giovedì 30 gennaio 2020

Plumcake all'arancia vegano

Oggi vi propongo un plumcake 
profumatissimo 
all'arancia superlight perchè non contiene
 ne uova, ne burro, né latte 
quindi è perfetto per chi ha delle
 intolleranze oppure per i vegani.
Si mantiene perfettamente morbido per anche
 una settimana e potete togliere renderlo
 ancora più goloso sostituendo 50 grammi 
di farina con il cacao cosi da trasformarlo in
 un plumcake al cioccolato. 
Le combinazioni sono tante e 
vi assicuro che questo dolce vi conquisterà 
al primo assaggio. 
Plumcake all'arancia vegano
150 g di farina 00
100 g di farina integrale
50 g di fecola di patate
120 g di zucchero di canna
80 ml acqua
100 ml di succo d'arancia
50 ml di olio di girasole
Scorza di 1 arancia e un limone Bio
1 bustina di lievito vanigliato oppure
in cucchiaino di bicarbonato e uno di cremor tartaro.


In una ciotola capiente versate l’acqua,
 il succo d’arancia e quello di limone e lo zucchero
 e lavorate con le fruste fino a quando questo
 si sarà sciolto perfettamente.
A questo punto potete aggiungere l’olio di semi,
 aggiungendolo a filo così da dare il tempo 
al composto di assorbirlo per bene.
Infine le farina setacciate con il lievito 
setacciati e le scorze d’arancia 
e limone e continuate a lavorare 
così da ottenere
 un composto perfettamente
liscio, omogeneo e senza grumi.
Versate il composto in uno 
stampo da plumcake 
foderato con carta forno e infornate
 in forno statico a 180° per 35/40 minuti.


6 commenti:

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!