martedì 9 giugno 2015

Torta al dulce de leche e amarene con mousse al latte e dulce de leche


Questa torta che all'apperenza può sembrare una tipica torta  da colazione
 oppure merenda è rea speciale ed incredibile golosità grazie ad
 una morbida mousse al dulce de leche, preparazione tipica argentina e 
comunque diffusa in tutto il Sud America, con la quale ho farcito 
sia l'interno che la copertura di questa torta che lasciarà tutti 
semplicemente incantati!!Per non farmi  mancare niente ho 
pensato anche di decorare la base e l'interno con alcune 
amarene che ben si sposano con il gusto del 
caramello/mou del dulce de leche.
Nota-Potete acquistare in dulce de leche nei negozi 
ben forniti di prodotti tipici di altre nazioni(l'Expo in questo
 momento è il posto ideale)oppure realizzarlo home made 
ponendo una lattina di latte condensato in una pentola che
 poi riempirete d'acqua fino a coprire la lattina del tutto.
Mettete la pentola sul fuoco con fiamma moderata e lasciate 
cuocere cosi per 2 ore...io ho realizzato il mio dulce de leche proprio cosi!
Torta al dulce de leche e amarene con mousse al latte e dulce de leche
250 g di farina
150 g di zuchero
2 uova
80 ml di olio di girasole
80 ml di dulce de leche
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di essenza di vaniglia
Montare almeno 5 minuti le uova con lo zucchero la 
vaniglia ed il sale.
Unire la farina setacciata insieme al lievito alternati al
 dolce de leche e l'olio e montare bene con un frullino 
fino a quando 
non avrete una crema ben amalgamate . 
Versare il composto in una teglia di 22 cm rivestita
 con carta da forno e cuocete a 170 gradi per 25/30 minuti.
Per la mousse al latte e dolce de leche
125 di latte fresco
125 g di dulce de leche
50 g di zucchero semolato
50 g di amido di grano
2 fogli di colla di pesce
1 barattolo di amarene Fabbri q.b.
Prepate la mousse scaldando il latte insieme al dulce de leche,
 lo zucchero e l’amido; mettete a bagno la colla in acqua fredda, 
strizzatela e aggiungetela al latte prima che inizi il bollore. 
Portate ad ebollizione il tutto per pochi secondi 
(si rapprende molto velocemente)
 e passatela attraverso 
le maglie di un colino. 
Lasciatela raffreddare a temperatura
 ambiente e poi in frigo coperta per 20 minuti. 
Quando è fredda, ponete la crema in una scodella e
 con il frullino fatele perdere la compattezza
(se risultasse molto solida, unite un cucchiaio di latte).
Montaggio
Tagliate la torta in due dischi e farcite la base con metà crema e una 
manciata di amarene; posizionate il secondo disco della torta e 
versate la restante mousse sulla base e decorate con altre amarene.

24 commenti:

  1. Wooooow, che delizia. Questa crema mi piace tantissimo, ha un buon gusto e ha arricchito la torta ! Buona domenica !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si é vero arricchisce ogni dolce:-D:-D baci

      Elimina
  2. Oltre al cioccolato, io adoro il dulce de leche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono un duo che fanno faville insieme!! Baci

      Elimina
  3. mai assagggiato il dulce de leche, ma gli occhi mi dicono che questa torta è stragolosa!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è uno spettacolo credimi!!! Baci grandiiiii

      Elimina
  4. Wow Imma, che spettacolo è una torta bellissima! Sono estasiata davanti a questo splendido capolavoro!
    Mi stupisci sempre di più, sei bravissima!
    Un caro abbraccio amica mia tvb!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro grazie sei sempre cosi cara amica mia...tvbbb anch'io!!

      Elimina
  5. Buona buona una vera bomba !!!
    Quelle amarene devono dare un tocco in più a questa torta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l`amarena e il dulce de leche sono favolose insieme!! Baciotti

      Elimina
  6. Deve avere una consistenza particolare con la densità del dulce de leche! La voglio! !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si é una torta che merita davvero!!! Baci

      Elimina
  7. per colazione, merenda o dessert... quando vuoi ma io non me la farei mancare mai!!!!

    RispondiElimina
  8. Imma Imma, cosa vedono i miei occhi....ho l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  9. Che brava che lo hai realizzato in casa! Comunque il dulce de leche mi interessa, forse perché in Sud America si usa un sacco e mi piacerebbe gustarmelo proprio in quei posti! Della tua torta mi piace tanto il tocco delle amarene, tocco gourmande :D
    a presto Imma :*

    RispondiElimina
  10. Non ho mai assaggiato questo dulce de leche... ma l'aspetto del tuo dolce credo sia golosissimo a prescindere!!!! Bravissima come sempre mia cara.. Ti auguro una buona settimana :-*

    RispondiElimina
  11. Mamma mia, goduria allo stato puro! Questo dolce è golosissimo e, come sempre, l'hai presentato benissimo :D

    RispondiElimina
  12. Imma ma questa torta dice"mangiamiiiii" mi fa una gola pazzesca e la vorrei tanto avere qui con me per addentarla!!!

    RispondiElimina
  13. Davvero bella! Hai saputo trasformare una base semplice in una torta elegante e golosa. Bravissima.

    RispondiElimina
  14. Una vera meraviglia Imma...il dulche de leche però mi crea dipendenza e sono a dieta ahimè...
    Sai che ho perso tre chili?! Evviva...pian pianino, dai... ;)
    Bacione grande e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  15. Il dulce de leche è di una bontà immensa e ben si presta a questo tipo di preparazioni. Io non lo faccio con il metodo della lattina, lo preparo invece sottoforma di marmellata di latte. Richiede lo stesso tempo, solo che ogni tanto devi ricordarti di mescolare.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  16. Mi hai convinta, sai, una torta dai sapori caldi seppur estivi.

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!