sabato 14 luglio 2012

Cianfotta mediterranea

cimb1
Padella Le Creuset- Ceramiche Villadeste Home

Adoro i piatti estivi quelli che si possono finalmente preparare con verdure e ortaggi dai colori smaglianti e brillanti!! Quello che vi presento oggi è un piatto campano molto conosciuto ovvero la cianfotta e credo che ogni regione abbia questo tipo di piatto magari con un mix di accostamenti diversi ma il risultato finale resta sempre superlativo!!!
Io ho la mia versione nella quale non metto la melanzana ma aggiungo i pinoli l’uvetta, i capperi e le olive verdi che danno piu sapore al tutto e questa aggiunta ricordo molto la caponata siciliana quindi un bel duo tutto mady in sud!!!

coamb2
Cianfotta mediterranea
2 patate
1 peperone giallo
1 peperone rosso
1 zucchina
Una manciata di olive verdi, pinoli, uvetta e capperi
Olio extra vergine q.b.
1 piccola cipolla
2 pomodori piccoli
Prezzemolo

ciamn4

Soffriggete in un tegame la cipolla con l’olio quindi aggiungete i pomodori tritati e lasciate insaporire. Tagliate tutte le verdure a tocchetti ed unitele ai pomodori.

Lasciate cuocere qualche minuto quindi unite i capperi, le olive i pinoli e l’uvetta, salate e pepate e lasciate cuocere per circa mezz’ora a recipiente coperto, bagnando se occorre con un po di acqua calda. Servite con prezzemolo tritato fresco.

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.

56 commenti:

  1. Con questo caldo è una delle poche cose che mi piace mangiare, però ho adorato la tua aggiunta di uvetta... Delizioso

    RispondiElimina
  2. Ciao che buona una versione sicuramente deliziosa con l'aggiunta di pinoli e di uvetta,la mettero' sul mio sito citandoti ma poi che bei colori ciao cara

    RispondiElimina
  3. Una ricetta gustosissima e colorata!!!!

    RispondiElimina
  4. Coloratissimo!!! Un arcobaleno di gusto!!!

    RispondiElimina
  5. Gradevolissima ricetta colorata !!!
    Ciao Imma un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  6. buonissime le tue verdure, anche a me piace aggiungere i pinoli, buona giornata!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Fa anche la mia mamma qualcosa di simile, la chiamavo da piccina la macedonia di verdure :) Senza uvette e pinoli però, il "capo" di casa storcerebbe il naso!!! Io invece li aggiu8ngerò ben volentieri per renderla ancora più gustosa, impazzisco per questi piatti tutta verdura. Ha dei colori copsì belli che già mette di buonumore ^_^ Un bacione grande tesoro, buon we TVBBBBBBBBB

    RispondiElimina
  8. anche io preparo questo piatto che e gustosissimo e coloratissimo un bacio lili

    RispondiElimina
  9. non l'avevo mai sentito ma e' fantastico! questo lo faccio, mette troppa allegria!

    RispondiElimina
  10. anche noi in Puglia la facciamo, ha un altro nome ma è quella la sostanza! deliziosa Imma, fa veramente gola!

    RispondiElimina
  11. Io che mangerei verdure anche a colazione sono giá invogliata a quest'ora da un piatto così.. La sfiziosa aggiunta di uvetta e pinoli è un tocco che devo assolutamente dare anch'io quando preparo piatti verdurosi.. Brava!! Che arcobaleno bellissimo! Buona giornata cara

    RispondiElimina
  12. Ciao Cara,
    Le verdure di questo periodo sono buonissime, e vale la pena di preparare piatti come il tuo.
    Con i pinoli e uvetta sono il tocco di magia e sapore al piatto.
    Le foto sono stupende, complimenti.
    Un abbraccio.
    thais

    RispondiElimina
  13. Mia mamma ha sempre fatto qualcosa di simile, senza pinoli e uvetta, al forno..e qui la chiama "Ciabbotta" :D Ok so che è un pò buffo.. ma ho sempre sentito che la chiama così :) La tua versione con l'aggiunta anche delle olive mi stuzzica moltissimo..e inutile dire che quei colori mettono davvero di buon umore tesoro!

