lunedì 26 agosto 2013

Halva al cocco

Ricordo la prima volta che ho assaporato questo dolce è stato in uno dei miei viaggi in Grecia e in quell’isola meravigliosa che è Santorini! Seduta fuori ad un baretto che affacciava sul mare con il profumo di salsedine che impregnava la pelle ho assaggiata l’Halva un dolce a base di semolino molto popolare nell'est del Mediterraneo ma anche in India, Pakistan, Turchia e ogni versione è leggermente differente a seconda dei luoghi.
PicMonkey Collagehala

Un dolce semplice, goloso e ricco di profumi tra i quali la cannella e l’acqua di fiori d’arancio che regalano note meraviglioso a questo dolce!!! Ogni estate la preparo proprio per ricordare quei meravigliosi momenti e quell’isola che mi è rimasta nel cuore.Le chiese dalle cupole splendenti e le abitazioni che sembrano sospese nel vuoto tutte di un azzurro intenso e da qui  si può ammirare uno dei tramonti più conosciuti nel panorama romantico: nell’attimo prima in cui il sole incontra il mare, una luce particolare scende sul paese per fare da sfondo a indimenticabili momenti gli stessi che resteranno impressi per  sempre  nella mia mente!!!
santorinisunrise
Halva al cocco e cannella
150 g di semolino
50 g di farina 00
180 ml di latte
150 g di burro burro di bufala La marchesa
200 g di zucchero di canna
80 g di cocco disidratato
50 g di mandorle pelate
1 cucchiaio di lievito per dolci
1 cucchiaino abbondante di cannella in polvere
1 cucchiaino di acqua di fiori d’arancio

Versate in un tegame metà dello zucchero di canna e 150 ml di d'acqua; mescolate bene per amalgamare il composto. Portate ad ebollizione e lasciate sobbollire lo sciroppo per una decina di minuti. Lasciate raffreddare completamente e ponetelo in frigorifero.
Fate sciogliere il burro in un tegame aggiungetevi lo zucchero di canna rimasto, la farina setacciata con il lievito, il semolino, il cocco, il latte, la cannella e l’acqua di fiori d’arancio: mescolate bene per amalgamare il composto.
Versate l'impasto in uno stampo rettangolare di circa 24x20 cm, precedentemente imburrato ed infarinato, livellate la superficie e cuocete in forno già caldo a 180 gradi per 35 minuti. Quindi sfornate, irrorate con lo sciroppo freddo, decorate con le mandorle intere e tagliatelo a rombo oppure in piccole porzioni rettangolari.

Con questa ricetta partecipo alla Raccolta di Dolcizie e Il Fior di Cappero 

99 commenti:

  1. Scommetto che è bastato un solo boccone di questo dolce per riportati lì, seduta a quel bar di Santorini.:) Si sa che la memoria olfattiva è potentissima e il profumo dei fiori d'arancio è così intenso e unico! Non ho mai mangiato questo Halva, ma penso che sia davvero particolare.

    Buona domenica mia cara, baci. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verisismo cara la memoria olfattiva in me è decisamente molto sviluppata sia in negativo che in positivo e in questo caso mi è bastato chiudere gli occhi assaporare un boccone ed essere li:D!!Un bacione

      Elimina
  2. Passare da te significa trovare sempre e con certezza qualcosa da gustare e con la quale le papille gustative fanno festa. Gli ingredienti di questo dolce lo dimostrano. Non sono stata a Santorini, ma ti assicuro che ci andrei fosse solo per assaggiare questo dolce Ma forse faccio prima a passare da te! Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro Santorini è splendida e ti garantisco che questo dolce è delizioso quindi provalo oppure vieni da me cara Elly e te ne preparerò uno tutto per te!!Bacioni

