martedì 8 novembre 2016

Treccia alla nocciolata...per tutti!!!

 
 Mi capita spesso di ricevere via mail messaggi di persone che
,oltre ad essere carinissime e piene di dolcissime parole, 
mi chiedono un consiglio su come sostituire alcuni 
 ingredienti presenti nelle mie ricette del blog per adattarle
 alle loro problematiche e intollerenze e ovviamente,
 la dove e possibile cerco sempre di esssere d'aiuto ma,
 oggi per loro e per tutte voi mie care amiche voglio
 rimediare online senza suggerimenti 
ne adattamenti via mail 
infatti vi propongo un dolce veramente adatto a
 tutti ovvero una treccia di soffice pasta lievitata
 farcita con crema alle nocciole! 
 Questa treccia è buonissima, morbida, golosa e… 
SANA infatti nell’impasto non ci sono ne uova, ne
 burro ne latticini e 
la crema al cacao è la squisita
 Nocciolata Rigoni di Asiago, 
tutta biologica che ovviamente potete sostituire
 tranquillamente con una confettura alla frutta. 
I miei bambini l'hanno adorata subito e
 vi assicuro che non hanno notato la
 mancanza di certi ingredienti
 quindi, visto che sono i miei assaggiatori
 ufficiali e anche quelli più critici, 
posso assicurarvi che questa treccia è stata promossa a 
pieni voti quindi fidatevi e provatela è davvero una bontà!

Treccia alla nocciolata
300 g di farina integrale
300 g di farina manitoba
300 g di latte di riso
(oppure di mandorla o di soia)
150 g di zucchero di canna
60 g di olio di semi bio
1 cubetto di lievito fresco
(oppure 300/350 di pasta madre)
1 cucchiaino raso di sale
Cannella o vaniglia q.b.
1 barattolo di Nocciolata Rigoni di Asiago

Per prima cosa scaldate il latte di riso e scioglieteci 
dentro il lievito di birra. In una ciotola capiente mescolate
 le farine con lo zucchero quindi versate al centro il latte,
 impastate velocemente con un cucchiaio e 
aggiungete l’olio, quando i liquidi saranno stati assorbiti
 unite il sale, la cannella e la vaniglia. 
Iniziate quindi a lavorare l’impasto su un piano da lavoro
 infarinato per 10 minuti circa. 
Riponete nella ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare in
 un luogo tiepido fino al raddoppio (ci vorranno circa 2 orette).  
Una volta che l’impasto avrà raddoppiato 
disponetelo delicatamente sul piano d lavoro sempre infarinato e 
stendetelo all’altezza di circa 1 cm  cercando di mantenere 
una forma rettangolare.  
Spalmate la superficie con la Nocciolata e 
arrotolate dal verso della lunghezza. 
Quindi tagliate il rotolo in due parti tenendo unito un capo 
e intrecciate le due metà tra loro.
 Coprite nuovamente con la pellicola e lasciate lievitare 
un’altra ora. Infornate poi la treccia a 180°
 coprendola con un foglio di stagnola per i primi 30-40 minuti.
 Dopodiché rimuovete l’alluminio e fate dorare anche la superficie.


44 commenti:

  1. Cara Mimma, se è veramente per tutti, questa bella e buona Treccia alla Nocciolata, allora me ne prendo un bella fetta e la mangio subito!
    Ciao e buona domenica, con un abbraccio e un sorriso:) sorridere fa sempre bene!
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si caro Tomaso un fettone tutto per te...è leggerissima! Baci

      Elimina
  2. irresistibile,grazie questa è davvero buona per tutti,felice domenica carissima

    RispondiElimina
  3. Non stento a credere che i tuoi bimbi l'abbiano adorata..non gli manca proprio niente!!! Spesso ci si fossilizza su certi ingredienti reputandoli necessari x rendere una ricetta perfetta..quando invece basta un briciolo di fantasia x ottenere lo stesso risultato riducendo anche grassi saturi e calorie gratuite!
    Davvero i miei complimenti Imma e felice domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo cara é giusto provare tutto e devo dire che questa treccia ha stupito anche me!! Un bacio grande

      Elimina
  4. Che bella.. e che golosa!!! E' un vita che non faccio un lievitato salato! Questa tua treccia così soffice e golosa con la nocciolata.. la divorerei adesso!!!! Un bacione e buona domenica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É deliziosa tesoro vedrai che bontà devi provarla! Baciiii

      Elimina
  5. E io svengo! Perchè non posso rubarne una due tre ...quattro fette?! Troppo golosa l'adoro e la vogliooo!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo cara e mi raccomndo provala e fammi sapere!!Baci