    RispondiElimina
  14. Ciao, guardando le appetitose e coloratissime foto mi sono ricordata tanto della caponata siciliana, tipica della mia terra ( che faccio spessissimo in quanto la adoro) e che ho scritto tempo fa nel mio blog e poi ho visto che la citi tu stessa!! Io la faccio al forno, ma è buonissima anche in padella e la tua variante sarebbe una buonissima idea da proporre in tavola!!

    RispondiElimina
  15. Anche io amo l estate con tutte le sue verdure, e di solito facevo un piatto simile ma anche con le melanzane, ma ora voglio provare assolutamente questo così bello e profumato !!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. Ciao, questo piatto è un tripudio di colori!!!!

    RispondiElimina
  17. Ma dov'è che l'ho sentita nominare.. dov'è.. dov'è.. ma siiiiiiiiiiii è la caponata!!!!mi piace questa tua versione con uvetta e pinoli sai??? baci e buon w.e. .-)

    RispondiElimina
  18. quella nostra si chiama "fricchiò" cioè lo chiama così mia madre, ma non è detto che nel resto delle Marche sia così. zucchine, peperoni, melanzane e pomodori a lungo stufati, ma io preferisco fare tutto al forno, rimane più saporito.
    baci e abbracci.

    RispondiElimina
  19. Che bella padellata colorata!
    Secondo me le pietanze così allegre e verdurose sono quel che ci vuole per questo periodo in cui l'appetito è messo a dura prova dal caldo infernale! ;-)))

    RispondiElimina
  20. Che trionfo di colori al di quà dello schermo e sicuramente di profumi e sapori dalla tua parte :)

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
  21. che bel piatto coloratissimo, saporito e pieno di vitamine!
    un inno all'estate!
    baci

    RispondiElimina
  22. P.s: sono la Simo di pensieri e pasticci! Ho sbagliato account...eheheheh
    baci baci!

    RispondiElimina
  23. uhmmm....che allegria questo piatto!!! le verdure sono l'deale in questa stagione calda!!
    bacioni

    RispondiElimina
  24. Un trionfo di colori, gusto e vitamine!!!! Brava Imma, piatto splendido!

    RispondiElimina
  25. Coloratissima! Mi piace conoscere i piatti della tradizione italiana, sono tantissimi e non smetterò mai di impararne di nuovi :)

    RispondiElimina
  26. Questa è una padellata bellissima, che preparerei tanto volentieri, non fosse che se presentassi in tavola al "pupo" una cosa del genere me la vola dietro, con tutto il contenuto ancora bollente... ma si può vivere con una persona che non ama le verdure???

    RispondiElimina
  27. con questa cianfotta ci farei il tris, colori e sapori straordinari!!!baci Imma, buon week end!

    RispondiElimina
  28. E' simile a quella che in casa mia e' sempre satata chiamata peperonata, peperoni, melanzane, pomodori e capperi. Delisiosa!!!

    RispondiElimina
  29. io invece ci farei la scarpetta finale buonaaaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  30. Adoro il made in sud, adoro la tua stupenda regione!!!
    Se arrivassi per pranzo??? Meraviglioso piatto, colorato, sano e invitantissimo!!!!
    Bacioni enormi e felice fine settimana!!!!! ^__^

    RispondiElimina
  31. Imma, solo il nome mette una curiosità insaziabile!!!
    E' il caso di scrivere "un piatto, un'opera d'arte"!!!
    Una vera magia di colori, sembra davvero un dipinto fatto a mano.
    E se così bello da vedere immagino che bontà mangiarlo!!!
    Complimenti!!!
    Un kiss

    RispondiElimina
  32. non conoscevo questa cianfotta.. dalle foto sembra buonissima e tu ci ingolosisci sempre :-)
    buon venerdì, Imma!
    vaty

    RispondiElimina
  33. Amo da impazzire la verisone originale ma anche questa tua versione cosí saporita non mi dispiacerebbe affatto!

