sabato 19 marzo 2011

I paccheri della domenica e le zeppole di San Giuseppe

pasta2

pasta 1

4445794492_2d170468c8


Prima di tutto faccio tantissimi auguri a tutti i papà e i Giuseppe che festeggiano oggi e vi propongo un piatto davvero saporitissimo il classico piatto della Domenica, quello sostanzioso e ricco di gusto!!!Un piatto che nella ricetta originale prevedeva il formaggio bitto per gratinatura che ovviamente a Napoli non ho trovato quindi l’ho sostituito con la fontina. Potete realizzare il piatto anche in cocotte individuali oppure in pentoline di coccio per la serie anche l’occhio vuole la sua parte!!!
E poi a Napoli a San Giuseppe non posso mancare le zeppole. Fritte oppure al forno sono sempre deliziosamente buone. Le ho preparate ieri pomeriggio utilizzando la ricetta di De Riso come l’anno scorso perche mi sono piaciute moltissimo però ho fatto mezza dose perche la tentazione l di mangiarne una dopo l'altra sarebbe stata troppo forte ed io alle tentazioni non so resistere!!!

Paccheri alla salsiccia con funghi e fontina(o bitto)
Dalla rivista Alice di Gennaio
380g di pasta pacheri(La fabbrica della pasta di Gragnano)
2 salsicce
600g di funghi
200g di fontina
50g di parmigiano grattugiato
100ml di panna di latte
mezzo bicchiere di vino bianco
cipolla
sale
pepe
olio extravergine d’oliva
Pulite i funghi, eliminate la base e tagliateli a fettine. In una padella abbastanza capiente (io ho usato la padella ), soffriggete la cipolla. Aggiungete i funghi. Fate cuocere fino a che si saranno ridotti e la loro acqua evaporata.Aggiungete la salsiccia spezzettata. Fate cuocere 5 minuti e sfumate col vino bianco.Aggiungete la panna, il sale ed il pepe. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.Conditela con i funghi e la salsiccia e un po’ di parmigiano.Mettete i paccheri in una pirofila e coprite con la fontina tagliata a fette ed il parmigiano rimanente.Passate in forno a 180°e fate gratinare per pochi minuti giusto il tempo di far fondere la fontina.

Zeppole di San Giuseppe di Sal De Riso
Ingredienti (tra parentesi le dosi usate da me)
Crema pasticcera:
9 uova( io 4)
150 g di zucchero(75 g di zucchero)
350 g di latte(175 ml di latte)
150 g di panna(75 ml di panna)
Scorza di limone e vaniglia
40 g Amido di mais( 20 g di amido)
Sale

Preparazione della crema:
In un tegame sbattere bene i tuorli con lo zucchero, aggiungervi poi, continuando sempre a mescolare, i semi contenuti in una bacca di vaniglia, l’amido e un pizzico di sale. A parte scaldare il latte e la panna con la scorza di un limone. Versare il latte caldo nel composto di uova, e far cuocere la crema per pochi minuti ( la temperatura massima di cottura deve essere intorno a 82). Appena pronta la crema deve essere messa in un altro contenitore(meglio d’acciaio) e deve essere coperta con della pellicola

Pasta bignè
Ingredienti
250 di acqua(125 ml di acqua)
100 g di burro(50 g di burro)
6 g di sale(3 g di sale)
250 g di farina(125-130 di farina)
8 uova (3 uova)

Preparazione delle zeppole:

Portare ad ebollizione l’acqua ed unirvi il burro e il sale.Riportare al bollore, quindi versarvi la farina e cuocere bene mescolando il composto (la massa si stacca dai bordi e deve “sfrigolare”). Lasciar raffreddare.Unire all’impasto le uova intere tutte insieme, lavorare bene con le fruste elettriche.A questo punto mettere l’impasto preparato in una tasca da pasticceria con bocchetta stellata, e con questo, preparare ciascuna zeppola ( che ha praticamente la forma di una ciambella) su un foglietto singolo di carta da forno 15x20.Friggere le zeppole, in olio bollente a 180 °C rovesciando direttamente il foglio nell’olio,fino a quando la zeppola si staccherà dalla carta,si gonfierà e si dorerà.Scolatele e lasciatele raffreddare su carta assorbente da cucina.
Come si servono le zeppole:
Le zeppole, una volta cotte, si spolverano con dello zucchero a velo e si riempiono al centro (nel foro) con della crema pasticciera (aiutandosi sempre con una sacca da pasticceria) e si guarnisce infine con della amarene sciroppate.

57 commenti:

  1. Che meraviglia i tuoi piatti, oltre ad essere senz'altro deliziosi sono presentati in maniera sopraffina :) Complimenti!

    RispondiElimina
  2. quante cose buone!!le zeppole le ho fatte pure io ,potevano mai mancare??
    buona festa del papa' :)

    RispondiElimina
  3. Favolosi questi paccheri.. e le zeppole sono sempre buonissime! :)

    RispondiElimina
  4. Mhmmm buonissime tutte e due le ricette :)) bravissima!!
    Buon fine settimana...

