mercoledì 28 marzo 2018

Crostata morbida con crema alla nocciola fiorita

 
 Questo torta realizzata nello stampo furbo 
(ovvero  uno stampo  da crostata con fondo rialzato) 
è statoqualche mese fa un tormentone! 
Di versione ne esistono tante e devo dire che 
sono tutte golose ma
questa  è davvero fantastica ed è realizzata con  
base morbida ricoperta con la crema alla nocciola
 e decorata con una spirale alla nutella per
 creare un effetto a forma di fiore delizioso.
Io ho usato un barattolo di crema alla nocciola che
 ho realizzato con la ricetta che vi riporto qui di sotto
ma potete usare tranquillamente usare la Nutkao che 
si trova facilmente nei super mercati. 
La  decorazione a fiore rende davvero bellissima ed
 essendo questa torta ed essendo la mia prima volta che
provo  a farla devo direi che è andata bene.
 Inoltre ho provato per la prima volta anche lo
staccante per torte fatto in casa e
 credetemi è davvero eccezionale!!!
Per realizzarlo vi basta mettere nel bicchiere
 del mini pimmer 50 g di burro, 50 g di farina
e 70 g di olio di semi; 
Frullate il tutto con il mini pimmer 
fino a formare una crema quindi versatelo in un
barattolo e quando vi serve vi basta spennellare 
con il composto e vi assicuro che le torte vengono
via dallo stampo che è una bellezza! 
Ricordatevi solo di mettere
 il barattolo con lo staccante in frigo e da
tirarlo fuori un'oretta prima dell'utilizzo 
cosi si ammorbidisce di nuovo.

 Crostata morbida con crema alla nocciola
Per la base morbida (stampo 22/24)

2 uova
100 g di zucchero
70 g di olio di semi di girasole
100 ml di latte
150 g di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
250 g di crema alla nocciola (oppure Nutkao)
50 g di crema al cioccolato(o Nutella)
Granella di nocciole q.b.
Riccioli di cioccolato q.b.
In una ciotola montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose.
 Aggiungere il l'olio di girasole e
il latte a filo. Unite la farina, il lievito e la vanillina e lavorare fino
ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. 
Imburrare ed infarinare uno stampo per
crostate con fondo rialzato(oppure con lo staccante)e 
versare l’impasto al suo interno, ed infornare in
forno già caldo a 180° per 20 minuti. 
Capovolgere la torta su un piatto da
portata poi ricoprirla con la crema alla nocciola. 
Versate la nutella in una sac a poche
 con beccucciomolto piccolo e fate dei cerchi 
(uno centrale piccolo e 4 cerchi concentrici)).
Con uno stuzzicadenti
tracciate poi delle linee, partendo dal centro e andando 
verso l’esterno, pulendo lo stuzzicadenti ad ogni
passaggio. Dovrete fare otto linee. 
E ora tra una linea e l’altra, 
fate la stessa cosa, stavolta andando
dall’esterno verso l’interno. 
Decorate alla fine con granella di nocciole
 e riccioli di cioccolato e ponete la
torta in frigo un paio di ore prima di servirla.

Il passo passo realizzato nel blog
Ingredienti per la crema di nocciola
100 g di nocciole
100 g di zucchero
1 baccello di vaniglia
2 tuorli
250 ml di latte
30 g di farina
150 ml di panna

