venerdì 30 settembre 2011

Crostata di mele morbida profumata al rum

crostata di mele
mele

A dispetto dell’opinione comune il più classico dei dolci casalinghi ha tante forme inaspettate, tutte invitanti e golose che sanno di buono di casa, un vero confort food!!
L’utilizzo delle mele nei dolci è praticamente diffuso ovunque: così possiamo trovare l’apple pie americana oppure il più vicino strudel.
Quella che vi presento oggi è una deliziosa crostata di mele al rum , una sorta di strudel appunto, racchiuso in un guscio di frolla che preserva ed esalta l’aroma delicato del ripieno di mele.
Ci sono tutti gli ingredienti che solitamente sono presenti nello strudel, come le mele (nel mio caso le Granny Smith), la cannella, i pinoli e l’uva ma non è la classica uva sultanina ma un uva nera appassita davvero deliziosa ed infine il di rum che sprigiona un profumo meraviglioso.
Le delicate fettine di mela, avvolte nella pastella al rum si avvolgono in morbidi strati che si sciolgono in bocca il tutto impreziosito dal profumo della cannella….Non chiamatela più "una classica e banale torta di mele"!!!

Crostata morbida di mele profumata al rum
Ingredienti per uno stampo di cm 22

Per la pasta

260 grammi di farina con lievito Molino Rossetto
160 grammi di burro
1 tuorlo
60 grammi di zucchero
un pizzico di sale.

Per il ripieno
3 mele Granny Smith
120 grammi di farina bianca
1 uovo intero
80 ml di latte
100 grammi di zucchero di canna
50 g di uva nera morbidissima Gusti vegetali
60 grammi di burro
2 cucchiai di rum dolce
1 cucchiaino di cannella in polvere
pane grattugiato

Per la frolla morbida
Preparare la pasta frolla disponendo su una spianatoia la farina a fontana con al centro lo zucchero, l'uova, il burro tagliato a tocchetti e il lievito per dolci.Lavorare gli ingredienti con la punta delle dita facendo assorbire man mano tutta la farina.Formare con l’impasto una palla che avvolgerete in una pellicola e metterete in frigo a riposare per mezzora.
Per il ripieno:
Mescolare il burro morbido e lo zucchero con una frusta, unire l’uovo e continuare a mescolare. Unire poi la farina ben setacciata con la cannella, incorporate poco alla volta il latte ed infine il rum. Sbucciare la mela, privarla del torsolo, tagliarla a spicchi sottili e poi ancora a metà ed unirle al composto insieme all’uva nera.
Stendere la pasta spessore di circa un 4 mm, trasferirla nella tortiera imburrata ed infarinata e cospargete la base con il pane grattugiato. Versare la pastella. Spolverizzare la superficie della torta con abbondante zucchero di canna e porre lo stampo in forno ventilato a 180°C per circa 45 minuti.

77 commenti:

  1. Rhum, cannella, zucchero di canna...questa torta è fatta per me! Crosticina croccante e ripieno morbido e profumato...mi piace un sacco! Buona giornata e buona domenica ciao

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Imma, proprio quello che cercavo... una torta alle mele, morbida e di consistenza "nuova"! La rifaccio con la mia farina di Kamut ^o^

    Ti abbraccio,

    Tiziana

    RispondiElimina
  3. a metà tra uno studel e un apple pie quindi! si mangia con gli occhi:)

    RispondiElimina
  4. Una bella combinazione tra 2 diverse torte messe insieme non puo che arrichire il dolce.

    RispondiElimina
  5. Questa versione di torta di mele mi piace parecchio! Mi salvo la ricettina, posso tesò?!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Tesoro mio non sai quanto ami le torte di mele, in tutte le forme e di tutti i tipi. Per me non hanno eguali, sono le torte che profumano di casa e di coccole...sempre. Questa crostata è semplicemente goduriosa con un ripieno ricchissimo di frutta come piace a me e con la mia adoratissima cannella. Ti adoroooooooooo :) la copio la copio la copio :D! Un bacione, buon we TVBBBBBBBBBBBBB

    RispondiElimina
  7. Quando arriva l'autunno la torta di mele è un classico. Mi piace la tua proposta, sopratutto come hai fatto la pasta della crostata,ha un aspetto eccellente!

