venerdì 13 ottobre 2017

Pasticcini di mandorle più gusti

 
 Toc toc, care amiche... sorpresa:-)))! 
Come sapete sono ancora 
qui immobilizzata ma finalmente ho tolto i
 punti quindi una cosa è fatta! 
Mi resta ancora da tenere il tutore 
per una quindicina 
di giorni e poi inizia la
 fase fisioterapia che nemmeno 
voglio pensarci ma diciamo
 che il peggio è quasi passato!
Purtroppo la cucina è ancora off-limits e
 non sapete quanto mi manchi
preparare i miei amati dolci
e condividerli con voi😢ma
per fortuna ho nel mio archivio qualche ricetta 
che non vi ho ancora mostrato quindi do fondo
alle ultime rimaste
e vi propongo uno dei
 dolcetti /biscotto che amo di più preparare ovvero
 i pasticcini alle mandorle!
Questi biscotti hanno pochi ingredienti e la
 particolarità di questi pasticcini è, oltre 
all’intenso profumo e sapore di mandorle, 
il fatto di essere leggermente croccanti 
fuori e morbidi e umidi all’interno.
Possono essere decorati in vario modo, 
con una mandorle a scaglia oppure intere, 
con dei pinoli, con i pistacchi, con dello 
zucchero a velo oppure in granella e una spolverata 
di cacao oppure semplicemente con delle
 ciliegie candite! Io vi propongo una 
carrellata un idea di decoro infatti oltre alla classica
 decorazione con la ciliegia candita, ho decorato 
alcuni con cacao e granella di zucchero, 
altri con scaglie di mandorle e altri con la 
 confettura all'albicocca, insomma a voi la scelta e...a presto!
Pasticcini di mandorle più gusti
150g farina di mandorle
100g zucchero
2 albumi
2-3 gocce mandorle amare (facoltativo)
Decorazione
Ciliegie candite q.b.
Zucchero in granella q.b.
Cacao q.b.
Mandorle a scaglie q.b.
Confettura di albicocca q.b.
Zucchero a velo q.b.
-----------------------------------------------
I piattini rossi sono di Pavonidea linea Sweetable

Mescolate la farina di mandorle insieme allo zucchero 
e togliete eventuali grumi dalla farina di mandorle*.
.In una ciotola a parte separate gli albumi dai tuorli,
 rompete gli albumi con una forchetta, aggiungetevi 2-3
 gocce di mandorla amara e versateli nella farina.
Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto unico, 
morbido e appiccicoso.Versate il composto in una 
sacca da pasticciere con la bocchetta a stella grande .
Preparate una teglia, con della carta forno.
Realizzate i pasticcini facendo un primo giro di base 
e concludendo al secondo giro.Una volta terminato, 
decorate i biscotti a vostro piacimento e mettete
 la teglia in frigo per almeno 2/3 ore.
Accendete il forno a 200 C e quando avrà raggiunto 
la temperatura desiderata prendete i pasticcini, 
cospargeteli di zucchero a velo e infornateli 
per 10-15 minuti circa nel ripiano medio del forno.
Sfornateli e lasciate raffreddare.
* La farina di mandorle viene venduta nei negozi
 specializzati in prodotti dolciari. 
Nel caso in cui non riusciste a trovarla potete frullare 
finemente delle mandorle pelate aggiungendo un pochino.

18 commenti:

  1. Sono meravigliosi...ma cosa aspettarsi da te?! Sei davvero troppo brava, baci e buona guarigione!

    RispondiElimina
  2. Bene, vedrai che poi quando riuscirai a partire con la riabilitazione andrà tutto meglio. Tornerai come nuova. Adoro i pasticcini di mandorle, me ne potrei mangiare a chili, una vera tentazione

    RispondiElimina
  3. Questi li adoro. Li preparo spesso quando ho albumi da smaltire.
    Dai che il grosso è quasi fatto. Sono certa che a breve ci posterai qualche dolce appena fatto. Buona ripresa allora.
    Baci

