martedì 1 maggio 2012

Torta alla ricotta con semi di papavero e noci

pois22
Eccoci di nuovo a Lunedi e ad nuovo dolce antistresspostweekend…Una deliziosa torta con crema al fiordilatte, semi di papavero e noci!!! Un dolce delicato e goloso con i semi di papavero a dare un tocco di colore a questo dolce che ha conquistato tutti in famiglia. A parte il pan di spagna per il resto e tutto molto veloce da realizzare e credo che sia un dolce perfetto anche per un compleanno perché è molto scenografico nella sua semplicità!!!


poi11Inserisci link
Ceramiche e tessuti Green Gate

Torta alla ricotta con semi di papavero e noci
1 pan di spagna diametro 22
Per la crema latte e ricotta
250 di latte fresco
50 g di zucchero semolato
50 g di amido di grano
2 fogli di colla di pesce
200g di ricotta
200ml di panna montata
Inoltre
Bagna per pasticceria(acqua, zucchero e rum)
50g di gherigli di noci
10g di semi di papavero
Zucchero a velo

Per la crema
Scaldate il latte, lo zucchero e l’amido; mettete a bagno la colla in acqua fredda, strizzatela e aggiungetela al latte prima che inizi il bollore. Portate ad ebollizione il tutto per pochi secondi (si rapprende molto velocemente) e passatela attraverso le maglie di un colino. Lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigo coperta per 20 minuti. Quando è fredda, ponete la crema in una scodella e con il frullino fatele perdere la compattezza e unite ricotta e la panna montata. Dividete la crema in parti uguali e in una unite i semi di papavero e nell’altra le noci tritate
Assemblaggio
Disponete 1 fetta di pan di Spagna in uno stampo a cerchio apribile delle stesse dimensioni del pan di Spagna e bagnate con lo sciroppo. Disponete la crema con le noci sul primo pan di Spagna e coprite con un altro strato quindi ricoprite con la crema alle noci e note in frigo a rassodare. Prima di portare in tavola la torta spargete sulla superficie altri semi di papavero qualche noce tritata e lo zucchero a velo

73 commenti:

  1. Vero, e' bellissimo ma non troppo complicato da realizzare.
    Come sempre fai centro :-)

    RispondiElimina
  2. Sia in chiave dolce che salata, adoro i semi di papavero,. rendono tutto più allegro e invitante. Questa torta è una gran bella coccola golosa per cominciare la settimana, mi ispira un sacco la morbida crema alla ricotta arricchita dalla croccantezza delle noci e dei semini. Un bacione tesoro, buona settimana TVBBBBBBBBBBBB

    RispondiElimina
  3. Sembra davvero buona questa torta, l'ho copiata ma sono sicura che non riuscirò a trovare i semi di papavero!!! Inutile chiederti se si possono sostituire con altro.

    RispondiElimina
  4. Omammamiaaaaaaaa che sofficità di torta è favolosa adoro la ricotta!!
    bravissima
    Buon ° maggio baci baci

    RispondiElimina
  5. Copiata...copiata, copiata! Io adoro i dolci alla ricotta, se poi ci aggiungi le noci e il fatto che non è troppo difficile...allora è perfetta per me! Buon primo maggio un bacione ciao

    RispondiElimina
  6. Che bello l'effetto dei semi di papavero nei dolci! Questo è davvero buono e facile!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  7. Come dici scenografica anche nella sua semplicità! Proprio ottima da festa in effetti! Sei sempre strabiliante tesoro!!!

    RispondiElimina
  8. Tesoro ormai non posso fare a meno dei tuoi dolci antistress del lunedì :)
    anche stavolta hai realizzato una torta meravigliosa e senza troppe difficoltà, brava brava brava :)
    Buon inizio settimana ^^

    RispondiElimina
  9. favolosa con questi semi di papavero, complimenti..

    RispondiElimina
  10. ricetta di gusto e semplice adatta a tutti bravissima come sempre

    RispondiElimina
  11. Imma ma è favolosa questa torta! Soffice e delicata, con il tocco dei semi di papavero e delle noci che non passa inosservato!
    Bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Una splendida golosità :)
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  13. Imma!!! Ma come fai a stupirmi a ogni torta??? Amo la ricotta nei dolci e questa torta mi ispira tantissimooooo
    un bacio cara e buon 1 maggio!