      Elimina
  3. Ciao Imma cara! :) Mammamia che bei ricordi mi hai riportato alla mente... Santorini, la prima estate insieme al mio attuale fidanzato! :) Ci ritornerei volentieri!!! Non ho, però, assaggiato questo delizioso dolce quindi devo assolutamente rimediare... poi io amo il cocco... salvo la ricetta e lo preparo quanto prima! :D Un abbraccio fortissimo e complimenti, buona domenica! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Santorini é proprio l`isola romantica per eccellenza e sai anch'io ci sono stata in viaggio di nozze quindi ricordi dolcissimi e lontani!! Pravola Val sarà una dolcissima scoperta. Bacini e felice domenica!! Tvbbb

      Elimina
  4. Io invece non l'ho mai assaggiato e non riesco neanche ad immaginarne il sapore...davvero curioso questo dolce! Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É un dolce morbidissimo e soffice che si scioglie in bocca e anche " dolce" per la buona dose di zuccheri ma devi provarlo perchéé difficile da spiegare:-D. Un bacione e felice domenica a te.

      Elimina
  5. Dolcissima stella.. ci regali come sempre un sogno, un desiderio di cocco e cannella; morbido come un abbraccio, inebriante come il tuo sorriso, i tuoi ricordi e il tuo cuore. Quanto amore ci comunichi, attraverso le tue manine.. quanto bene! Non ho mai visitato la Grecia e hai avvolto i miei sensi con immagini bellissime :) Ti voglio bene, tanto tanto. Un bacione di cielo. <3 <3 E buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bello si tante spezie in questo dolce e tante emozioni che amo condividere con voi e in particolare con te amica mia!! Cosa darei per conoscerti Ely ma sono certa che succederà!!! Tvb tantissimo Ely

      Elimina
  6. Interessante questo dolce non lo conoscevo, da provare! baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro vedrai che ti piacerà! Bacionissimi

      Elimina
  7. Un dolce che a portato alla mente vecchi ricordi... domani sono invitata ad una cena in campagna e lo roproporrò sicuramente certa della riuscita! Un abbraccio Imma e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii i dolci sono sempre legati a dei ricordi e provala vedrai che ti sorprenderà!! Bacioni

      Elimina
  8. Non lo conoscevo questo dolce mia cara.. ma dev'essere davvero delizioso! Buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii tesoro da provare davvero e poi é semplicissimo!! Baci

      Elimina
  9. tesorooooooooooo, sto giusto scrivendo di Santorini in questi giorni!! mamma mia, che bello leggere dei tuoi ricordi perchè sono similissimi ai miei.e questi dolci me li ricordo bene! mai però assaggiati al cocco per cui è un'altra delle te ricette che mi devo segnalare. ti adoro Imma, mi sei mancata troppo e arrivo qui, piena di nostalgia per me la Grecia, e tu che mi allieti cosi ^_^
    un bacion grande e buona domenica dolcezza amica mia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Vaty ma noi siamo troppo in sintonia del resto siamo due scorpioncine romantiche quindi abbiamo avuto di sicuro le stesse emozioni li a Santorini!! Il cocco é una mia variante tesoro ma ci sta una favola credimi devi provarla e anche tu mi sei mancata troppisssssssssimo!!! Buona domenica dolcezza ci sentiamo presto!!!!Bacioniiiiiii e tanti tvbbbbbb

      Elimina
    2. talmente speciale questo tuo dolce e cosi teneri i tuoi ricordi, che non ho potuto non citarti nel post di oggi si Santorini tesoro ^_^
      MERAVIGLIOSAAAAAAAAA

      Elimina
  10. Delizioso!!
    Mia nonna ne faceva una versione simile, una ricetta egiziana, solo senza cocco, ed era una meraviglia, pensa questo con il cocco!!
    Ciaooo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cocco in effetti tesoro é una mia aggiunta e wow una nonna egiziana, che meraviglia!! Bacioni

      Elimina
  11. Ciao Imma :) che bello questo dolce! e deve essere squisito soprattutto.. non l'avevo mai visto prima ma mi ha incuriosito subito il suo nome :) magari un giorno lo proverò :) complimenti! riesci sempre ad essere originale!
    un bacione e buona domenica!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Silvia é delizioso ti consiglio davvero di provarlo cara, buona domenica anche a te!!!

