti da gustare in ogni momento che si ha voglia di dolcezza...Brava Nigella e complimenti a te per la bella proposta!! Un bacio e buon fine settimana...

    RispondiElimina
  51. Spettacolari e golosissime, mi tentano tantissimo... ricetta segnata! Grazie!!!! Un bacione

    RispondiElimina
  52. Che belli !!
    Tu bravissima come sempre baci!!

    RispondiElimina
  53. NO, questi non posso nemmeno vederli altrimenti è finita! sono come le ciliege per me, se inizio potrei mangiarmene a quintali senz'aggorgermene! purtroppo.. sono un po' più calorici delle ciliege.. ma sono fantastiche..brava

    RispondiElimina
  54. Ciao Imma! basta una piccola coccola per essere romantici!
    fantastiche queste ciotoline!
    un bacione

    RispondiElimina
  55. Ho avuto un innalzamento della glicemia solo a guardarli!
    Inoltre la teiera è spettacolare!

    RispondiElimina
  56. Imma, ci chiedavamo come avessi fatto per ottenere queste pepite, abbiamo tutto e vogliamo provarci anche noi! Sei un mito!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  57. Ma guarda te...c'è davvero sempre da imparare...e tu sei un'ottima maestra! Hokey Pokey...da provare subito! baci simo

    RispondiElimina
  58. Ciao che idea, questa me la segno, grazie della proposta, a presto Alex

    RispondiElimina
  59. Wowwwww Nigella è grande ma anche tu non scherzi!!!!!! Devono essere dolcissimi e buonissimi!!!! Baci

    RispondiElimina
  60. Delle pepite preziose da condividere!
    proprio carinissime!

    RispondiElimina
  61. Stupendi !!! Bravissima!!! Te ne rubo uno senza farmi vedere !!!

    RispondiElimina
  62. Ti ho assegnato il premio liebster perchè è un bellissimo blog e rientri nei miei preferiti.ciao cara.
    http://kokoro88.blogspot.com/2012/02/premio-liebster.html

    RispondiElimina
  63. Questi li provo! Eccome se li provo! :)

    RispondiElimina
  64. Già il colore é fantastico in più sono golosissime! Si si queste pepite mi piacciono molto :-)

    RispondiElimina
  65. Sembrano davvero deliziose e sicuramente una tira l'altra! Bacie e buon fine settimana cara Imma!

    RispondiElimina
  66. Ma quanto sono belle queste golosissime pepite, da rifare!!!!

    RispondiElimina
  67. Deliziose. Piaceranno sicuramente a grandi epiccini.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  68. ma come fai a essere sempre così varia e golosa??

    RispondiElimina
  69. E chi se ne importa della dipendenza che creano queste supergolose pepite!!! Sono una meraviglia!
    Abbracci

    RispondiElimina
  70. Maccos'è il Golden Syrup???
    Accipicchia devo fare un corso di aggiornamento.
    Belli belli da vedersi e mangiarsi.
    Buona Domenica a presto, Ornella.

    RispondiElimina
  71. gnam gnam.. devono essere buonissime queste pepite!!!
    Passa a trovarmi che c'è un pensierino per te! Spero sia cosa gradita... a presto!

    RispondiElimina
  72. delle pepite veramente irresistibili?? visto gli ingredienti devo chiedere al marito se non voglio fare una seduta sulla sua poltrona da dentista!!!baci tesoro

    RispondiElimina
  73. ma dalle tue mani di fata escono sempre delle super delizie?!

    RispondiElimina
  74. Sono belle da vedere e sicuramente golosissime! è da molto tempo che non passo in giro per i blog, il mio periodo di assenza è stato un po' lunghetto :( vedo tante ricette da provare e questo mi rende felice ^_^ passero' più spesso da qui!
    un abbraccio,
    Virginia

    RispondiElimina
  75. Sono belle da vedere e sicuramente golosissime! è da molto tempo che non passo in giro per i blog, il mio periodo di assenza è stato un po' lunghetto :( vedo tante ricette da provare e questo mi rende felice ^_^ passero' più spesso da qui!
    un abbraccio,
    Virginia

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!