    RispondiElimina
  4. Oh tesoro aspetta! Mi sono persa quel che ti è accaduto! 😲... forse quando ero all’estero? Ora vado indietro a rileggere i post. Intanto vorrei tanto farti un forte abbraccio, dirti che vorrei essere vicina per darti una mano. Magari farci (cioè tu che sei più brava) un ottimo caffè con questi deliziosi pasticcini. 😘😘😘

    RispondiElimina
  5. Ho letto. Ma no cavolo ... capisco, guarda, ho mia mamma che ha 76 anni nelle tue condizioni. Scivolata il 1 giorno di vacanza su una scaletta di una barca dalle parti di Sapri. Immagina che periodo ...considera la sua età, il suo recupero, il braccio rotto lo scorso anno .. quindi: asciuga le lacrime e lascia che chi vuole occuparsi di te, lo faccia. Tu stai tranquilla e scrivi ricette che poi farai quando sarai guarita 😉 baci

    RispondiElimina
  6. Cara Imma i tuoi dolci mi piacciono da morire!!!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  7. Oh, ma che bello di leggere delle tue notizie! Cosi, già ti trovi un passo avanti nelle tue procedure! Questo già é una buona notizia! E vedrai che, con l'aiuto benifico della fisioterapia, migliorerai facilmente e piu velocemente. Dopo la tempesta, esce sempre il sole. Dunque, ti auguro di tornare ad essere presto tanto raggiante come sempre. Aspettando per altre belle notizie, ti rubo molti di questi fantastici pasticcini deliziosi e cosi profumati. Mmmm, quanto sono saporiti ed anche troppo bellini! Ti do un forte abraccio! TVBBB













    RispondiElimina

  8. sembrano facili ma a me non escono mai :-(
    i tuoi sono perfetti e molto belli con le decorazioni che hai fatto!!!
    seguirò la tua ricetta ^__^

    RispondiElimina
  9. Tanto semplici da fare, quanto golosissimi... complimenti cara, sono una meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  10. Beh è già un piccolo passo avanti!!! E quindi mi gusto un te coi tuoi pasticcini!!! Buona giornata

    RispondiElimina
  11. Ma che bella notizia Imma :-) il peggio è passato e presto potrai tornare alle tue meravigliose torte ^_^ nel frattempo mi gusto questi biscottini che sono certa conquisterebbero il mio palato ^_^
    Un forte abbraccio <3

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia amica mia...sono perfetti! Io non saprei neppure da che parte iniziare!
    Dai che ormai metà percorso è fatto...tieni duro ancora per un po', ma ormai il peggio è andato!!! Ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  13. ma sono perfetti, wow, e poi alla mandorla, me li mangerei tutti! non sapevo che avevi punti, mi spiace e speriamo tu ti rimetta presto, baci

    RispondiElimina
  14. Evviva!!! punti tolti.. dai che da adesso on poi la strada è in discesa per tornare in forma!! Io per questi impazzisco..come detto su instagram!!!! li voglio fare quanto prima.. bacioni e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  15. Semplicemente divini......come staiiiiiiiiiii
    baciuzzi

    RispondiElimina
  16. mi dispiace tanto per il tuo incidente, spero che al più presto tu ti rimetta in piedi come nuova!
    questi dolcetti sono una meraviglia, davvero gustosi!

    RispondiElimina
  17. Cara Imma mi spiace moltissimo per il tuo incidente! So che te lo avevo già detto in passato, ma ridirlo non fa mai male: quindi auguri di prontissima guarigione!!! l'altro giorno ci pensavo e mi chiedevo: come starà quella donnina meravigliosa? Eccomi a scoprirlo! dai, almeno una parte è passata e ora devi rimboccarti le maniche per la ripresa che non è facile, posso capirlo, ma è anche vero che tu sei una forza e quindi con tutto l'affetto dei tuoi cari ( e anche il nostro) ce la farai!! un bacio grande grande e grazie per aver condiviso qst ricetta che come sai io adoro!!! bacioni

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!