    RispondiElimina
  8. Che bella e che soffice. Sicuramente te la rifaccio anch'io. Ti ho lasciato una ricetta per il tuo contest. Ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  9. Que bonita tetera...es uno de los momentos la hora del té para tomarse un trocito de esta crostata ..se ve deliciosa ..bsssMARIMI

    RispondiElimina
  10. Assolutamente non la chiamo classica torta di mele! Il profumo è arrivato fino a me, adoro il rum nei dolci, deve essere buonissima.

    RispondiElimina
  11. è vero le mele si usano dovunque, tu sei riuscita a fare qualcosa di nuovo.

    RispondiElimina
  12. direi che proprio banale non lo é... ne gradirei moltissimo una fetta per colazione :-) me la salvo :-) dici che posso omettere il rum?

    RispondiElimina
  13. La torta di mele e' una coccola che mi faccio anche io ogni tanto:-) ora voglio provare la tua deliziosa e profumata ricetta! bacioni

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  15. Ogni tuo piatto è tutto fuor che banale...come questa REGALE crostata di mele ;-)

    Un bacio e buon week end

    RispondiElimina
  16. Imma non puoi tentarmi tutte le mattine con delle cose così....sono a dieta..e stamattina finalmente il maritozzo ha detto che si vede che sto sgonfiando..pensa ho anche improntato un balletto mattutino con la tazza del caffè in mano e il cane che mi guardava storto !!! :D


    Dunque per "THE RECIPE-TIONIST" hai capito bene, bacioni, Flavia

    RispondiElimina
  17. Che dolce abbinamento!! bravissima da fare ^_^
    bacioni

    RispondiElimina
  18. l'avrò già ripetuto mille volte ma i dolci con le mele sono la mia grande passione, semplici ma buoni e che incontrano sempre pareri favorevoli!insomma per me è un dolce che non delude mai! ed anche questa versione mi piace davvero tanto :-)

    RispondiElimina
  19. Eccola qui la crostata della quale mi accennavi ieri nel tuo commento alla mia!!!ma è davvero ottima!!!! bacioni e buon fine settimana :-D

    RispondiElimina
  20. hai ragione, le mele si prestano alla torta più classica e fatta ma in effetti esistono molte versioni sia nella preparazione che negli abbinamenti.veramente ottima.

    RispondiElimina
  21. Mele anche nella tua cucina? Io ho dato inizio alla stagione giusto ieri: tre chili. Da impiegare nei modi più vari... Per questo sbircio nelle cucine amiche...
    Ciao Imma!

    Sabrine

    RispondiElimina
  22. Le torte alle mele sono sempre gradite,questa versione mi piace,si differenzia dalle altre..complimenti come sempre cara Imma!!

    RispondiElimina
  23. che bella, e che bel connubio di sapori. La cosa che mi piace di più è il suo aspetto...è bella alta, sembra una torta e invece è una crostata. Mia nonna aveva anche lei di fare le crostate altissime...sei un portento Imma.
    Grazie di tutte le ispirazioni che dai attraverso il tuo bellissimo spazio nella web.
    TVB

    Ele

    RispondiElimina
  24. Le torte di mele sono le mie preferite in assoluto... con questa meraviglia Imma mi hai fatto la persona più felice del mondo:-))) Un abbraccio e buon fine settimana amica mia

    RispondiElimina
  25. Per questa crostata di mele potrei scendere a dei compromessi! Quanto mi piace!

    RispondiElimina
  26. Non c'è dubbio: l'arrivo dell'autunno mette automaticamente voglia di torte di mele. Questa è stupenda, somiglia molto alla torta di mele coperta altoatesina! Qui, in realtà, si respira ancora un'atmosfera africana, ma si fa finta di niente e il forno si accende lo stesso...

    RispondiElimina
  27. questa crostata la segno e la provo.. con il rum mi ispira parecchio.. il tipo di mela che hai usato mi piace tanto quindi credo sia un bel mix goloso baci baci

    RispondiElimina
  28. Non è x niente banale! Direi invece MOLTO GUSTOSA!Baci e buon we.

    RispondiElimina
  29. Mai provata questa versione con pastella al rhum. Ma essendo io una "ciucchettona" me la vorrei mangiare subito tutta! brava!