      Elimina
  12. dolce che avevo visto in alcune ricette del mondo ma mai preparato, con le tue foto perfette e chiare mi hai incuriosita molto, ti ringrazio delle tue proposte,passare da te è sempre un piacere nonchè un corso accellerato di scuola cucina, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeee Paola sono felice di farvi conoscere anche dolci diversi e insoliti e questo é una delizia vera! Un bacione e felice domenica

      Elimina
  13. Buono. Il nome giusto è revani, o basbousa nel mondo arabo. Sarà che l'halva che ho sempre mangiato fin da piccola la assoccio all'impasto dolce di semi di girasole o di sesamo, con miele. :D (si, so che esiste anche di semolino)
    Comunque sia, è buona si.
    Io l'ho fatta l'ultima volta la scorsa primavera, ed è una di quelle delizie che anch'io devo fare una volta all'anno per ricordare, nel mio caso: uno dei viaggi a Parigi ;)
    Foto come sempre bellissime e luminose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara e si come dicevo di versioni e nomi c`e ne sono di diversi e con diverse interpretazioni e questa devo dire che piace proprio a tutti e anche mangiarla a parigi non sarebbe male:-D!! Bacioni

      Elimina
  14. Ciao Imma! Eccomi di nuovo qui!:) Non ho mai assaggiato questo dolce ma dev'essere fantastico!!!! E questa tua versione al cocco è strabiliante!!:)
    Un bacione cara e buon pomeriggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoruccio e ben tornataaaaaaaaaaa...bello siete tutte di nuovo qui!!Un bacione

      Elimina
  15. Imma!!!! questa la voglio proprio provare perche sono sempre stata curiosa e non l'ho mai assaggiata. Volevo chiederti se si sente il sapore di semolino (che non mi piace) e anche.... dove trovi l'acqua ai fiori di arancio?? ho altre ricette che la richiedono ma non so se è facile da trovare, se si puo sostituire con aroma d'arancia allungato o se è una di quelle cose da ordinare online... Grazie cara e buona domenica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tesoro allora l'acqua di fiori d'arancio puoi sostituirla tranquillamnete con l'aroma all'arancio e
      anche se il profumo dell'acqua ai fiori d'arancio è un pò più particolare ma non a tutti piace quindi vai tranquilla con l'aroma...io la trovo facilmente perchè essendo di Napoli ed essendo uno degli ingredienti della pastiera la si trova ovunque. Per il semolino assolutamente non si sente, si confonde con gli ingredienti e rende solo più soffice la torta quasi simile ad una cheesecake come consistenza interna.
      Un bacione e fammi sapere che ne pensi

      Elimina
  16. mamma mia Imma, mi sembra di sentirne il profumo da qui...anzi, mi sembra di essere seduta a santorini...sè, magari!!!!!! le foto sono uno spettacolo e...sai che ieri mi sono fatta la mitica granita al caffè che non lascerò mai più????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai tesoro ti è piacuta??Che bello ne sono felicissima e si una fetta di questa e noi due a Santorini...che bel sogno vero:D!!??Bacioni e felcie domenica tesoro

      Elimina
  17. da come lo descrivi deve essere buonissimo ! non o mai fatto un dolce con il semolino mi sa che devo provare qualche volta ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si caraissima provala e vedrai che o la odi oppure la ami cmq è davvero deliziosa soffice e profumatissssssima!!Bacioni

      Elimina
  18. Ciao Imma, avevo visto questo dolce sul libro "C'e' torta per te 2" e me l'ero segnato , deve essere davvero una squisitezza, bisogna che lo provo!!!
    Bravissima come sempre!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro mi è capitata a tiro anche a me l'altro giorno questo dolce e le foto mandate per la stamnpa ed ho voluto mostrarle a tutte anche a chi non aveva il libro!!Provala e vedrai!!Un bacioneeeeeeee