      Elimina
  6. guarda, l'aspetto è favoloso e mai avrei detto che...fosse vegana, davvero! La proverò per la mia cognatina, sembra una soffice nuvoletta...ed è pure golosa! Mi fido dei tuoi assaggiatori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si vedrai che la tua cognatina ne andrà matta!!Baci

      Elimina
  7. Domattina vengo a fare colazione da te! Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Mi hai messo una gran voglia di treccia lievitata... mi incuriosisce molto la totale assenza di burro e uova, che credevo essenziali in un panbrioche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed invece cara con mia grande sorpresa questa treccia è venuta una favola, devi provarla.Io ho impastato tutto nella mdp quindi anche rapida.Baci

      Elimina
  9. E' un dolcissimo dono, mia figlia adora far colazione con i treccioni golosi, se riesco oggi pomeriggio provo la ricetta :)
    Un bacio e un abbraccio strettissimo cara Imma, ti voglio tanto bene <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara provala per la tua bimba vedrai che buona ed é anche sana!! Ti abbraccio forte e tvbbbbbbbb

      Elimina
  10. Questa Imma è una super idea! Ultimamente fare un dolcetto da portare in ufficio ch evada bene a tutti è diventato davvero difficile. E tu mi cadi proprio a fagiolo! Copio eh!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si certo e su questa saranno tutti d'accordo credimi!!! Baci

      Elimina
  11. Fa venire una voglia di mangiarla tutta.

    RispondiElimina
  12. Dopo tutte le schifezze che ho mangiato in questi giorni sono qui che ho gli occhi a cuoricino :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si da delirio in leggerezza pero quindi é perfetta per rigenerarsi con gusto. Baci

      Elimina
  13. Immaaaaaa...sto svenendo letteralmente!
    Ah, ma questa la faccio, eh?! Siiiiiii
    Un bacione cara...altro che dieta, passare di qua è una tentazione continua ;) ;)

    RispondiElimina
  14. Veramente una treccia estremamente golosa, complimenti. Un grosso bacione

    RispondiElimina
  15. Ma che meraviglia questa treccia <3 adoro i dolci lievitati perchè sono super soffici e rendono la colazione speciale :-D questa volta, sei riuscita a dimostrare come sia semplice preparare un dolce anche senza utilizzare i classici ingredienti e come al solito mi hai stupita <3 un abbraccio e perdona la mia latitanza... gli impegni sono sempre di più e il tempo scarseggia, ma ti seguo sempre su Instagram e ammiro i tuoi capolavori di dolcezza <3 baci, Leti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna pensare a tutti e credimi la prima ad esserne stupita sono io:-D... non pensavo venisse cosi bene...é divina!! Un bacione e in bocca al lupo per i tuoi impegni!!

      Elimina
  16. Sei sempre carinissima, perchè pensi anche ai problemi delle tue lettrici (lettori)... ed hai proposto anche qui una vera delizia!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si tesoor ogni tanto devo dedicare anche quelche idea per ci ha dei problemi oppure semplicemente è alla ricerca di dolci più leggeri!!!Baciiii

      Elimina
  17. Il modo più dolce e goloso di cominciare la giornata, immagino queanto sia stata gradita!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimo tesoro è stata super gradita!!Baci

      Elimina
  18. Per questa ricetta ti devo una statua nel centro di Firenze :) Un mega abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro sono felice che ti piaccia!!Baci

      Elimina
  19. non ho dubbi sulla bontà, un classico che piace sempre a tutti la treccia, al cioccolato poi è la migliore, brava come sempre, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto caara la treccia è amata sempre da tutti e questa poi è anche poco peccaminosa in termini di calorie!!Baci

      Elimina
  20. amo quella crema di Rigoni e amo la tua treccia...che fame! ciao tesoro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mia cara...si la amo anch'io questa crema!!baci

      Elimina
  21. Una ricetta gustosa e perfetta per tutti vegani compresi, sei stata bravissima... Mette una voglia già dalle foto *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si adattissima veramente per tutti e ti consigliodi provarla!! Baci e grazie

      Elimina
  22. Adoro questo impasto è il.mio cavallo.diE battaglia per le mie maledette allergie...e nn solo..
    È uno spettacolo imma complimenti

    RispondiElimina
  23. Complimenti, è veramente irresistibile questa treccia! Un bacione!

    RispondiElimina
  24. E' da tempo che faccio questa ricetta presa dal GolosoMangiarSano
    http://www.ilgolosomangiarsano.com/treccia-nocciolata-ricetta-senza-uova/

    RispondiElimina
  25. con questa treccia mi hai conquistata! riesco solo a dire WOW!!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!