    RispondiElimina
  14. E' vero!!!!Il lunedì bisognerebbe partire con un qualcosa di antistress!!!!Eh beh..piu antistress di questa torta..mi risulta difficile!!!!!!questa volta mi sono proprio innamorata del dolce e del piattino a pois!!!!(sono un'inguaribile shopping-victim!!:-)))Un grande abbraccio e buon 1 Maggio!!!

    RispondiElimina
  15. Etereo... non ho altre parole!

    RispondiElimina
  16. mi segno subitissimo la ricetta, è strepitosa...

    RispondiElimina
  17. sto già pensando a quando potrò rifare questa torta, la crema di ricotta deve essere strepitosa!

    RispondiElimina
  18. Mi piacciono le foto vintage...
    sai che non avrei mai pensato ai semini di papavero?Stanno così bene nella nuvola di ricotta!

    RispondiElimina
  19. Ciao tesoro!!!!!!!!!!
    Che spettacolo di torta!!!!!! Mi lasci sempre senza parole!!!!!!!
    Ti mando un bacio enormeeeeeeeee!!!!!!!!
    felice settimana!!!!

    RispondiElimina
  20. hai ragione.. scenografico nella sua "semplicità".. ma pure delizioso con questa delicata crema alla ricotta!! un bacione

    RispondiElimina
  21. Stupenda! Stu-pen-da! Adoro la ricotta e questa torta è buonissima! ^^

    RispondiElimina
  22. I tuoi dolci antistress funzionano solo a guardarli :-) Semplice ma molto d'effetto! BRAVISSIMA! Ciao e baci!

    RispondiElimina
  23. Naviga naviga e sono capitata sul tuo blog. Molto bello, infatti mi sono già unita ai tuoi lettori fissi. Bellissime anche le foto. Ciao, Elle

    RispondiElimina
  24. Le tue torte sono sempre un'ispirazione... belle e buone, complimenti!

    RispondiElimina
  25. davvero golosa questa torta!! complimenti come sempre! baci!

    RispondiElimina
  26. bellissima!!!!!!!! brava Imma ci delizi alla grande e sempre..baci

    RispondiElimina
  27. Adoro i semini di papavero e mettono allegria solo a vederli! Imma questa torta è stupenda!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  28. molto scenografica! brava :) e poi vado apzza per i semi di papavero!

    RispondiElimina
  29. Imma di certo con questo dolce fai passare lo stress dell'intera settimana, deve essere buonissimo, morbido e cremoso!!!! Un bacione mi cara e buona settimana!
    Ely

    RispondiElimina
  30. No Imma ci credi che ti stavo per chiedere una torta con i semi di papavero che non fosse il semplice plumcake arancia e semini!!!?? GRAZIE

    RispondiElimina
  31. Serve anche a me x combattere lo stress da lunedì!Meno male che domani si sta (di nuovo) a casa :) Imma cara la crema fiordilatte dev'essere prelibata e l'aggiunta dei semini di papavero molto interessante e sfiziosa!Un bacione

    RispondiElimina
  32. Una crema con la ricotta.. mi piace!!!!!! moltissimo!!! baci e buon lunedì! :-)

    RispondiElimina
  33. Che bella idea di usare i semi di papavero! E hai ragione, sembra difficile a vedersi, ma dopo aver letto la ricetta, potrebbe essere anche veloce a farsi.
    Brava Immaaaa!

    RispondiElimina
  34. Come fai a fare sempre queste torte assolutamente perfette?!Sei bravissima Imma!!

    RispondiElimina
  35. Quand'è che farai qualcosa di schifoso e di brutto cosicchè io possa uscire dalla mia monotonia e dirti qualcosa di diverso dal solito: "miiiii ma è bellissima!" ?
    :)

    RispondiElimina
  36. Deliziosa, i semini danno una nota di allegria... semplice facile e leggera che si può volere di più? Baci ;-)

    RispondiElimina
  37. Che bella torta! Complimenti. Non avrei mai pensato di utilizzare i semi di papavero per una preparazione dolce.
    cioccomela.blogspot.it

    RispondiElimina
  38. Hai proprio ragione è molto scenografica, ma soprattutto golosissima nella sua semplicità! Noci, ricotta e semi di papavero: uno spettacolo, immagino il sapore ;)
    A presto
    Erika

    RispondiElimina
  39. Ciao sono paola nel mio blog c'è una sorpresa per te. Spero ti piaccia. Un abbraccio

    RispondiElimina
  40. Il lunedì non vedo l'ora di vedere il tuo post per scoprire che golosità hai preparato nel weekend. E tutte le volte rimango a bocca aperta.
    Questa torta è bellissima, elegante e raffinata e deve essere anche deliziosa.

