sabato 24 febbraio 2018

Gnocchi alla romana pasticciati con ragù rustico

 
 Chi pensa che la tradizione in cucina non si debba toccare,
 dovrebbe provare questa variante dei classici 
gnocchi alla romana. 
E' bastato aggiungere un cucchiaio di 
sugo alla bolognese per togliere un po' di polvere alla 
solita ricetta degli gnocchi di semolino.
 Ho utilizzato il barattolo di ragù rustico con
 vino bianco di Cirio
 che ho trovato all'interno della degustabox di Febbraio
 e devo dire che tutti in famiglia li hanno mangiati con piacere. 
Io li ho preparati in queste tegliette monoporzione ma
 ovviamente niente vieta di metterli tutti insieme in una 
profila e portarli in tavola belli fumanti!
 
 Gnocchi alla romana pasticciati con ragù rustico
 250 g di semolino
50 g di burro
1 litro di latte intero
 100 g di parmigiano grattugiato
 2 tuorli
50 g di burro
1 pizzico di noce moscata
Parmigiano reggiano q.b.
Sale e pepe q.b.
1 barattolo di ragù rustico al vino bianco Cirio
 In una casseruola, portate ad ebollizione il latte e, 
nel frattempo, 
preparate gli altri ingredienti. 
Aggiungete al latte caldo il burro, un pizzico di 
sale e la noce moscata e mescolate bene. 
Unite il semolino, facendolo cadere a pioggia, e cuocete,
 mescolando con una frusta per circa 20 minuti, 
fino a quando il composto non si sarà addensato. 
Togliete dal fuoco il semolino ed unite i tuorli
 mescolando bene; 
infine, aggiungete il grana. 
Versate il composto su una teglia, ricoperta 
con un foglio di carta forno bagnata con acqua, 
e stendetelo fino ad uno spessore di circa 1 cm, 
aiutandovi con un coltello bagnato
 o con le mani umide. 
Lasciate raffreddare completamente. 
Riscaldare il sugo rustico in un pentolino. 
Riprendete l'impasto e con un coppapasta 
o un bicchiere, ricavate tanti dischi 
di circa 5-6 cm di diametro.
 Imburrate leggermente una pirofila da forno, 
ed allineate i dischetti di semolino sovrapponendoli 
leggermente. Condite con il sugo rustico, 
spolverate di parmigiano e pepe e infornate 
 200°C per circa 30 minuti.
 Servite immediatamente.

10 commenti:

  1. meravigliosi!!! adoro gli gnocchi di semolino e con questo condimento sono stupendi!!

    RispondiElimina
  2. Cara Imma, questi gnocchi sono veramente speciali!!!
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che fame mi hai fatto venire!!!

    RispondiElimina
  4. Adoro gli gnocchi alla romana, li puoi preparare semplici o rendere speciali con un sughino come questo... Buonissimi. A presto LA

    RispondiElimina
  5. Un’alternativa ai Cla Cicci molto gustosa. Bacioni Imma😘

    RispondiElimina
  6. gustosissimo questo condimento !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  7. Sfiziosissima variante in rosso che personalmente preferisco a quella in bianco :-)
    Buon we Imma <3

    RispondiElimina
  8. Tant8 anni di blog,tante volte desiderati con la bava alla bocca e mai fatti!Mi vergogno,ma il semolino residuo del migliaccio c'è,devo rifarmi.Una tentazione unica Imma

    RispondiElimina
  9. Al ragù mai fatti!!! Devo rimediare, che bella faccia che hanno!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!