martedì 9 febbraio 2016

Profiteroles a cioccolato e panna...la ricetta perfetta!!!


Tazzina, piattino e cucchiaino  Cosi Tabellini

Il profiteroles è uno dei dolci più golosi che esistano
 forse soloun po vintage del resto come il tiramisù
 e la zuppa inglese fanno parte 
del nostra arte pasticcera esportata nel mondo. 
Il profiterols trae le sue origini dal Rinascimento; 
Caterina de Medici, andando in sposa a Enrico II di Francia, 
e diventando in seguito regina, 
portò con se dalla sua terra d’origine (la Toscana)
 tutte le sue ricette di gastronomia; 
uno dei suoi chef, un certo Popelini, creò nel 1540 
la pasta per choux (per bignè), che divenne molto famosa in Francia 
e con essa anche i profiteroles.
Il termine profiteroles deriva dal diminutivo della parola
 francese profit, (cioè profitto, guadagno), 
ed è costituito da una preparazione composta
 da una serie di piccoli bignè che
 formano un unico dolce al cioccolato.
 
 In Inghilterra il profiteroles è un dolce molto popolare, 
che viene preparato con ripieno di crema, panna o gelato, 
ricoperto di cioccolata calda; in Francia è un dolce essenziale in 
un banchetto nuziale, dove viene presentato 
come una croquembouche,
 cioè una piramide di bignè ripieni e caramellati. 
La mia versione oggi è la super classica per eccellenza con facitura 
alla panna e glassa al cioccolato,
 una glassa che pur indurendosi leggermente lasciarà comunque
 i vostri profiteroels morbidissimi!
Vi garantisco che questi profiteroles saro UGUALI a 
quelli acquistati in pasticceria, fidatevi!!!
P.S. 
A breve vi presenterò la versione al limone...
un delirio di profumi favolosi!!!

Profitteroles al cioccolato e panna
 Per la glassa dei profitteroles

 120 g di acqua
 180 g di zucchero
 150 g di panna
 60 g di cacao
 8 g di gelatina in fogli
 Per i bigné
 125 g di acqua
125 g di latte
120 g di burro
 140 g di farina
 5/6 uova intere
 un pizzico di sale
Per la farcitura
300 g di panna
30 g di zucchero semolato
Per la glassa mettiamo in un pentolino e  portiamo a bollore 
 l’acqua, lo zucchero, la panna ed il cacao in polvere.
 Mescoliamo. Intanto, facciamo rinvenire la gelatina in acqua.
 Quando il composto  raggiunge il bollore, uniamo la gelatina; 
mescoliamo in modo da scioglierla.
 La glassa è pronta quando vela il cucchiaio.
 Lasciamo raffreddare a temperatura ambiente e
 poi in frigo almeno 2 ore.
Per i bignè, partiamo dall’impasto: in un pentolino, 
portiamo a bollore l’acqua ed il latte con il burro 
ed un pizzico di sale; uniamo tutta d’un colpo la farina;
 mescoliamo energicamente; quando il composto 
si stacca dalle pareti, lo strasferiamo nel cestello
 della planetaria; azioniamo la macchina, 
quindi uniamo, poco per volta, le uova.
 Ottenuto un composto omogeneo
 e liscio, trasferiamo
 in una sacca da pasticcere.
 Creiamo dei bottoncini di impasto su una placca 
da forno foderata di carta. 
Inforniamo a 200° per 18 minuti circa. 
Tenismo il forno 
leggermente aperto durante la cottura,
 mettendo un piccolo spessore.
Facciamo raffreddare i bignè, 
quindi li farciamo con della panna montata e 
immergiamo ciascun bignè nella glassa.
Decorate con ciuffi di panna.

43 commenti:

  1. Classico ma sempre la fine del mondo per me :-P
    È da tanto che non li faccio... magari la prossima volta provo la tua ricetta ;-)
    Buona domenica cara :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la provi Gina fammi sapere comunque sono certa che ti piaceranno moltissimo soprattutto se ami il binomio cioccolato e panna!!Un abbraccio grande

      Elimina
  2. Ciao Imma, sono fantastici questi deliziosi profitteroles!
    Molto scenografici, come sempre bravissima! Che delizia sublime!
    Un dolcissimo abbraccio e felice domenica!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo tesoro bello i profiteroles fanno sempre un figurone in tavola e questi sono davvero venuti al top!!Un bacione grande grande

      Elimina
  3. Ciao Imma buona domenica , dolce molto scenografico e buonissimo grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro provala e fammi sapere!!Un bacioneeeee

      Elimina
  4. Questo profiteroles è di una perfezione disarmante O_O
    Bravissima e aspetto con ansia anche quello al limone ^_*
    Buona domenica <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro anche quelli al limone per chi ama questo agrume sono una delizia!!!Un abbraccio

      Elimina
  5. Imma cara, è passato un pò di tempo ma ti ritrovo sempre più in forma, sempre più ricca di golosità uniche, incredibili, pazzesche!!!! Meraviglia!!!!!

