giovedì 18 dicembre 2014

Mostaccioli morbidi napoletani

 
 I mostaccioli napoletani, lo dice il nome, sono dolci tipici della tradizione campana, 
che prendono il nome probabilmente da uno degli ingredienti che si utilizzava 
per prepararli: il mosto. Quale che sia l'origine del nome, i mostaccioli sono 
dei biscotti che vengono spennellati con il  cioccolato dalla 
caratteristica forma di rombo,molto golosi e profumati.
In Campania e anche in altre regioni italiane, 
i mostaccioli si preparano nel periodo delle feste di Natale. 
I mostaccioli esistono in due principali varianti: semplici 
o ripieni di marmellata. Entrambi possono essere ricoperti di 
cioccolato fondente, al latte o bianco.  
A seconda della regione e anche delle zone della Campania,
 nella ricetta si trovano delle
 modifiche e personalizzazioni, ma in tutti i casi i mostaccioli
 si preparano senza uova e senza grassi e fondamentale
 è il pisto un mix di spezie fatto con noce moscata, cannella,
 chiodi di garofano molto utilizzato
in tutti i dolci campani e al posto del lievito per dolci viene
 utilizzata l'ammoniaca per dolci.
A me piace aggiungere
anche del miele nell'impasto che dona morbidezza e
 profumo come quello all'arancia di Amodeo Carlo 
davvero strepitoso!
Provateli  e vedrete che bontà!
NOTA
Per un risultato meno rustico,immergente i mostaccioli nel
cioccolato e non spennellateli...
avrete cosi un guscio liscio ed omogeneo..
Mostaccioli morbidi napoletani
 250 g di farina 00
 100 g di zucchero
 50 g di miele d'arancio(Amodeo Carlo)
100 ml di acqua tiepida
 2 cucchiai di cacao amaro
1 cucchiaino di pisto
(sostituibile con un mix di cannela,
chiodi di garofano e noce moscata)
Buccia di arancia grattugiata q.b.
 1 presa di sale
4 g di ammoniaca per dolci
Per la glassa:
150 gr di cioccolato fondente
50 ml di acqua
 Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, la buccia dell’arancia grattugiata, 
il pisto e il cacao.  Mescolate tutto, poi fate un buco al centro e
 versate man mano l’acqua tiepida con all’interno sciolta l’ammoniaca,
 il miele quindi impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto.
Stendete la pasta con uno spessore di un centimetro, poi ritagliate dei rombi;
 mettete i mustaccioli su una teglia ricoperta di carta forno e infornate a 200°,
 cuocete per 10/15 minuti.Preparate intanto la glassa al cioccolato,
mettete in un pentolino il cioccolato  e l’acqua quindi spennellatre
 i mostaccioli con la glassa, riposizionarli sulla carta da forno e 
lasciateli asciugare. I biscotti vanno staccati solamente 
quando la cioccolata si sarà raffreddata.

50 commenti:

  1. Ecco una bellissima ricetta che non conoscevo! Li trovo anche molto belli da vedere, impreziositi dai canditi che sembrano piccole gemme piene di luce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro i canditi regalano occhi di luce che ci stanno meravigliosamente!! Un bacio

      Elimina
  2. Li ho sempre sentiti nominare, ma non li ho mai assaggiati. Adesso, grazie a te, proverò anche a cucinarli!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si tesoro vedraiche bontà tesoro! Baci

      Elimina
  3. Io conosco quelli sardi che hanno una lavorazione lunghissima, ma questi non li avevo mai visti, però la variante con marmellata dentro intriga molto! Baci
    Sonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si vero sonia comunque questi sono velocissimi e di un buono!!! Bacioniiiiiii

      Elimina
  4. Buonissimi! io li ho mangiati in versione pugliese, sono molto profumati e golosissimi.
    a presto, Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In tutte le regioni si producono a Napoli sono un culto!! Bacioneeeeee

      Elimina
  5. Devono essere divini Imma, non vedo l'ora di provarli, grazie per questa proposta deliziosa!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Michela devi provarli sono eccezionali!! Bacioni

      Elimina
  6. Abituata a quelli calabresi, duri come la pietra e asciutti, questa versione partenopea mi sembra un trionfo di raffinatezza! Chissà che non siano i miei biscotti di Natale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii tesoor anche qui si fanno quelli duri ma sono proprio spacca denti questi invece sono morbidi e golosissimi e poi si preparano davvero in due minuti!!Provaci dai!!Baci

      Elimina
  7. Che leccornia ci hai preparato, davvero golosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono anche semplicissimi da fare!!baci

      Elimina
  8. che golosità!!! Quando scendo a Napoli per l'Epifania, non me li faccio scappare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono un classico che non può mancare!!Baci