    RispondiElimina
  5. Un pasto domenicale al massimo delle soddisfazioni culinari ^__^ mi sento già piena... complimenti per la presentazione!!! Buon week-end! Baci

    RispondiElimina
  6. ottima idea, penso che li farò domani. grazie imma.

    RispondiElimina
  7. Tutto perfetto, Imma, quelle zeppole poi...troppo belle!

    RispondiElimina
  8. Ok deciso.. domani verrò a pranzo da te.. se questo è parte del menù!! gnamm gnamm.. un bacio e buon w.e. :-9

    RispondiElimina
  9. Mamma mia due piatti uno piu' goloso dell'altro, non saprei cosa scegliere, ma volendo sacrificarmi li assaggio tutti e due!!bravissima un bacione!!!

    RispondiElimina
  10. O.O come ti sono venute alla grande queste zeppole!!!

    RispondiElimina
  11. voglio una forchettaaaaa!! :P
    bacione! alessandra

    RispondiElimina
  12. Oddio che fame mi hai messo con quei paccheri *-*
    Se ultimamente non avessi problemi con la digestione proverei senza dubbio a farli ç.ç

    RispondiElimina
  13. Abbiamo la stessa ricetta per le Zeppole! Anzi, è meglio che mi dò una mossa!!!

    RispondiElimina
  14. super ricetta della domenica! ricca meravigliosamente saporita! che bontà! baci

    RispondiElimina
  15. dimenticavo anche le zeppole sono meravigliose ma io vado sempre per il salato :-)))

    RispondiElimina
  16. Aggiungi un posto a tavola!!!!!
    Arrivooooooo!!!!!
    Un bacione!!!!!!!

    RispondiElimina
  17. Certo che tutte le volte che passo di qui mi viene una fame Imma!! già i paccheri al forno devono essere super, se poi ci metti anche le zeppole ci stendi tutti ;)

    RispondiElimina
  18. Imma le zeppoleeeee buoneeee ;-)

    RispondiElimina
  19. mannaggia alla lontananza...sarei venuta molto volentieri a pranzo da te....quelle zeppole mi fanno impazzire solo a vederle (anche la pasta non è da meno...)!!!!!
    Auguri al papà di casa e un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  20. ..................sono svenuta!!!!:-)))che meraviglia...ingrasso solo a guardare!!!bravissima! buon w.e.!

    RispondiElimina
  21. Que plato más rico de pasta, me gusta. Las rosquillas se ven deliciosas.
    Besos

    RispondiElimina
  22. Ecco, il pranzo perfetto per me!!! Le zeppole ce le ho anch'io... Mi passi quella magnifica pirofila di paccheri?!?!?!

    RispondiElimina
  23. Quanti bei ricordi mi hai richiamato alla memoria con queste zeppole tesoro. E' da una vita che non le mangio, da quando ero ancora poco più che bambina e le faceva la mia mamma. Sono favolose e qui paccheri...fameeeeeeeee ^__^ Un bacione grande, TVBBBBBBBBBBB smack

    RispondiElimina
  24. tutto molto bello e tanto buono..complimenti come sempre..bacioni

    RispondiElimina
  25. Ps: certo che questi paccheri... SLURP! Poi sono andata a riguardare la mia ricetta: nella mia ci sono meno uova. La prox ne aggiungerò qualcuno in più per provare!

    RispondiElimina
  26. mi prenoto x un piatto di paccheri della domenica!
    certo una zeppola dopo non ci starebbe male, di sicuro no! :D
    buon we!

    RispondiElimina
  27. Tra le due ricette non saprei coSa scegliere, mi mangio tutte e due!cHE BONTà!

    RispondiElimina
  28. Complimentissimi. Come Sempre! i paccheri sono meravigliosi! ho segnato la ricettina! ^^ e bellissimi anche le zeppole (ma non mi usciranno mai così bene!) sei troppo brava! complimentissimi imma! bacioni

    RispondiElimina
  29. I paccher sono grandiosi...ma le zeppole sembrano finte!:O
    Sono una meraviglia Immaaaaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  30. posso passare più tardi?? prendo ciò che è rimasto..se ne è rimasto... bravissima!

    RispondiElimina
  31. I paccheri sono favolosi Imma, ma le zeppole nonso che darei per assaggiarne una! Sai che non le mai mangiate?
    Mi sa che mi sono proprio persa qualcosa. Dovrò rimediare o non avrò pace! Un bacione tesoro e buon w.e
    Tvttb
    Simo

    RispondiElimina
  32. Adoro le ricette di Sal De Riso,spero di andarlo a trovare presto a minori!

