sabato 20 marzo 2010

ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE



Ecco un delizioso dolce che a Napoli non puo proprio mancare a San Giuseppe, le zeppole con la crema. Fritte oppure al forno sono sempre buone però fritte sono senz’altro un'altra cosa, molto piu golosa. Le ho preparate ieri pomeriggio utilizzando la ricetta di De Riso come l’anno scorso perche mi sono piaciute moltissimo però ho fatto mezza dose perche altrimenti ne vengono troppe e non resisto alla tentazione!!!


ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPEdi Salvatore De Riso(dal libro"I dolci del sole")
(Tra parentesi ci sono le dosi che io ho utilizzando tenendo presente che io ho fatto metà dose)

Ingredienti
Crema pasticcera:9 uova( io ne ho utilizzate 4)
150 g di zucchero(75 g di zucchero)
350 g di latte(175 ml di latte)
150 g di panna(75 ml di panna)
Scorza di limone e vaniglia
40 g Amido di mais( 20 g di amido)
Sale

Preparazione della crema:
In un tegame sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungervi poi, continuando sempre a mescolare, i semi contenuti in una bacca di vaniglia, l’amido e un pizzico di sale. A parte scaldare il latte e la panna con la scorza di un limone. Versare il latte caldo nel composto di uova, e far cuocere la crema per pochi minuti ( la temperatura massima di cottura deve essere intorno a 82). Appena pronta la crema deve essere messa in un altro contenitore(meglio d’acciaio) e deve essere coperta con della pellicola

Pasta bignèIngredienti
250 di acqua(125 ml di acqua)
100 g di burro(50 g di burro)
6 g di sale(3 g di sale)
250 g di farina(125-130 di farina)
8 uova (3 uova)

Preparazione delle zeppole:

Portare ad ebollizione l’acqua ed unirvi il burro e il sale.Riportare al bollore, quindi versarvi la farina e cuocere bene mescolando il composto (la massa si stacca dai bordi e deve “sfrigolare”). Lasciar raffreddare.Unire all’impasto le uova intere tutte insieme, lavorare bene con le fruste elettriche.A questo punto mettere l’impasto preparato in una tasca da pasticceria con bocchetta stellata, e con questo, preparare ciascuna zeppola ( che ha praticamente la forma di una ciambella) su un foglietto singolo di carta da forno 15x20.Friggere le zeppole, in olio bollente a 180 °C rovesciando direttamente il foglio nell’olio,fino a quando la zeppola si staccherà dalla carta,si gonfierà e si dorerà.Scolatele e lasciatele raffreddare su carta assorbente da cucina.
Come si servono le zeppole:
Le zeppole, una volta cotte, si spolverano con dello zucchero a velo e si riempiono al centro (nel foro) con della crema pasticciera (aiutandosi sempre con una sacca da pasticceria) e si guarnisce infine con della amarene sciroppate.

45 commenti:

  1. Ti sono venute stupende, bravissima come sempre!

    RispondiElimina
  2. Sono fantastiche ,belle e buone!!!Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  3. Ti son venute perfette!
    Bravissima!
    e tmitico De riso...sto facendo la tira a quel libro...mi piace tantissimo!:)

    RispondiElimina
  4. che bonta! pefette e golosissimi :)

    RispondiElimina
  5. Mmmmmmmmm, che buoniiiiiii!!!!...Posso prendere una?

    RispondiElimina
  6. Imma sono bellissime! Le zeppole le ho assaggiate, ma ancora non ho provato a cucinarle...stavolta è toccato alle sfingi, ma appena posso provo queste...mica c'è bisogno di aspettare al prossimo S. Giuseppe, giusto? ;-***

    RispondiElimina
  7. Mamma mia Immè, la perfezione!
    caspita superi ogni limite!!!
    Ma cos'è che non sai fareeeee, ci sarà qualcosa...no?...NO! E te pareva! ^_^

    RispondiElimina
  8. Sono perfette!!!!!!
    Bravissima Imma ;)

    RispondiElimina
  9. mamma mia che brava!! e che buone
    se ti và passa un'attimino...

    ...ho un premio per te... appena puoi passa a ritirarlo ^.^

    ti lascio il mio link:http://langolodinanny.blogspot.com/2010/03/la-barba-dei-frati-in-insalata.html

    buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. Che delizie..!!
    Bravissima Imma..bacioni

    RispondiElimina
  11. La perfezione non è niente in confronto!! Che delizia!!! Bravissima!! Bacioni.

    RispondiElimina
  12. le tue sono bellissime!
    ma hai seguito proprio pari pari la ricetta? perchè anche io ho il libro e la mia amica Raffa si è voluta cimentare ma abbiamo dovuto buttare tutto, l'impasto era troppo liquido!!!
    un abbraccio
    didA

    RispondiElimina
  13. Imma sono semplicemente perfette! le ho viste stamattina in pasticceria e se tidico che le tue hanno almeno una trentina di punti in più mi credi? Sei un fenomeno cara, complimenti. Un bacione

    RispondiElimina
  14. mamma mia ma che delizia... sono così golose... ne mangerei 10 di seguito :-))) baci Ely

    RispondiElimina
  15. che belle e che buone!non le mangio da un secolo!