Per  prima cosa dovete creare la pasta con le nocciole e 
per questa operazione vi serve un tritatutto elettrico; 
mettetele le nocciole nel tritatutto e frullate ad
 intermittenza fino ad ottenere una pasta morbida 
e omogenea(all'inizio sembrerà  che non succeda 
niente ma voi insistete perchè man mano 
vedrete che le nocciole creeranno una pasta 
vera e propria)ma se questo procedimento 
vi sembra troppo lungo frullate  solo molto 
finemente le nocciole.
a Questo punto mettete a  scaldare il latte con i
 semi della bacca di vaniglia quindi preparate 
la base della crema sbattendo i tuorli e lo zucchero. 
Aggiungete poco alla volta la farina setacciata. 
Unite la pasta di nocciole e mescolate sempre con 
 la frusta per incorporare gli ingredienti, 
per ultimo unite il latte e mescolate fino ad
 ottenere una crema omogenea . 
Versate la crema in un pentolino filtrandola 
con un colino per raccogliere eventuali grumi e
 portate a bollore a fuoco medio proseguite la
cottura fino ad ottenere una crema densa e 
compatta continuando a mescolare con la frusta . 
Mettete la crema ottenuta in una pirofila 
coprite con la pellicola trasparente a contatto con 
la superficie del composto, lasciate intiepidire e
 poi ponete la crema in frigorifero per farla 
rassodare almeno un’ora. Trascorso il tempo 
di raffreddamento incorporate alla crema la panna montata.

27 commenti:

  1. Wowwww Imma!!!! a parte essere bellissima nella sua decorazione.. immagino che golosa! ce l'ho lo stampo furbetto.. ma non l'ho mai utilizzato per fare la crostata morbida così guarnita.. Dovrò provare!!! Baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. É golosissima tesoro e fa un figurone credimi!! Baci

      Elimina
  2. Meravigliosa! lo stampo col fondo rialzato non l'ho mai preso ma ultimamene sono mooolto tentata!
    bacio
    raf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si ne viene fuori una torta particolare e poi con lo stesso stampo si puo realizzare una crostata e una torta😊. Baci

      Elimina
  3. Cara Imma, certo un pezzo di questa torta lo assaggerei molto volentieri, se anche vado male mangiare.
    Ciao e buona domenica delle palme con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se potessi te la farei provare con molto piacere. Baci

      Elimina
  4. Quanta bellezza Imma e che golosità!!! Complimenti!Un bacione!

    RispondiElimina
  5. E' davvero bellissima e proprio semplice ma d'effetto! Quello stampo furbo lo uso tantissimo e non esiterò a provarlo con la tua ricetta ^_^
    Buona domenica Imma <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si è una genialata questo stampo e questa torta é una bomba! Baci

      Elimina
  6. che bella,peccato tagliarla ma affonderei volentieri il cucchiaio,mmmmmm,buona serata cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si è bella anche cosi e poi é morbidissima e non ha bisogno di essere farcita ne bagnata.Baci

      Elimina
  7. Stupenda realizzazione, come stupende sono le fotografie. Sarà l'ennesima replica delle tue creazioni e l'occasione per farla sarà il mio compleanno. Per assaggiarla dovrò aspettare ancora 3 settimane, intanto dalle foto e dalla descrizione mi immagino il gusto che avrà!!!!
    Potresti indicare la quantità di panna necessaria per il ripieno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Claudio mi era sfuggita la panna cmq é veramente deliziosa, provala! Baci

      Elimina
  8. waowwww chew capolavoro Imma!
    Un abbraccio e buon inizio di settimana :)

    RispondiElimina
  9. Qué bonita tarta!! Felicidades!!

    RispondiElimina
  10. Imma è stupenda!!! e chissà che golosità con a crema alle nocciole. Non sapevo i questo staccante per torte. Per quanto si conserva?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si conserva in frigo una settimana 10 giorni e credimi le crostate vengono fuori una meraviglia!!!Baci

      Elimina
  11. Una torta "stragolosa" impreziosita da una bellissima decorazione brava!😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Rosalba sono felice che ti piaccia!!Baci

      Elimina
  12. Meravigliosamente golosa e grazie per le foto passo passo ...utilissime!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  13. Che spettacolo la tua torta! la crema alla nocciola deve essere una goduria :-P
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si è davvero spettacolare questa crema😀! Baci

      Elimina
  14. Imma ne è uscita un'opera d'arte!!! Complimenti ed auguroni di buona pasqua

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!