      Elimina
  9. Che splendida ricetta, Imma. Adoro queste "chicche" regionali... Un abbraccio
    simo

    RispondiElimina
  10. mmmm...che buoni devono essere!!!!!!!
    Che voglia di fare una scappata giù da te x gustarmeli, eheheheh... ;)
    baci tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si sono golosi davvero!!! Bacioneeeeee cara,é stato bello sentirti oggi:-D! Bacioneeeeee

      Elimina
  11. Mi sembrano facilissimi da fare.. e golosissimi!!!!! Stavo pensando appunto a dei biscottini da portare a casa dei suoceri la sera della vigilia.. chissà.. Un abbraccio:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si questi andrebbero a ruba credimi sono istrepitosi e facili da realizzare!! Bacioneeeeee

      Elimina
    2. Difatti domani mi lancio nella loro preparazione.. ti farò sapere.. Grazie cara :-)

      Elimina
    3. Si dai ci conto tesoro!! Fammi sapere!! Baci

      Elimina
  12. anche questi mai mangiati, da mettere subito in agenda!!!! ogni mia parola è assolutamente meritata dolce Imma....sei sempre stata cara, e le amiche non si abbandonano nel momento del bisogno, anzi, si stringono forte forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro sei una persona meravigliosa e sapere che ci sei per me é una gioia grande!! Tvbbbb

      Elimina
  13. Mi sono sempre piaciuti; il pisto fa la differenza.

    RispondiElimina
  14. Ogni anno una mia grande amica napoletana me li regala per Natale, sono buonissimi!! Con la tua ricetta posso provare a prepararli con le mie mani, grazie infinite Imma cara!!
    Un abbraccio stretto, buon pomeriggio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro e in questa versione morbida sono ancora più golosi!!Baci grandi e tvbbbbb

      Elimina
  15. Questi dolcetti li prepariamo anche noi simili qui in Puglia, e si chiamano allo stesso modo :)
    Buoni che sono ! Un bacione Imma bella :*

    RispondiElimina
  16. Ma quanto sono golosi questi dolcetti... mmmm !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si si devi provarli te ne innamorerai!!Baci

      Elimina
  17. Imma ti confesso che questi dolci li compro sempre in una pasticceria che li fa morbidi e buonissimi ma se tu mi dici che i tuoi sono così e allora se mi rimane tempo li faccio da me...ti abbraccio e ti invio un sorriso pieno di cose belle.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara ne ho bisogno davvero!!Si tesoro sono morbidi non sono quelli duri che spaccano denti e provali vedrai che osno una deliziia!!Baci

      Elimina
  18. Li ho mangiati una volta in un mercatino regionale ed erano superlativi. Miseria quante cose buone avete a Napoli, credo che diventerei una botte ste stessi a Napoli :-)

    PS: a me piacciono molto così spennellati

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro credimi vivere a Napoli e stare in forma è davvero una battaglia:-9 e sono felcie che ti piacciono e sono buonisssimi!!Baci

      Elimina
  19. Ecco tesoro io questi non li ho proprio mai fatti... di solito ci pensa zia, la maestra dei dolci di Natale... purtroppo quest'anno per vari motivi lei non cucinerà... tempo di cimentarmi adesso non ne ho, ma quando vado da mamma mi porto la ricetta, bella che stampata e li proviamo:*
    tesoro scusa l'assenza ma è un periodo un pò così... mio suocero è peggiorato molto e poi la bimba ha avuto un pò di influenza e questo più quello mi ha tenuto lontano da pc... ma almeno oggi che è il mio compleanno, voglio mantenere il sorriso e pensare solo a cose belle... ti abbraccio tanto e buona serata:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesorooooooo perdonami!!!!Ieri è stata una giornata di battaglia a casa e mi è sfuggito che era il 17....augurissimi anche se in ritardo e cara mannaggia sono dispiaciutissima per tuo suocero immagino come sta Andrea....speriamo bene!!!Ci sentiamo più tardi!!!NBaci garndisssssimi

      Elimina
  20. perfetti io li adoro no immagini quanti ne sforno a natale gia il primo round l'ho dato e pure finiti ben 202

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro sono buoni vero?!!Io ne mangerei fino a fare indigestione!!Bacioni

      Elimina
  21. troppo golosi i mostaccioli, io non li ho mai preparati, mi hai fatto venire voglia di provarli! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai Silvia buttati sono facilisssssismi!!Un bacione

      Elimina
  22. Fattiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii..o mamma mia che buoni.. me ne son già fatti fuori 5.. speriamo arrivino a domenica sera che devo portarli ad una serata di mercante in fiera :-) Un abbraccio e grazie per questa ricetta

    RispondiElimina
  23. Io li ho provati sono veramente ottimi

    RispondiElimina
  24. Io li ho provati sono veramente ottimi

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!