    RispondiElimina
  30. Mi piace un sacco questa torta alle mele!poi uvetta e rum...abbinata perfetta!! :)

    RispondiElimina
  31. Ciao Imma,ti vedo sempre fra le commentatrici assidue di molte blogger nostre amiche comuni...ed era tanto che rimandavo di passare a conoscerti...adesso mi rammarico di non averlo fatto prima!wow sei in gambissima...complimentissimi!da ora non ti mollo più! a presto ,Marika

    RispondiElimina
  32. La torta di mele l'adoro in tutte le sue versioni! Proverò la tua, mi sembra ottima! Ciao

    RispondiElimina
  33. questa di sicuro farebbe breccia nel cuore di mio marito...posso prendere una fettina??baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  34. Secondo me cara mia, questa è proprio il top delle torte di mele!! Il sapore dello strudel con la morbidezza di una torta!! Brava Imma come sempre!! Un bacio...

    RispondiElimina
  35. una bella crostata che riempi gli occhi, il cuore ma anche una bella merenda :-)

    RispondiElimina
  36. hai ragione questa non è una banale torta di mele! Tra l'altro l'aggiunta del rhum garantisce anche che i fidanzati non facciano storie quando gli propini la "solita torta di mele" :)

    RispondiElimina
  37. ma quanto è bella questa torta? profuma di cose buone di una volta. Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  38. Il rum non mi fa impazzire, ma per questa torta mi sacriferei volentieri!! E farei pure il bis, tris!!! Bacioni, cara Imma!!

    RispondiElimina
  39. Che signora crostata!!! Io non amo particolarmente le mele, soprattutto nei dolci, però la classica crostata e torta di mele mi piacciono moltissimo, che controsenso eh?
    Quell'uva nera appassita dev'essere deliziosa e soprattutto ci starà proprio benissimo con le mele e la frolla! Slurposa!


    p.s. finalmente piano piano ritorno a farvi visita una per volta, sicuramente non con la frequenza di prima, ma quando ho un minuto mi fa sempre piacere passare per un saluto!

    Bacioni grandi
    Minù

    RispondiElimina
  40. Come è bello il tuo set Wald! Ma posso farti una domanda...lo metti anche in lavastoviglie?
    Ed ora la crostata....ho l'acquolina in bocca! :D
    Un caro saluto
    Mopo

    RispondiElimina
  41. questa crostata è una favola, morbida e profumata al punto giusto! baci cara e buon w.e.

    RispondiElimina
  42. Uuuaaauuu...que aspeto maravilhoso!
    Beijinhos

    RispondiElimina
  43. Bellissima e golosa questa crostata, quanto mi piace con la frutta, bravissima Imma!!!!!

    RispondiElimina
  44. MMMM che bontà! Ti lascio anche la mia ricetta della mela croccante

    http://tempodiagire.altervista.org/apple-crisp-allitaliana/

    e se mi permetti aggiungo al post anche il link alla tua ricetta!
    Che ne dici? ^_^

    RispondiElimina
  45. ciao, immagino che profumo in casa mentre cuoceva in forno e poi chissà che bontà averla gustata!!! ottima! buon w-e

    RispondiElimina
  46. Banale?!?! Certo che no... hai fatto un capolavoro, ma lo sai che non avevo mai visto l'uvetta nera? Mi stuzzica assai... la devo trovare! Ricetta segnata! Bacioni

    RispondiElimina
  47. Che meraviglia!!...come si fa a resistervi?
    Io non ci proverei nemmeno!! ;-)

    RispondiElimina
  48. molto buona!e di un bellissimo aspetto

    RispondiElimina
  49. Deve essere proprio buona......

    RispondiElimina
  50. ciao imma!!
    solo tu potevi scovare una ennesima variante della torta di mele!!
    bravissima come sempre
    ciao carla

    RispondiElimina
  51. Un dolce classico ma sempre nuovo, le mele nei dolci si presta davvero a molte golose interpretazioni ciao Luisa

    RispondiElimina
  52. non trovo corrispondenza tra foto e ricetta,e nemmeno con la èpreentazione
    ci va uno strato sopra il ripieno o no?
    dalla ricetta sembra di no
    dai illuminami grazie
    daniela
    ti leggo spesso
    e ti scrivo da mestre

    RispondiElimina
  53. è vero ci sono mille possibilità contenute nell'espressione "torta di mele"... questa è molto originale e molto appetitosa!

    RispondiElimina
  54. E si questa non e' solo un dolce di mele ma davvero qualcosa di piu', solo per la sua altezza e morbidezza e per quell'uva inserita all'interno, davvero super!!!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  55. Quanto adoro le crostate e questa qui è proprio buonissima! Un bacione e buon week end! :)

    RispondiElimina
  56. Cara Imma, ma così non vale!
    Con questa crostata hai riunito le cose che più adoro1 E la mia dieta?