    Ti abbraccio mia cara.... a presto (spero!!)
    Deborah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Deborah ma che piacere!!Che bello ritrovarti mi sei mancata con le tue ricette ed i tuoi pesnieri pieni di dolcezza!!Adesso non scappare piu!!Un grande abbraccio

      Elimina
  6. Che libidine! !! Mi ci tufferei dentro! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si sono anche i miei preferiti!!Baci

      Elimina
  7. buonissimi, proverò la tua glassa :Pciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si tesoro provala e vedrai che meraviglia!!Baci

      Elimina
  8. Mio marito me li chiede da mesi, ora non ho più scuse prendo la tua ricetta e provo!!
    Tesoro, felicissima domenica TVTB <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio se provi questi profiteroles sono certa che ne andrà matto, mio marito ne ha mangiato quasi un vassoio!!Un abbraccio forte e tanti tvbbbbbbbbbb

      Elimina
  9. Sarà un super classico ma è di una libidine unica, io semplicemente lo adoro era uno dei dolci preferiti da mio papà per cui per me ha anche uno speciale legame affettivo, il tuo è perfetto, complimenti come sempre alla tua maestria !
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro a volte i dolci sono davvero cartoline del passato e sono felice che a te ricordino tanto il tuo papà!!!Un bacione e grazieeeeee

      Elimina
  10. vintage o no, è goloso da perdere la testa :) ci affogherei in quella torre di bignè cioccolatosi e panna. un bacione tesoro, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici tesoro una volta iniziato non si finisce più!!Un abbraccio forteeeee

      Elimina
  11. Non vedo l'ora di vedere quello al limone, ma il mio preferito resta al cioccolato...le foto sono golosissime, brava Imma!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro prestissimo arrivano quelli al limone vedrai come sono deliziosi anche quelli!!bacionin e tvbbbb

      Elimina
  12. Mio marito li ama alla follia...proverò presto la tua versione!.complimenti dolce amica mia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora cara fallo felice magari per San Valentino provali sono una vera bontà!!bacioni amica mia

      Elimina
  13. ti ho mai detto che li adoro?! Cosa darei per affondare il dito in quella crema cioccolatosa, mmmmmm....
    che delizia Imma, sei sempre la regina dei dolci!
    Un bacio grande e buon lunedì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro ti adoro anch'ioooooooo e sono felcie che questi miei profiteroles siano la tua passione come la mia!!Un abbraccio amica mia carissima tvbbbbb

      Elimina
  14. Non sono uguali a quelli di pasticceria, sono molto, molto meglio!!!!!! Favolosi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehhh grazie tesoro sei troppo gentile!!Un abbraccio forte

      Elimina
  15. Mamma mia Imma che bellezza, anche nella presentazione. Ti confesso che non sono un'amante dei profitelos, non amo la panna. Quindi attendo con trepidazione la versione al limone, che mi ispira di più

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro sono felicissima che ti piaccia questo mio dolce un po datato ma di una bontà unicaaaaa e a breve arriva la versione a limone!!Un abbraccio forte

      Elimina
  16. Sto per svenire!!!!!!ammazza che foto.. ammazza che opera d'arte!!! io ho mangiato solo quello al limone.. ma questa versione.. ossignur che golosità! Troppo brava cara!!! baci e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoor a limone sono buonissimi ma questi sono goduria allo stato puro!!!bacioniiiii

      Elimina
  17. Imma Imma Imma Imma!!!!!!!!! Ho visto questi profiteroles sulla mail di bloglovin e sono corsa a leggere la ricetta perché mio marito ama il Vintage (tiramisù e profiteroles sono in testa) e mi sembra una bella idea prepararglieli, magari insieme ai biscotti col cuore rosso che ho visto da Arabafelice :-)
    Mi sei mancata assai.... a me starti lontana per troppo tempo rende meno dolce!
    Viviana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro bellooooooooo gli uomini in merito ai gusti dolciario sono tutti i uguali, anche per mio marito esiste solo il tiramisù, i profiteroles e la zuppa inglese.....più vintage di cosi!!!!!Un bacione e preperaglieli lo farai felice!!!

      Elimina
  18. Eeeeee noooooo, tentatrice.... Io non posso resistere ancora per molto!!!! Così goloso da farti venire voglia di infilarci il dito (come i bambini)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si l'ha fatto anche mio figlio:-)!!!Un bacione

      Elimina
  19. Con questo,abbiamo raggiunto l'apice delle mie preferenze,come ti ammiro Imma,i tuoi dolci fanno sempre tanto effetto alla pupilla ed al palato,li mangerei tutti in in istante non avrei bisogno di inviti a farlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro mio sono sempre cosi felice di leggerti mi riempi il cuore con le tue parole!!!Bacioni grandiiiiiii

      Elimina
  20. Eh si..é perfetta. Piace tanto anche a me. Buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si è difficile trovare qualcuno al quale non piaccia!!Baci

      Elimina
  21. Imma il tuo blog mi fa davvero tanto male al cuore! Il profitteroles lo amo alla follia, una cosa così divina e goduriosa non esiste! Come sempre tu lo hai eseguito magistralmente, bravissima! Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore tesoro sono felcie che i miei dolci colpiscano sempre il tuo cuore!!bacioni

      Elimina
  22. Che meraviglia! hanno un aspetto fantastico! complimenti!
    Presto proverò a farli!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!