martedì 22 novembre 2016

Torta crumble di cachi al cacao con spezie d'Oriente, fleur de sel e Aceto balsamico di Modena IGP

 
Per il mio nuovo appuntamento in collaborazione 
con il Consorzio aceto balsamico di Modena IGP e la mia rubrica 
oggi vi propongo una torta deliziosa
 ovvero una torta crumble con un ripieno di golosi e polposi cachi.
In una stagione dove tutto sembra assopirsi, 
la terra ci regala invece frutti dolcissimi e gustosi 
come i cachi, detti anche mele d'Oriente.   
In questa ricetta vi porpongo  questo frutto in una veste nuova, come 
delicato e setoso ripieno di un crumble al cacao al quale 
ho unito un pizzico Fleur de sel e un goccio 
di aceto balsamico di Modena IGP che rendono questa torta
 un dolce straordinario, originale e sorprendente da 
gustare con un tazza di tè speziato...
 il modo ideale per godersi pienamente i piaceri segreti di questa stagione.

Come sempre per la ricetta vi rimando QUI nel sito del Consorzio 
Aceto balsamico di Modena  IGP dove troverete alte mie proposte
 sorprendenti di dolci e aceto balsamico...
un matrimonio che posso garantirvi funziona!!!

26 commenti:

  1. Vista la ricetta poco fa.. ma è pazzesca!! Non amo tanto i cachi da consumare così.. ma nei dolci ho provato e mi piace.. Chissà che bontà la tua sbriciolata.. .-* buona domenica acara

    RispondiElimina
  2. Cara Imma una torta così con dei cachi non la ho mai assaggiata ma mi piacerebbe provarla è sicuramente buona!!!
    Ciao e buona settimana con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Una torta divina, amo moltissimo i cachi e utilizzati come farcitura di un crumble al cacao devono essere buonissimi. Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  4. Solo un verbo: svengo! interessantissima la tu torta, mi appunto la ricetta, complimenti. Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Allora corro subito a vedere la ricetta...ieri ho iniziato a raccogliere i cachi del mio giardino, sono ancora indietro, ma adesso li lascio un po nella paglia/mele così maturano per bene....
    Intanto buona giornata

    RispondiElimina
  6. Sii tesoro, che golosa visione, adoro i cachi!!!!

    RispondiElimina
  7. Da provare! Attenta però che nel titolo c'è un errore: Fleur de sel è la grafia corretta.

    RispondiElimina
  8. Santo cielo che spettacolo!!!!!! Deve essere buonissima!!!!

    RispondiElimina
  9. Sono estasiata dalla bellezza di questo dolce e dalla ricchezza di particolari della foto. Io non sarò mai così brava.

    RispondiElimina
  10. Mamma mia, questa crostata è un vero spettacolo. Bravissima Imma, mi ispira moltissimo questo abbinamento cacao e cachi. Questa farcia deve essere spaziale. Corro a leggere

    RispondiElimina
  11. Ho l'acquolina alla sola vista..meno male che uno schermo ci divide o addio dieta :P

    RispondiElimina
  12. oh signore che meraviglia, quel ripieno divino! la salvo, baci imma!

    RispondiElimina
  13. Adoro i cachi, e questa torta è una delizia.

    RispondiElimina
  14. non sapevo fossero chiamati le mele d'oriente! torta golosissima per un amante dei cachi come me!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  15. adoro i caki ma tu li hai interpretati in modo sublime....sono esterrefatta!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  16. Questa se la faccio vedere a mia figlia mi obbliga a farla immediatamente, adora i cachi e il cioccolato. Ma che idea pazzesca carissima. Torno qui dopo un lungo periodo di pausa e trovo sempre cose meravigliose. Un bacio grande!

    RispondiElimina
  17. Imma questa torta è bellissima. Immagino che poesia l'abbinamento tra la croccantezza del crumble e la morbidezza dei cachi!

    RispondiElimina
  18. Ho raccolto tanti cachi dal mio albero che non sapevo più come consumarli! Questa ricetta è fantastica, ho già preso nota,da rifare!Un bacione!

    RispondiElimina
  19. Pensare che per me i cachi servono solo per la confettura... devo ravvedermi!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!