    RispondiElimina
  57. Le torte di mele son le mie preferite, son quelle torte che son sempre buone, ne esistono infinite versioni..eppure nessuna ti delude mai!
    Bellissima la tua :)
    Buon fine settimana,un bacio :**

    RispondiElimina
  58. Ma è deliziosa... una squisita bontà.

    RispondiElimina
  59. m'è venuta l'acquolina solo a leggere il preambolo alla ricetta. la segno :)

    RispondiElimina
  60. Ciao Imma, questa torta è un vero spettacolo! Quella fettozza lì messa da sola...è troppo invitante!
    Particolare il trio mele, uva e cannella, tutto da provare e proprio di stagione.
    baci baci

    RispondiElimina
  61. Le torte di mele sono uno dei dolci che preferisco...in tutte le versioni...e questa non fa eccezione, anzi, è così golosa che sto già sbavando davanti al pc!!!

    RispondiElimina
  62. cara la mia imma... riesci sempre ad interpretare la mia voglia di golosita', pensa che ho appena stilato la lista della spesa di domani con gli ingredienti per un bel cake autunnale alle mele! :P
    bacione e buon week-end!

    RispondiElimina
  63. Daniela perche non trovi corrispondenza??credo di essere stata chiara nella spiegazione forse quello che ti inganna e la luce della foto che fa sembrare un altro strato di frolla sopra ma nel guscio della frolla ci va solo la pastella che realizzi con le mele la farina ecc...in cottura la superficie si compatta come fosse una crosta.Ciao

    RispondiElimina
  64. Mamma mai che bontà, adoro l'odorino dei liquori nei dolci, buon WE CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  65. Buongiorno e buon appetito! Mi piace la torta di mele.

    RispondiElimina
  66. Torta di mele forever! Puoi servire il dolce più stratosferico dell'universo, mille strati di cioccolata, panna, evoluzioni immaginifiche, miniature di zucchero e cristalli, ma quando arriva lei, in una qualsiasi delle sue multiformi personalità, l'occhio si rasserena ed il cuore si scioglie. La torta di mele è come la mamma: unica e meravigliosa. (e questa qui parla da sola). Ti abbraccio e buon week end. Pat

    RispondiElimina
  67. Ciao Imma è un vero piacere conoscerti e averti al mio contest!!Ricetta deliziosa,un abbinamento che amo molto quello di mele e cannella e tra l'apparecchaitura deliziosa e la torta di cui mi pare proprio di sentirne il profumo,direi che è proprio un'ora del tea davvero molto speciale!!

    RispondiElimina
  68. grazie delle precisazioni,sei davvero molto disponibile
    adesso che ho capito proverò questa torta e ,se non ti secca, ti manderò un commento su fatto concreto e una foto,per il....voto
    ciao ,imma
    avevo una parente di nome imma,è un nome che mi fa tenerezza
    daniela

    RispondiElimina
  69. Mi sono innamorata della tua teiera e di questo strepitoso confort food!
    Un abbraccio
    Alice

    RispondiElimina
  70. Deve essere buonissima, la ricetta è davvero invitante per una golosona come me!La torta di mele,è vero, è un classico, ma tu l'hai impreziosita e resa originale!
    Anche io, tra poco, inizierò a postare delle ricette sul mio blog...più che altro per imparare dai vostri consigli! Ti avvertirò quando inizierò, sempre che a te faccia piacere! Un bacio e ancora complimenti!

    RispondiElimina
  71. Detto fatto, l'ho preparata ieri! Durante la preparazione ero un po' scettica, ho dovuto lavorare molto la frolla perchè si compattasse (e sappiamo che invece dovrebbe essere proprio il contrario!) e l'impasto per le mele era buono ma non svenevole (io assaggio tutto a crudo), ma mi sono dovuta ricredere!!! Dal forno si è sprigionato un profumo fantastico che ha invaso tutto il palazzo, e l'abbiamo assaggiata ancora calda perchè è venuta a trovarmi una mia amica un quarto d'ora dopo che l'avevo sfornata: so che non si dovrebbe ma era impossibile resistere, ed è una delle torte di mele migliori che abbia mai fatto, profumata, morbida dentro, croccantina sopra e con una frolla profumata e friabilissima, una meraviglia!!! La stranconsiglio a tutti, perfetta per questi primi giorni d'autunno e per tutto l'inverno!!!

    RispondiElimina
  72. che buonaaaaaaaaaa...la devo fare appena posso...adoro l torte di mele,sono semplici e sempre ottime....baci!!!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!