    RispondiElimina
  16. Anche io le preparo ogni anno...
    qui a napoli è una tradizione a cui non si può fare a meno
    baci

    RispondiElimina
  17. che belle!! me le sono fatta anche io ieri (ma la ricetta l'ho presa adattandola dal frijenno magnanno) giusto per mantenere nche a Ferrara le tradizioni da napoletana (e devo dire che 'ste tradizioni in casa le accettano ben volentieri)

    RispondiElimina
  18. Mamma mia.....non ho parole perchè non abiti più vicino......
    una bacione
    cristina

    RispondiElimina
  19. anche le tue sono meravigliose!!!!brava e buon week end!

    RispondiElimina
  20. bellissime e sicuramente buone da mangiare!:)la tua bravura la si vede in ogni tuo piatto!:)

    RispondiElimina
  21. Ciao imma... elle signore zeppole!!! come sempre bravissima!!!

    RispondiElimina
  22. Squisite le avrei voluto fare anch'io per il mio papà. Purtroppo in questo periodo non riesco a postare nulla . Un bacione Clementina

    RispondiElimina
  23. Che carine bravissima! Essendo di origine napoletana non possono mancare sulla mia tavola! Quest'anno per la prima volta ho provato a farne anche metà dose cotte al forno! E non essendo per mia fortuna particolarmente amante dei dolci, non ho avuto tentazioni di sorta! Ne ho fatte una sessantina, e son già sparite (marito, il mio cucciolotto, suocero, vicini e papà le hanno divorate!)

    RispondiElimina
  24. ImmaCara, che belle che sono, e che gola che mi fanno! Eccol il motivo per cui alcune cose io non le faccio, altrimenti me ne mangio un camion (anche se se non credo mi sarebbero venute così belle come le tue) Auguri a tuo marito per ieri, papà di due splendidi angioletti! Un bacione

    RispondiElimina
  25. beh anche queste sono già segnate da fare..sicuramente sono un capolavoro!
    bravissima!

    RispondiElimina
  26. ils sont merveilleux et trop appétissants j'en croquerai volontiers quelques uns
    bonne journée

    RispondiElimina
  27. WOW che meraviglia!!! sai che non le ho mai fatte? mi sembravano troppo complicate....ma mi hai fatto venire una voglia :)

    RispondiElimina
  28. Imma ogni volta che passo da te aumento di mezzo chilo!!!!!
    Sei mitica!

    RispondiElimina
  29. Mizzica mizzica e rimizzicaaaaa. qulche volta le provo.....magari quando posso gustarle in tutta libertà. Un bacio e buona domenica.

    RispondiElimina
  30. Imma....a te De Riso te fa nu baff....e crem!!ihihhihihhi....sei la migliore!!!!baci Sibilla

    RispondiElimina
  31. Ciao! Imma..ci mancavano solo le tue di zeppole!! davvero perfette...da buona napoletana insomma!! ;)
    un bacione

    RispondiElimina
  32. Sono PERFETTE!
    Ma cosa te lo dico a fare? ;-)
    Baciotto!

    RispondiElimina
  33. potevano venirti male?? macchèèè, sempre tutto perfetto e curato, sei il mio mito!

    RispondiElimina
  34. devono essere delizioseeeee

    RispondiElimina
  35. Imma, ma non ho capito, le dosi delle uova.....i 180 grammi di tuorli si riferiscono a 9 uova o alle 4 che hai utilizzato?
    Lo so che è sicuramente una cosa stupida e per tutti chiara, ma io non capisco perchè se hai usato meno tuorli e la ricetta ti è venuta meravigliosamente hai messo quella grammatura. Stesso discorso per la pasta bignè, sono meglio 8 o 4 uova? Tu ne hai usate 4, giusto.
    Dici di aver fatto metà dose, ma le dosi che hai riportato sono già corrette per metà dose?
    Facci sapere perchè, anche se in ritardo, abbiamo intenzione di fare le zeppole e dato che le tue sono uno spettacolo, non vorremmo sbagliare.
    Buona settimana da Luca&Sabrina

    RispondiElimina
  36. e figuratevi voi se immuccia non ci faceva le zeppole di san giuseppe!!!!!!!!!!!!!! bellissime e sicuramente buonissime....sai che non le ho mai mangiate????? devo rimediare mi sa......

    RispondiElimina
  37. ciao luca e sabry allora la ricetta che ho riportato è quella originale pero io l'ho riveduta mettendo tra parantesi le mie variazioni ovvero 9 uova(180 g pesate senza guscio) sono quelle della ricetta originale,io ne ho usate 4.Per la pasta bigne vale lo stesso discorso avendo fatto metà dose io ne ho usate 4 anziche 8 come riportato dalla ricetta originale.Effettivamente forse come l'ho descritta io nn si è capito molto mi rendo conto pero facendo queste variazioni mi sono trovata benissimo quindi a parte la decisone sulle uova per il resto ho diviso tutti gli altri ingredienti a metà.Bacioni

    RispondiElimina
  38. Davvero stupende, bravissima!

    RispondiElimina
  39. Luca e sabry ho aggiustato la ricetta mettendo tra parantesi le dosi esatte che utilizzato io, spero sia piu chiaro cosi:-)ciao

    RispondiElimina
  40. Le più belle che ho visto...non avevo dubbi!!PS Non mi avevo detto che le tue chees cake sono così strepitoseeeee!!!Grazie

    RispondiElimina
  41. Una vera tentazione per la gola.Bravissima,Roby

    RispondiElimina
  42. perfette...continuo a dieti Imma devi aprirti la pasticceriaaaa!!
    Elisa

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!