domenica 14 maggio 2017

Torta Jolanda all'olio extravergine d'oliva...a modo mio


Questa torta è davvero golosissima e se amate le torte leggere 
e delicate non potete non provarla tra l'altro è senza burro e ne
 altri derivati del latte e porta la firma del grande maestro 
Montersino ma ovviamente non potevo non metterci 
lo zampino infatti ho ridotto l'olio extravergine 
d'oliva e anche il quantitativo di uova che 
mi sembrava davvero eccessivo del resto
 Montersino da sempre 
dosi per un esercito:-)!!!
 Ho utilizzato la bevanda all'avana che ho
 ricevuto questo mese nella Degustabox e devo 
dire che il gusto di questa bevanda 
mi è piaciuto davvero molto. 
 Dovete provarla mi raccomando ed è  perfetta per una golosa 
colazione oppure una merenda davvero con i fiocchi!
 Io ho utilizzato per questa torta uno stampo in silicone
 precisamente Armony di Silikomart che adoro perchè 
ha reso questa torta oltre che buonissima anche
 molto bella da vedere e ultimo tocco ho aggiunto
 delle fragole aromatizzata con limone e un pò
 di zucchero per renderla
 ancora più deliziosa e fresca.
Torta Jolanda all'olio extravergine d'oliva...a modo mio
2 tuorli
1  uovo intero
80 ml di olio extravergine d'oliva
40 ml  di olio di riso(oppure di mais)
120 g di fecola di patate
15 g di rum
50 g di farina d'orzo
75 g di farina integrale
8 g di lievito
50 g di latte d'avena Alpro(Degustabox)
1 pizzico di sale
2 albumi
75 g di zucchero semolato
Inoltre
200 g di fragole condite con limone e zucchero

Emulsionate, con l'aiuto di un minipimer i tuorli e l'uovo intero con i 
due tipi di olio, poi montate la crema ottenuta in una
 planetaria con lo zucchero a velo e la fecola di patate.
Profumate con il rum, quindi unite le farine setacciate 
con il lievito, alternandole con il latte di avena.
 Completate con il pizzico di sale e e gli albumi che 
avrete montato in precedenza con lo zucchero semolato, 
e uniteli al resto del composto mescolando
 delicatamente dal basso verso l'alto.
Trasferite il composto nello stampo in silicone,
 in questo caso  Armony Silikomart,
 e cuocete in forno statico a 200°C per 20 min e
 poi 170°C per 20 min. 
(Per uno stampo classico di circa 22-24 cm, dopo
 averlo oleato e infarinato cuocete a 210°C per 10 min. 
poi abbassate la temperatura a 180°C e cuocete per altri 15 min).

15 commenti:

  1. Che bella, quello stampo è davvero delizioso. Questa è proprio il tipo di dolce che piace a me a colazione, semplice, leggero e che sa tanto di casa. Impossibile non amare un bel ciambellone come questo

    RispondiElimina
  2. Deve essere sofficissima!!!
    Grazie per averla condivisa.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bella e certamente buona!!!!! Bacioni

    RispondiElimina
  4. Bella e sicuramente buonissima!!! Tanti tanti baci!!!

    RispondiElimina
  5. oltre che deliziosa, questa torta è straordinariamente bella realizzata in quello stampo con la corona di fragole :) te ne ruberei subito una fetta adesso per accompagnare golosamente il mio tè. un bacione tesoro, buona serata, TVBBBBBBBBBBBBBBBB

    RispondiElimina
  6. Tutto meraviglioso: torta e stoviglie assolutamente deliziose, sono incantata!

    RispondiElimina
  7. grazie per avermi fatto conoscere la torta Jolanda, voglio provare a farla anche io ! Un bacione

    RispondiElimina
  8. Ma che figo quello stampo O_O e golosissima la tua versione, mi piacciono davvero tanto le sostituzioni che hai scelto ed il latte d'avena è uno dei miei preferiti..cosa chiedere di meglio?

    RispondiElimina
  9. Leggera in tutti i sensi, bravissima Imma, complimenti....

    RispondiElimina
  10. Leggera e golosa, complimenti Imma . Un saluto, Daniela.

    RispondiElimina
  11. Sai che non uso più il burro nei dolci.. e cerco anche di utilizzare un quantitativo "giusto" di uova.. Quindi questa ciambella per me è perfetta!! Ottime davvero le tue variazioni.. compresa la bevanda di avena.. Mi piace anche la decorazione.. Fico lo stampo!!!! baci e buon sabato :-D

    RispondiElimina
  12. Bella e golosa, bravissima cara!!!

    RispondiElimina
  13. beh come non rubarti questa ricetta?
    è semplicemente appetitosisssssima

    RispondiElimina
  14. Deliziosa, questa torta la provo, deve essere leggera con l'olio e le farine alternative e poi è anche bella da vedere, complimenti! Un bacione!

    RispondiElimina
  15. Deliziosa, questa torta la provo, deve essere leggera con l'olio e le farine alternative e poi è anche bella da vedere, complimenti! Un bacione!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!