      Elimina
  19. Buonissimo!! L'ho mangiato lo scorso anno nella penisola calcidica.. mè piaciuto molto.. ma non posso prepararlo epr via del burro.. Bravissima Imma.. bella ricetta e foto!!! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro..mannaggia il burro è vero dobbiamo trovare il modo di sostituirlo magari con il latte oppure le yogurt che dici??Un bacione

      Elimina
  20. Una ricetta dalla quale prenderò sicuramente spunto, mi piace un sacco la lista degli ingredienti e il risultato è a dir poco invitante e appetitoso. Chissà che buon sapore, mi piacerebbe provare :)
    Brava come sempre!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e si devi provarla perchè spiegare la sua consistenza e bontà è davvero difficile:D!!Bacioni

      Elimina
  21. Che delizia, conosco un dolce turco simile, la consistenza è davvero particolare e a me piace moltissimo!
    Sei stata bravissima come al solito! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara, verissimo le versioni sono davvero simili é un dolce molto diffuso nel Medioriente. Baci

      Elimina
  22. ciao Imma cara, che meraviglia il tuo dolce esotico di oggi...i miei complimenti! Quello che ho mangiato io era però al sesamo e l'ho provato in Albania! chissà che buona questa tua versione e grazie della fantastica sorpresa di oggi! Bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Ale per essere qui!!! Si esiste in varie versioni questa é la mia proposta per l` halva e ti consiglio di provarlo é davvero goloso!! Baciotti

      Elimina
  23. Imma !!!! Che meraviglia !!! Cosa mi hai fatto ricordare...non solo mi hai riportata a Santorini ma mi hai anche fatto ricordare questo dolce...GRAZIE !!!!
    Secondo me il tuo è ancora più buono dell'originale :)
    Ti abbraccio forte !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai a me capita spesso di collegare un piatto, un dolce ad una storia un paesaggio oppure a delle situazioni particolari e questo dolce per me é estate, vacanza, mare insomma provalo tesoro e chiudi gki occhi mentre lo assapori!! Bacioniiiii

      Elimina
  24. Anche da me esiste anche se in forma leggermmente differente. Inutile dire che il tuo è perfetto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tesoro e poi si sa gira anche da quelle parti questo dolce:-D!! Bacioni

      Elimina
  25. Ciao Imma, molto interessante questo dolce, mi aveva incuriosito quando ho letto il titolo nella bacheca blogger, pensavo che fosse un dolce che mangiavo da piccola, non è lo stesso... ma sembra ed è sicuramente buonissimo, lo preparerò al più presto. Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emma ci sono diversi dolci on questo nome ma le varianti sono davvero tante....prova questa versione é uno,spettacolo!! Bacioni

      Elimina
  26. non conoscevo l'halva mi sa che la proverò prestissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Simona provala e fammi sapere e vedrai che l`amerai!! Bacioniiiiiii

      Elimina
  27. Non lo conoscevo...o meglio.....lo conoscevo solo per sentito dire.....ma mi hai incuriosito ed eccomi qui a curiosare.......Lo trovo davvero interessante.........!!!!!!Grazie per avermelo fatto "conoscere" meglio!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii Micol il bello di essere blogger é anche scoprire e conoscere nuove ricette e questa devi provarla se ti va perché ti incantera`!!! Bacioni

      Elimina
  28. Ciao! un dolce dolcissimo! davvero bravissima a farlo così bene, solo un peccato non poterlo assaggiare pure noi :)
    bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ragazze mie dovete provarlo é decisamente una delizia! Baciiiii

      Elimina
  29. E' un periodo che arrivo sempre a scoppio ritardato...ma poi arrivo!!!!!.....Santorini....meraviglia e grazie per aver arricchito il mio sapere, non conoscevo questo tipo di dolce.....la torta al semolino si, ma questa versione è senza dubbio da provare! tu sei sempre come mi aspetto....FANTASTICA e coinvolgente...tvb!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima é sempre una gioia per me leggerti e sai avere un blog é anche condividere ricette magari non molto comuni come quello che vi ho presentato e sai che tvbbbb tanto anch'io vero:-D??!! Un bacione cara e felice lunedì.

