sabato 12 luglio 2014

Risolatte con cannella e vaniglia

 
Il solo pronunciare il nome di questo dolce ci riporta al tempo dei nostri nonni quando 
semplicemente cuocendo il riso nel latte zuccherato preparavano una merenda buonissima, 
nutriente e sana con pochissimi ingredienti.
In tempi moderni il risolatte si può definire un delizioso confort food, una coccola
 golosa che può essere preparata in poco tempo e in qualsiasi momento della giornata. 
Il risolatte, infatti, è un dolce al cucchiaio, semplicissimo da preparare: 
basterà cuocere il riso nel latte aromatizzato, una spolverata di 
cannella o cacao in superficie..et voilà!
La ricetta del risolatte è conosciuta praticamente in tutto il mondo, la versione più 
famosa è quella greca, risogalo come viene chiamato italianizzando il termine greco, 
aromatizzato alla cannella, diventato ormai un dolce di largo consumo tant'è che 
viene venduto anche già confezionato nei banchi frigo del supermercato!
Risolatte con cannella e vaniglia
 (4 porzioni)
  330 g di riso carnaroli o arborio
  1 l di latte fresco intero
   90 g di zucchero semolato
 La scorza di un limone
  Un pizzico di  sale
  1/2 bacca di vaniglia mezza
Cannela in povere q.b.
 Per preparare il risolatte scaldate il latte in una casseruola dai bordi alti a fuoco medio , 
con un coltellino incidete una bacca di vaniglia e prelevatene i semini facendo
scorrere la lama del coltello lungo l'interno della bacca . Aggingete metà
della bacca e i semini nel latte .
Lavate un limone e prelevate la scorza e aggiungetela al latte . 
Quindi versate all'interno anche lo zucchero semolato e il sale . 
Mescolate per far amalgamare tutti i sapori e sciogliere lo zucchero . 
Portate il latte a sfiorare il bollore e poi aggiungete il riso e cuocete sempre
 a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto . Lasciate sul fuoco per 30 minuti e 
se dovesse asciugarsi troppo aggiungete altro latte caldo.
Alla fine della preparazione il risolatte devrà avere una consistenza piuttosto
cremosa . Quando il riso sarà cotto, eliminate le scorze di limone
e la bacca di vaniglia . 
A questo punto trasferite il risolatte in piccole ciotoline monoporzione.
Con un colino  spolverizzate ogni ciotola di risolatte con con la la polvere 
di cannella o con del cacao come preferite e nello stesso modo potete
 decidere se gustare il risolatte appena pronto, tiepido o addirittura freddo!

33 commenti:

  1. Mangiavo il risolatte da piccola, un gusto semplice, genuino e avvolgente. Ottimo anche con la cannella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la cannella regala quel pizzicorino che adoro!! Un bacione

      Elimina
  2. Non sono un'amante del risolatte, sono sincera, ma la tua presentaxione e' delicata e deliziosa, meritava un commentino... un baciotto

    RispondiElimina
  3. Il risolatte è uno dei miei comford food, ed esattamente come l'hai preparato tuo: cannella e scorzetta di limone, più un piccolo sentore di vaniglia... Ricetta che associo alla mia nonna. Ricetta del cuore...
    buon weekend tesoro
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro credo che questa sia la ricetta del cuore un po per tutte noi e sono felice di ricordarti una personacara con questo dolcino !! Un abbraccio

      Elimina
  4. Imma dolcissima, non sai da quanto tempo ho voglia di risolatte..e con vaniglia e cannella è meraviglioso. Credo che me lo preparerò presto come dolce coccola ^_^
    Un bacio e buon fine settimana cara :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si tesoro non c`é dolce più coccoloso di questo!! Un bacione

      Elimina
  5. Profumato e delizioso... e poi io vado matta per cannella e vaniglia! Bravissima tesoro, mi conquisti sempre con le tue ricette <3 Un abbraccio grande e felice weekend! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee a te cucciola sono felice di regarti delle dolci coccole!! Bacione

      Elimina
  6. Questo riso mi fa tornare nel tempo quando ero bambina e ci la faceva mia mamma. Molto buono !!! Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si ricorda l`infanzia a tutte noi!! Bacione

      Elimina
  7. Che buono Imma, è davvero una deliziosa coccola... bravissima!!!
    Bacioni, buona serata...

    RispondiElimina
  8. una favola di ricetta cara Imma e complimenti per i props, meravigliosi! adoro il lilla! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici mi circonderei di lilla in cucina se potessi!! Bacione

      Elimina
  9. Ma sono l'unica a non averlo mai mangiato???? ufff...eppure ha un ottimo aspetto ed è facile da fare... Baci e buon sabato :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro veloce e super goloso!! Bacione

      Elimina
  10. oh mamma mia quanti ricordi!!!!!!! ho quasi le lacrime agli occhi imma ti giuro!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai tesoro sul serio?? I dolci portano a galla sempre tanti ricordi!! Un bacioneeeee

      Elimina
  11. Ohhhh si il risolatte mi ricorda tanto quando ero piccola. Allora mangiavo pochissimo (allora...) e mi ricordo che mi nonna aveva trovato il modo per farmi mangiare qualcosa, che era proprio prepararmi il risolatte che lei chiamava "riso nel latte". Ultimamente è da un po' che non lo preparo, mi hai fatto tornare la voglia di godermi una di queste coppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si a quanto pare tutti abbiamo dei ricordi legati al risolatte e ogni tanto concederci un dolce ricordo é un piacere!! Un bacione

      Elimina
  12. Il risolatte mi ricorda il riso soffiato, che mangiavo da piccola, tuffato in una grossa tazza di latte! benchè non sia la stessa cosa, mi fa tornare in mente quei momenti! mi è tornata la voglia di mangiarlo e questa ricetta, mi sa che fa proprio al caso mio :)
    buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si vengono in mente tanti momenti quando si vede un dolce mangiato nell'infanzia!!! Un bacioneeeee

      Elimina
  13. Cosa mi hai fatto ricordare! Da piccola mi facevano il riso cotto nel latte ma era salato. Era una delle poche cose che mangiavo! Dolce deve essere ancora più buono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si natascia é una merenda deliziosa!!! Baci

      Elimina
  14. Eccomi amica mia, non vedevo l'ora di passare da te! sebbene i miei post scosseressero, io me ne sono stata al mare 10 giorni beata e rilassata...l'unica pecca della mia vacanza era la connessione ballerina che, se da un lato evitava noiose scocciature, dall'altro mi ha fatto sentire la tua mancanza! prendo una tazzina di risolatte che mi piace tanto tanto...non lo faccio spesso, ma quando ho latte da consumare è la prima cosa che mi viene in mente, ottimo! Tanti abbracci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bentornata!! Spero che sia stata una bellissima vacanza!!! Mi sei mancata anche tu tantissimo!! Un bacio grande

      Elimina
  15. Una poesia questo dolce, per i ricordi, per la bontá e per le foto splendide che hai fatto! Wow! :)
    Terry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara Terry sono felice che ti sia piaciuta la mia proposta!! Un bacioneeeee

      Elimina
  16. Me lo faceva anche la mia nonna... Che bei ricordi!
    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si un dolce pieno di ricordi!! Bacioneeeee

      Elimina
  17. Stupendo complimenti!!!! Dolce semplice e buonissimo che hai reso bellissimo ed elegante!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!