lunedì 10 aprile 2017

Dolci golosi dal mondo-Le gateau Basque

 La ricetta di cui vi parlo oggi è sicuramente una delle ricette basche
 più conosciute ma curiosamente ha origine francese, esattamente
 Aquitana, della piccola località di Cambo-les-Bains.
Per alterne vicende, è arrivata nei Paesi Baschi 
dove è diventato il dolce nazionale.
Essendo un dolce di famiglia, nessuna ricetta che troviamo 
assomiglia all'altra perché in ogni casa si tramanda la propria 
da generazioni, ma le caratteristiche di base sono sempre
 le stesse: una frolla croccante ma non secca, un ripieno 
di crema pasticcera o confettura di mirtilli, il tutto 
aromatizzato al rum, al limone o alle mandorle amare.
La mia versione ha entrambi 
gli ingredienti di base 
ovvero sia la confettura
(io ho usato quella ai mirtilli di Vis
davvero buonissima ) sia
 la crema pasticcera con l'aggiunta di zucchero
 muscovado e quello  di canna
 per dare ancora più aroma al gateau ma anche
 regalare un colore brunito che rende 
questa torta ancora più affascinante!
Le gateau Basque
per la frolla
380 g farina 00
 200 g zucchero muscovado
 100 g zucchero di canna
 80 g burro
 1 uovo
1 tuorlo
Un pizzico di sale
Per la crema pasticcera
250 g latte
 40 g zucchero
20 g amido di mais
2 tuorli
Inoltre
1 barattolo di confettura  
Confettura di Mirtilli(Vis)

Mescolate il tuorlo e l’uovo con gli zuccheri ed il sale. 
Aggiungiamo la farina setacciato insieme al lievito. 
Infine, uniamo il burro morbido. Impastiamo con
 una spatola (o con le mani) fino ad ottenere un 
composto omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola 
e lasciamo riposare 2 ore in frigorifero.
Per la crema pasticcera
Portiamo il latte a bollore. 
Intanto, mescoliamo i tuorli 
con lo zucchero e l’amido di mais. 
Stemperiamo la pastella ottenuta 
con il latte caldo.
 Portiamo sulfuoco e facciamo 
bollire per 30 secondi. Versiamo 
subito in un contenitore largo e freddo.
Copriamo con della pellicola alimentare a contatto e
 lasciamo raffreddare in frigorifero. Una volta fredda, 
la mescoliamo con la frusta e la trasferiamo 
in una sacca da pasticciere.
Assemblaggio
Dividiamo la frolla in due parti. Stendiamo il primo panetto 
ad uno spessore di 4 mm. Trasferiamo in uno stampo 
imburrato o all’interno di un anello. Copriamo la base
 con la confettura. Sopra, formiamo una spirale di
 crema pasticcera. 
Copriamo con un altro disco 
di frolla alta 4 mm. Spennelliamo
 con dell’uovo sbattuto è
 con un coltellino, disegniamo sopra una griglia 
(senza incidere la frolla). Cuociamo in forno
 preriscaldato a 170° per 35 minuti circa.

23 commenti:

  1. Cara Vanna tu sai che io sono goloso e ogni tipo di dolce mi va bene, questo poi lo vedo che deve essere buonissimo.
    Ciao e auguro a te una buona domenica delle palme, con tutto il cuore.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Bellissima questa torta!!
    Grazie per averla condivisa.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Che delizia,bellissima,adatta ad un giorno di festa,felice domenica delle palme

    RispondiElimina
  4. Hai detto bene: questa torta è decisamente affascinante!

    RispondiElimina
  5. quella confettura la conosco e l'adoro e in combinazione con la crema diventra stratosferica :) questa torta oltra che affascinante è di sicuro super buonissima. un abbraccio tesoro, buon inizio settimana TVBBBBBBBBBBBBB

    RispondiElimina
  6. Non per niente l'hai chiamato dolci golosi dal mondo, è molto invitante, ha un bel aspetto, immagino davvero molto goloso !

    RispondiElimina
  7. Non l'ho mai assaggiata ma sembra squisita, bello anche il post con le informazioni sull'origine della torta! Brava Imma, un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questo dolce (ahimè, io so ben poco dei dolci del mondo!) ma dev'essere fantastico...ha una consistenza che mi intriga molto, e son certa che anche ai miei piacerebbe un sacco!
    Bacione amica mia e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia!!! io ho un debole per le crostate, mi toccano il cuore e lo stomaco :-) davvero molto invitante. Ho visto che hai messo pochissimo burro nella frolla. Così rimane bella croccante?

    RispondiElimina
  10. Ma quanto bella è???????? Mette una vogliaaaa!!!!

    RispondiElimina
  11. che libidine Imma!! è stupenda!

    RispondiElimina
  12. Non conoscevo questa crostata, ma solo a leggere gli ingredienti ho deciso che la devo fare assolutamente!!!!!
    Approfitto per augurare a te e famiglia una serena Pasqua!
    Alice

    RispondiElimina
  13. Non conoscevo questo dolce ma dalle foto sembra deliziosa, segno la ricetta. Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  14. Non conoco questo dolce ma penso che mi piacerebbe molto! Se non dovessi ripassare...ti lascio i miei più cari auguri di una Pasqua di Pace e serenità!

    RispondiElimina
  15. Mi piace tantissimo il colore della frolla e quel ripieno deve essere delizioso :-P
    Buon inizio settimana cara e, se ti va, sei la benvenuta al nostro contest di stagione :-) http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2017/04/contest-al-km-0.html

    RispondiElimina
  16. E mi sembra giustissimo,usare sia crema che confettura.Sicuramente questa torta sarà stata ancora più giduriosa,ecco,ora i baschi dovrebbero provare la tua super versione.Ne porto via una fettina,me la godo dopo sola soletta😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro e poi a me poche calorie proprio non mi piacciono 😀! Baci

      Elimina
  17. Ahhh! La griglia è disegnata!
    Il colore è fantastico e davvero allettante. Mi piace anche la tua scelta di "unire" le due versioni: crema e confettura.
    Un dolce da portare nelle gite fuori porta!
    Un bacione.
    P.s.: che belle le ricette familiari...tramandate di generazione in generazione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si la combinazione di colore, gusto e tradizione è tutta concentrata in questa torta! Un bacio grande

      Elimina
  18. Che bello questo dolce Imma, da te c'è sempre da imparare!

    RispondiElimina
  19. Una crostata sublime , cara Imma, le immagini rendono l'idea di quanto sia buona...sono ripetitiva , ma non posso non dirti che sei troppo brava...mi sono unita ai tuoi followers, così non mi perderò più nemmeno una delle tue meraviglie! Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  20. La frolla ha un colore bellissimo, che già da solo scalda il cuore...

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!