      Elimina
  30. Contrariamente alla maggior parte delle persone, che li trovano troppo zuccherati, adoro i dolcetti greci che colano miele e lasciano le dita appiccicose, soprattutto se collegati a ricordi poetici come quello che hai condiviso con noi.
    Felice settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii è vero tesoro molto spesso questi dolci risultano davvero stucchevoli però si può fare uno strappo alla regola e provarli...sono una meraviglia!!!bacioni e ben tronata tesorooooooo!!

      Elimina
  31. Adoro il tuo blog, sono golosissima!

    www.hungrycaramella.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro allora siamo in 2!!Bacioni

      Elimina
  32. Imma quella foto di Santorini mi fa letteralmente impazzire!
    Come sai adoro il blu e quei tetti sono magici...questa torta al semolino deve essere ottima e la salvo subito per provarla quanto prima.
    Baci e buon inizio di settimana
    Enrica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica santorini rimane nel cuore una volta che la visiti non c'è niente da fare è un isola davvero magica!!Bacioniiii

      Elimina
  33. e questo il dolce che ho visto sul libro <3
    buonissimo mi sono immedesimata nei vostri viaggi .....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii tesoro è prprio questo...tanti bei ricordi in quel libro:D!!Un bacione

      Elimina
  34. Un' altra ricetta fenomenale!!!! Come fai Imma a realizzare questi dolci così perfetti!!!!! Complimenti come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ennio...mi piace troppo mangiarli e farli forse è questo il segreto!Ciaooooo

      Elimina
  35. Imma è meraviglioso questo dolce... bellissime foto e descrizione... Bravissima! Baci :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara sono felice che ti piaccia e poi provala se ti va vedrai che ti conquisterà!!Bacioni

      Elimina
  36. Imma cara buongiorno:* come stai? spero che le vacanze siano state rigeneranti proprio come desideravi:*
    Le nostre sono state davvero un toccasana e anche se c'è già un pò di nostalgia, non ti nascondo che mi è mancato il blog, le ricette e voi amiche care che ormai fate parte della mia vita... 1 mese di assenza è davvero tanto!
    La Grecia è fantastica, con i suoi colori, edifici tipici, mare meraviglioso e profumi speciali e attraverso le tue parole e questo dolce mi hai riportato in un luogo a me molto caro... di cui amo tantissimo anche la cucina... Conosco questo fantastico dolce ma questa versione al cocco mi è davvero nuova.... dev'essere strepitosa! come sempre ci regali chicche imperdibili che non si possono non inserire nella lista delle prossime ricette da provare...
    ti mando un grande abbraccio grande grande e ti auguro una buona settimana:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro che ello leggerti di nuovo!! Le vacanze sono finite da un bel po ormai....ahimè cmq è bello ritrovarsi di nuovo tutte qui!!! La versione al cocco éstata una mia trovata cosi per renderlo ancora più goloso:-D e cara non vedo l`ora di passare dal tuo blog!! Un bacio grande, Imma

      Elimina
  37. Bravissima, complimenti per questa meraviglia e per il tuo blog, da oggi ti seguo anch'io! A presto, Michela (http://atuttopepe.blogspot.com)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela ben arrivata!! Un bacione

      Elimina
  38. Proprio quest'estate l'ho assaggiata in Turchia e mi è piaciuta moltissimo sebbene tanto tanto dolce.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii magari si possono diminuire le dosi dello zucchero cmq é molto goloso davvero!! Bacioniiiii