    RispondiElimina
  41. Ciao Imma, ti seguo da un po' ma è il primo commento che lascio sulla tua bacheca. Volevo però farti i miei complimenti per tuo bellissimo blog. Le ricette, la presentazione e le foto sono davvero splendide! Se è vero che il cibo si mangia anche con gli occhi, lo è ancora di più per i blog che hanno solo le immagini per catturare l'attenzione! Beh 1 abbraccio e a presto
    Valeria

    RispondiElimina
  42. golosissima e sempre presentata in modo divino!

    RispondiElimina
  43. Umhhh que rica tarta, la presencia es muy buena y la presentación muy bonita! ;)

    RispondiElimina
  44. golosissima questa torta, immagino la morbidezza e la dolcezza della crema al suo interno, poi il cric e croc dei semini e delle noci....mmmm!!!!

    RispondiElimina
  45. Imma, è un sogno!quella cremina.....

    RispondiElimina
  46. Buonissima e soffice;Complimenti!!

    RispondiElimina
  47. Deliziosa e molto invitante!

    RispondiElimina
  48. decisamente anti-depression! :)
    Ci regali sempre delle idee originali e interessanti!

    RispondiElimina
  49. Torta meravigliosa! Originale l'idea dei semi di papavero che non ho mai utilizzato in chiave dolce! complimenti!

    RispondiElimina
  50. ciao questa è proprio di mio gusto al 100%... noci e semi di papavero, adorabili insieme!!! buona giornata

    RispondiElimina
  51. Assolutamente sublime questa torta!
    Complimenti!
    Bacioni!!! xoxoxo ;)

    RispondiElimina
  52. Una favola :-)

    Bacioni buona giornata

    RispondiElimina
  53. Wow ma sarà davvero squisita =)
    Complimenti

    RispondiElimina
  54. un morceau ne serais pas de refus, j'adore
    bonne soirée

    RispondiElimina
  55. adoro la ricotta nei dolci.. i semi di papavero invece sarebbero una novità da sperimentare nel dolce..mi intriga molto

    RispondiElimina
  56. le torte di ricotta sono le mie preferite!

    RispondiElimina
  57. Ma che idea fantastica! E sai cosa? Avevo giusto un pan di Spagna che non sapevo come farcire. Grazie!

    RispondiElimina
  58. lo Sai cara imma che ho un debole per i dolci come te .. anche se devo dire che le tue mafalde mi ispirano da matti

    RispondiElimina
  59. Uh, ma questa è da segnare assolutamente! Bella e delicata, quel tocco di papavero è l'accorgimento che fa la differenza. L'unico mio dilemma è cimentarmi con il pan di spagna...ma tentenrò di nuovo, ne vale la pena!!! Baci

    RispondiElimina
  60. Imma come sempre sorprendi con le tue creazioni ! e quella cremina all'interno e' troppo golosa:-) un bacione cara

    RispondiElimina
  61. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  62. a che meraviglia! una goduria per il palato! complimenti, non posso non diventare membro del tuo blog! :) ciaooo
    giusi
    http://giusifasu.blogspot.it/

    RispondiElimina
  63. Che meraviglia! Adoro i dolci alla ricotta e la tua è troppo golosa!Ciao

    RispondiElimina
  64. meravigliosa!!!
    soffice e delicata... quanto vorrei una fetta!
    brava Imma :)

    RispondiElimina
  65. Ogni tanto riesco a passare anch'io a fare un salutino !!!
    ciao cara

    RispondiElimina
  66. Mi ci tufferei in questa soffice torta

    RispondiElimina
  67. ottimo.. soprattutto con la ricotta che aiuta ad alleggerire e diminuire le calorie! il tocco dei semini mi piace e le foto sono splendide!
    tra l'altro, sembra fattibile..ottimo! baci

    RispondiElimina
  68. I tuoi dolci sono meravigliosi e ti seguo con grande golosità e ammirazione!!! Sei veramente Bravissima! A presto, Clara

    RispondiElimina
  69. Che meraviglia!!!! Provo a farla sicuramente! :) Vo matta per noci e ricotta :)) Ma si sente bene il sapore delle noci? Pami

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!