    RispondiElimina
  34. Questi sono i piatti che ci piacciono!! Belli freschi, estivi, nutrienti ma leggeri... ottimo Imma, ma come ho fatto senza di te questi mesi :D

    RispondiElimina
  35. Colori favolosi e bellissimo, molto mediterraneo e ottio per questa stagione! Buon week end Imma

    RispondiElimina
  36. IL FATTO è CHE FA TROPPO CALDO... da noi si chiama LA TIJELLA e si fa al forno... anch'io l'adoro d'estate!

    RispondiElimina
  37. si hai ragione.....sono fantastici questi piatti nei colori e nei sapori...

    RispondiElimina
  38. buonissimi i piatti con le verdure estive, mai provato pinoli e uvetta con i peperoni, baci

    RispondiElimina
  39. Questi piatti di verdure sono un patrimonio da tutelare. Il tocco di uvette, olive e pinoli è così...mediterraneo: che bontà! Un bacione Imma cara e buon weekend!
    simo

    RispondiElimina
  40. Imma delle meraviglie!
    Bellissimo piatto.. lo faccio spesso anche io con qualche differenza nella ricetta ma lo adoro..

    RispondiElimina
  41. Che bello questo piatto gustoso e coloratissimo! Un bacione

    RispondiElimina
  42. Adoro questo piatto, il tuo ha dei colori stupendi e dev'essere buonissimo!

    RispondiElimina
  43. Imma mi piace questo piatto, davvero tanto

    RispondiElimina
  44. Uhhhh che ricordiiii!!!!La cianfotta me la preparava empre mia nonna!!!!!Grazie Imma!!!mi hai fatto tornare alla mente ricordi meravigliosi e...la voglia di cucinarla!!!Seguirò la tua ricetta, fresca, colorata e buona come te ^_^
    Un abbraccio e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  45. Ciao e Complimenti per il tuo blog! Questa ricetta è davvero bellissima...brava!

    RispondiElimina
  46. Che ricetta gustosa, sicuramente l'aggiunta di uvetta e pinoli la rendono ancor più invitante!Ciao

    RispondiElimina
  47. Complimenti per il tuo blog! Proverò questa ricetta!Se ti va passa da me :) Ciao!

    RispondiElimina
  48. ciao! accipicchia, zucchine e peperoni ancora ci mancava da provare! un mix di sapori alle verdure agrodolci, coloratissimo e perfetto per l'estate! rimedieremo quanto prima ;)
    bacioni

    RispondiElimina
  49. I colori... i sapori... i profumi... qui c'è proprio tutto!!!

    RispondiElimina
  50. Carissima Imma, sono tornata (con l'intenzione di restare!!)... è bello ritrovarsi qui e vedere sulle tue pagine la verve che ti contraddistingue, la gioia racchiusa in un piatto dalla personalità solare, estiva, calda, rassicurante... Grazie, sei sempre super!!! A presto, un abbraccio. Deborah

    RispondiElimina
  51. Ciao, sono una nuova follower di Salerno. Ottima questa cianfotta, golosa e colorata. Buona domenica, Laura

    RispondiElimina
  52. ogni tanto mi rifaccio viva nella blogsfera e la prima a cui penso sei tu....un abbraccio.
    tamy

    RispondiElimina
  53. W le verdure così rinfrescanti e giose :DDD
    Bello il resoconto dl workshop d originale e golosa la tua proposta: complimenti :DDD

    RispondiElimina
  54. Questa è priprio la cena che vorrei stasera :P

    RispondiElimina
  55. Fantastica e annotata! sai che con una cosa analoga ci condisco la pasta (mafalde), ma senza le patate e con il basilico al posto del prezzemolo...

    Bellissimo blog!

    RispondiElimina
  56. Ciao. Scopro oggi il tuo blog tramite la repubblica. Forse parrà banale ma ti faccio mille complimenti. Ho da poco cominciato anche io e spero di raggiungere la tua bravura. Ciao Babe

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!