      Elimina
  39. Cara Imma, sai che questo dolce proprio non lo conoscevo prima di leggere il tuo post? sì che in Grecia ci sono stata ma non me lo ricordo. Sembra abbastanza semplice, magari ci provo ma non mi verrà mai come il tuo... che è semplicemente perfetto. Complimenti patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patti che cara che sei e credimi vai tranquilla perché è semplicissimo e molto goloso quindi lanciatiiiiii!! Un bacione grande

      Elimina
  40. Ho la sensazione per un attimo di aver preso l'aereo e volata via!!!!
    Complimenti e buona settimana!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro si vi porto tutte con me:-D!! Un bacione

      Elimina
  41. Sono stata in Grecia due volte e, lo dico piano, non ho mai assaggiato questo dolce, devo rimediare immediatamente!!! Ho preso la ricetta al volo, mette una voglia!!!
    Tesoro, magnifico post!!!
    Una montagna di baci, tvbtttt, qui oggi sembra autunno!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara sai se non la` avesse proposto loro nemmeno io avrei saputo della sua esistenza:-D cmq ieri qui é stato brutto davvero oggi fa caldooooo di nuovo!! Un bacione immenso e tvb anch'io!!!!

      Elimina
  42. uh mamma santa.. quanto zucchero.. mi sa che proverei a farlo con un pochino di meno.. anche perchè so che lo adorerei.. cocco, cannella,fiori d'arancio... è un esplosione di profumi! mai stata in Grecia.. ahimè.. e questo dolce aggiunge un motivo in più per visitarla al più presto
    baci cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro si é molto calorica ma vale la pena provarla perché é molto golosa!! Bacioniiiii

      Elimina
  43. Ciao Imma, grazie a te sono ritornata con il cuore e il ricordo alla magica Santorini!!!
    Salvo la ricetta, troppo buono questo dolce!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si Santorini resta nel cuore!!Bacioni

      Elimina
  44. Imma, uno di questi giorni mi devi spiegare come fai ad essere così vulcanica! Questa ricetta è straordinaria come l'isola di cui parli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesorooooo..ci metto tanta passione forse è solo questo il segreto:D!!!Un bacioneeee

      Elimina
  45. io l'ho mangiato a Creta !e che bello poter avere la ricetta..grazie cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te tesoro per essere qui ed è un piacere condividere con voi tutte delle bellissime ricette!!bacioni

      Elimina
  46. complimenti Imma ..il tuo blog è bellissimo!

    RispondiElimina
  47. Ciao Imma!!!
    Bentrovata!!
    Tu e Vaty mi avete fatto venite una nostalgia terribile di Santorini. Ne sono rimasta a dir poco folgorata, e mio grande desiderio è portarci la famiglia, perché ci sono andata quando ancora ero single.
    Questo dolce mi piace tantissimo e mi copio la ricetta cara Imma, grazie!!!
    Ti abbraccio forte! Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roberta ci manco anch'io da quasi 10 anni da Santorini e cosa darei per ritornarci di nuovo!! Un bacione grande

      Elimina
  48. Che bellissimi ricordi che mi fai venir in mente! Se solo ripenso a quel profumo...GRANDE!

    RispondiElimina
  49. Cercando dolci ciprioti sono incappata in questa tua ricetta ( sei un pozzo di idee) evocatrice di splendidi ricordi e per chi come me non è stata in quei luoghi è un invito a visitarli, anche per assaggiare queste prelibatezze!! Quando ti rivediamo in tv???? A presto

    RispondiElimina
  50. Cercando dolci ciprioti sono incappata in questa tua ricetta ( sei un pozzo di idee) evocatrice di splendidi ricordi e per chi come me non è stata in quei luoghi è un invito a visitarli, anche per assaggiare queste prelibatezze!! Quando ti rivediamo in tv???? A presto

    RispondiElimina
  51. bellissimo "souvenir di cucina"!!
    perfetto per il nostro contest, grazie!
    Santorini è proprio un luogo da favola!!
    ciao

    elisa

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!