    RispondiElimina
  33. Le tue zeppole sono fantastiche: esteticamente deliziose e perfettamente "asciutte", tanto da sembrare fatte al forno!!!!
    Sei bravisisma :D

    RispondiElimina
  34. Imma come al solito tu sei una garanzia!!! Passo a prendere 32 zeppole, aspettami.... :DDD

    RispondiElimina
  35. Imma carissima un pranzo della domenica indimenticabile, una vera festa di gusto e sapore... i paccheri così ricchi e sostanziosi e le zeppole meravigliosamente golose... sei fantastica!! Ti confesso che tra il dolce e il salato oggi non saprei cosa scegliere!! Bacionissimi e n abbraccio gigante. Deborah

    RispondiElimina
  36. Sono una tua ammiratrice ,ti seguo da tempo, vorrei farti i miei complimenti, ho sperimentato diverse tue ricette e sono sempre state un successo.Grazie.Complimenti per le zeppole,sembrano cotte al forno, non riuscirò mai a farle così!Anna.
    ....scusa ma non ho capito come si fa a scrivere il nome in cima al commento....

    RispondiElimina
  37. complimenti....sara' la fame...ma sento l'odore dei paccheri al forno...li adoroooooo

    RispondiElimina
  38. tra paccheri al forno e zeppole....ho una gran voglia di passare la domenica da te :)
    un bacione

    RispondiElimina
  39. Tosoro tra paccheri e zeppole arrivo da te ^_^
    troppo buoni belli !
    bravissima tesoro
    buona domenica Anna

    RispondiElimina
  40. Per quanto riguarda i paccheri, sappi che domani sono a pranzo da te...le zeppole sono buonissime e ti sono venute benissimo...pensa che io invece ho fatto i bignè di San Giuseppe tipici della tradizione romana...passa a prenderne uno da me!!! Un bacione e buona domenica...

    RispondiElimina
  41. Questi paccheri sono squisiti..salsiccia, fontina...evvai! Sono le mie paste preferite! La past choux, invece, non mi piace molto, purtroppo, ma queste zeppole ti sono venute veramente bellissime!
    Ciao
    Cinzia

    RispondiElimina
  42. Ma che bella idea fare questi piatti in onore della festa del papà. Complimenti viene di addentare il pc: tanto sono invitanti. ciao!

    RispondiElimina
  43. Le zeppole, un classico della cucina napoletana, complimenti Imma, le tue sembrano squisite

    RispondiElimina
  44. accidenti, che voglia a quest'ora della serata! la dieta va a farsi benedire, ma chi se ne frega?! bravissima come sempre, Imma!!

    RispondiElimina
  45. che brava Imma, i tuoi paccheri mi fanno una gola terribile!

    RispondiElimina
  46. Ciao, però al prossimo pranzo così luculliano ci inviti vero?!?!?
    IO paccheri sono così invitanti....gratinati e cremosi, ci piacciono moltissimo!
    Le zeppole ci mancano da provare....ma sembrano così buone e perfette per la festa di....ieri!
    baci baci

    RispondiElimina
  47. Caspita,per le zeppole hai ripubblicato la ricetta che avevi postato l'anno scorso.
    Potevi almeno cambiare la foto!!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  48. che goduria questi paccheri! bellissime anche le zeppoline :)

    RispondiElimina
  49. Ciao cara,

    ho lanciato un nuovo contest:

    BUON APPETITO ITALIA

    http://www.pandipanna.com/2011/03/buon-appetito-italia.html

    Ti aspetto?
    Bacioni
    Mara

    RispondiElimina
  50. Un primo davvero perfetto! Ho visto che nella tua dispensa c'è anche JustSicilia.it..io ho acquistato da loro delle marmellate squisite! Non vedo l'ora di vedere cosa ti inventerai!

    RispondiElimina
  51. Quel primo che vedo è notevole !!! anche il dolce ma io sono sempre più attratta dai salati

    RispondiElimina
  52. oddioooo svengooo!

    .....

    sono svenuta

    .....

    RispondiElimina
  53. Ciao tesoro caro!!!! finalmente eccomi!...chissà che meraviglia la tua tavola nei giorni di festa... i paccheri favolois e le zeppole perfette, come quelle che mangiava da piccola per San giuseppe giù in puglia... qui nulla di tutto ciò, una volta c'era una pasticceria di napoletani che le faceva, poi ha chiuso :( ...dai vieni su che la apri tu!!!!
    smack!

    RispondiElimina
  54. fatto questo sugo gustosissimo!!!! Grazie Imma....ho ricevuto complimenti da figlia e marito
    Giovanna

    RispondiElimina
  55. Pccheri fatti! E' la prima volta che provo una tua ricetta! Accidenti, che buona questa pasta!!!

    RispondiElimina
  56. Elena
    Caio Imma è da diverso tempo che guardo il tuo blog...abbiamo la passione comune per i dolci...sei bravissima e ogni volta rimango estasiata dalle tue torte!!!Bellissime e buonissime le zeppole...da buona napoletana le adoro...ho provato diverse volte a farle al forno con ricette diverse la cui pasta sembrava buona...secondo me sbaglio la forma non mi vengono così!Puoi togliermi una curiosità?Devo formare una ciambella quindi con un buco(grande o piccolo) al centro??scusa il disturbo e ancora complimenti!!!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!