sabato 1 ottobre 2016

Donuts al forno per una merenda coloratissima e golosa!

 
Se la parola donut non dovesse ricordarvi nulla, avrete
 sicuramente presente le famosissime ciambelle 
tanto amate da Homer Simpson?
 Le ho sempre viste ovunque ma, francamente, 
non le avevo mai fatte prima d’ora, nè assaggiate. 
Mi hanno sempre simpaticamente ricordato 
le zeppole di patate, le ciambelle della mia infanzia,
 che sono delle lontane e buonissime cugine 
nostrane dei doughnuts.I donuts originali sono
fritti ma per realizzare una ricetta più sana soprattutto 
per i miei bimbi io vi propongo una versione 
al forno molto più light ma golosissima ugualmente e 
dopo averle preparate sbizzaritevi preparando svariate
 glasse e decorandoli con codette e perline colorate!

 Donuts al forno
 1 uovo a temperatura ambiente
  225 ml di latte intero tiepido
  60 g di zucchero semolato
   450 g di farina
 (ho utilizzato 60% di manitoba e 40% di “00”)
  7g di lievito di birra disidratato
   100 g di burro a temperatura ambiente
   2 cucchiaini di estratto di vaniglia 
(o i semi di 1/2 bacca)
    1 pizzico di sale
 Per la glasse di copertura
180 g di zucchero a velo
Colorante alimentare in gel rosa e verde
2 cucchiai di cacao amaro
3 cucchiai di latte
Codette colorate q.b.
 
 Versare in planetaria l’uovo leggermente battuto, lo zucchero, 
il latte, l’estratto di vaniglia e il sale, mescolare bene 
il tutto utilizzando la foglia (o K). 
Aggiungere circa 2/3 della farina assieme al lievito, 
impastare a bassa velocità fino a quando
 l’impasto non risulterà omogeneo. 
Montare il gancio ed azionare la planetaria a
 velocità medio-bassa, aggiungere il burro precedentemente
 tagliato a cubetti, un pezzetto per volta, ed impastare 
fino a quando l’impasto non avrà assorbito 
tutto il burro, circa 5 minuti. 
Aggiungere la farina rimanente, un po’ per volta
 (non è detto che dobbiate finire tutta la farina),
 ed impastare fino ad ottenere un impasto
 lucido ed elastico, morbido ma non 
eccessivamente appiccicoso. 
Versare l’impasto sulla spianatoia leggermente
 infarinata e lavorarlo brevemente a mano, 
fino a quando non si attaccherà più alle mani. 
Trasferire l’impasto in un recipiente leggermente unto, 
coprire con uno strofinaccio umido e lasciar lievitare
 in un luogo tiepido fino al raddoppio, per circa un ora.
 Sgonfiare l’impasto e stenderlo ad uno spessore 
di circa 1 cm o poco più, ricavare i doughnuts utilizzando 
due coppa pasta (uno da 7,5 cm di diametro e l’altro da 2,5 cm) 
e sistemarli ben distanziati sulle teglie rivestite di carta forno. 
Coprire con pellicola e lasciar lievitare in un luogo tiepido
 per circa 20-30 minuti, o fino a quando il volume delle 
ciambelline non sarà raddoppiato. 
Cuocere in forno statico, preriscaldato a 200°C, 
per circa 6-8 minuti, o fino a quando i donuts 
non saranno leggermente dorati.
 Una volta cotti, 
lasciateli intiepidire e prearate le glasse dividendo 
lo zucchero a velo in 3 ciotole.Versate un cucchiaio 
di latte in ogni ciotola e scigliete lo zucchero
 quindi in uno aggiungete il colorante verde, 
in uno quello rosa e in un'altro i due cucchiai di cacao. 
Pucciate le ciambelle nelle varie ciotoline e versate le codette colorate

23 commenti:

  1. Buongiorno Imma, ma che belli anche questi dolcetti!!!!

    RispondiElimina
  2. Mi credi che no ne ho mai mangiata una???? che belle le tue.. versione al forno.. e così belle colorate.. :-* un bacione cara

    RispondiElimina
  3. Che golosità! Morbidi e speciali, con quelle deliziose glasse colorate!
    Accipicchia, i miei ragazzi ne vanno matti, forse è meglio nasconderli.. :)
    Baci!

    RispondiElimina
  4. wow, ma quanto sono belle, nemmeno io le ho mai mangiate, ti assicuro che allungherei volentieri la mano dentro lo schermo per afferrarne una tua :-)

    RispondiElimina
  5. la prima ed unica volta che le mangiai fu a Barcellona. Scelsi quella con il ripieno alla crema e che fortunatamente aveva una glassa non fosforescente (l'avesse avuta azzurro elettrico o rosa shocking avrei desistito). Che bontà! Mi sono leccata baffi e contro baffi.
    Le tue con colori così delicati e tenui fan venir voglia di addentarle subito! bellissime e credo anche deliziose!

    RispondiElimina
  6. Cara Imma, sono dolci da provare!!! sei veramente brava!!! complimenti cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Mamma mia che tentazione. Mi piacciono così piccolini, ti senti meno in colpa a mangiarne 4/5. E' bellissima la decorazione, le mie nipotine li adorerebbero

    RispondiElimina
  8. Non si può dire di no a una ciabellina così golosa e colorata!!!!!! mi prenoto per la merenda...perchè sono tornata adesso e sto mangiando il minestrone di ieri che è diventato pastasciutta.....ahaha, la fame è brutta!

    RispondiElimina
  9. Considerando che oggi è il mio onomastico,e che sono al forno, e che i miei uomini ne sono golosissimi... li preparo.... grazie per la ricetta.
    Michi

    RispondiElimina
  10. CHE SPETTACOLO !!ALZI LA MANO A CHI NON VIENE LA VOGLIA DI ALLUNGARE LA MANO PER PRENDERTENE UN PAIO DA ASSAGGIARE, SEI MITICA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  11. Mai provate quelle fritte, posso provare queste tue al forno.

    RispondiElimina
  12. Tesò questi li provo assolutamente....kisssss

    RispondiElimina
  13. tesò ti devo chiedere una info sul blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimmi Lidia. Se vuoi puoi scrivermi anche via mail
      dolciagogo@virgilio.it
      Un bacione

      Elimina
  14. Che bello ritrovarti Imma..mi sono mancati i tuoi deliziosi e perfetti dolcetti...questi alla Homer Simpson mi fanno sognare! Bravissimaaaa

    RispondiElimina
  15. Adesso che ho di nuovo a disposizione una sfolgorante macchina del pane tornerò, finalmente, a preparare lievitati, anche se sicuramente non mi riusciranno bene come a te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro e sai anch'io ormai impasto quasi tutto con la mdp. Per questi ho usato la planetaria ma sono certa che l'impasto sarà perfetto anche con la mdp!! Un bacione

      Elimina
  16. queste sono da mesi nella mia lista delle ricette da provare, buonissime e l'idea di poterle glassare e decorare a piacere mi diverte anche, un bacione imma e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La pasticceria è anche divertimento e fare queste ciambelle é uno spasso! Baci

      Elimina
  17. Che meraviglia questi donuts, sono belli da vedere così colorati oltre che golosi, bravissima come sempre tesoro! Buon fine settimana, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono una carezza per il cuore!! Un bacio

      Elimina
  18. Non ho mai mai fatto queste ciambelle per paura di friggere...odio friggere, lo sai, vero?! Però l'idea di fare tutto al forno...beh, mi stuzzica e non poco...guarda che delizia!!!! Qua ne andrebbero matti....
    Un bacione tesoro!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!