giovedì 22 novembre 2018

Croissant sfogliati...il modo più facile e veloce per realizzarli

Molto spesso alcuni lievitati pongono dei limiti, spaventano,   
soprattutto le persone meno esperte in queste preparazioni 
perché i passaggi sono tanti, l’esecuzione deve essere
 perfetta e a volte tanta fatica non viene nemmeno 
ricompensata con i risultati sperati.
 I croissant fanno
 parte sicuramente di questa categoria, ma oggi vi 
propongo una mia versione davvero facilissima e
 alla portata di tutti per realizzare 
dei croissant perfetti, 
profumati, fragranti e con un contenuto di burro 
davvero esiguo rispetto alla dose classica, quindi 
pochi sensi di colpa e tanto 
gusto e piacere…
non vi resta che metter subito le mani in pasta!
-Adoro farcire i croissant con la confettura e di
sicuro quella Fiordifrutta fragole e fragoline di bosco
di Rigoni di Asiago è tra le mie preferite
in assoluto!
Nota- Potete seguire i passaggi per la realizzazione dei croissant
 nella mia pagina Instagram #immadolciagogo   
Nei contenuti in evidenza c’è una cartella “Cornetti”
 dove troverete sia il passo passo di questi croissant che
 per quelli Black and White che vi ho proposto qualche settimana fa .
Croissant sfogliati facili
Per il lievitino
100 ml di acqua tiepida
 100 g di farina 0
15 g di zucchero
10 g di lievito di birra
 Per l'impasto
 500 g di farina 0
 100 g di zucchero
70 g di burro fuso
125 ml di latte
1 uovo intero + 1 albume
Per gli strati
70 g di burro in pomata per spennellare gli strati
16 g di zucchero a velo per gli strati
1 tuorlo con 10 ml di latte per spennellare prima di infornare.
Preparate il lievitino mescolando insieme tutti gli ingredienti. 
Lasciatelo al caldo a lievitare per 1 ora. 
Quanto il lievitino
 sarà pronto, versatelo nella planetaria insieme a tutti gli 
altri ingredienti per l’impasto e
 lavorate con il gancio
 fino ad incordatura(potete preparare l’impasto anche a 
mano oppure con la macchina del pane). 
Lasciate lievitare
 l’impasto un ora quindi stendete l’impasto in un rettangolo
 di circa 30 per 40. Tagliate l’impasto in 6 strisce uguali(potete 
regolarvi con un righello per la misura esatta delle strisce); 
spennellate su ogni striscia con un pennello, il burro a pomata.
 Continuate allo stesso modo su ogni striscia quindi 
cospargete con lo zucchero a velo le 6 strisce, adesso
 sovrapponete le prime 5 strisce l’una sopra l’altra
 mentre l’ultima la posizionerete al contrario(il burro 
dell’ultima striscia deve combaciare
con il burro della quinta striscia). 
A questo  punto stendetelo in una sfoglia nel senso solo
 della lunghezza con uno spessore di circa 5-8 mm. Ritagliate 
dei triangoli isosceli di base 8 cm e altezza 10 cm.
 Fate una piccola incisione sulla base del triangolo, cercate 
di stirare la pasta nel senso della lunghezza e una volta
 posizionato il triangolo sul 
piano arrotolatelo iniziando 
dalla base fino alla punta cercando di far capitare la
 punta dietro il cornetto avendo cura di arrotondare 
le puntine verso la parte interna del cornetto. 
Posizionate i cornetti su una placca da forno coperta di
 carta forno, e lasciateli lievitare 1 ora circa
(devono raddoppiare di volume). 
Accendete il forno a 180 gradi e prima di infornare
 i croissant spennellateli 
con 1 tuorlo sbattuto con 10 ml di latte. Cuocet
e i croissant per 15 minuti.



5 commenti:

  1. Fantastici... che voglia, bravissima Imma!!!!

    RispondiElimina
  2. ....sono meravigliosi!
    Vorrei tanto provarci anche io, son negata con i lievitati ahimè...non mi verranno mai così belli!

    RispondiElimina
  3. MI hai fatto venire voglia di croissant. Se è mi metto domani a farli. I tuoi sono perfetti. Baci

    RispondiElimina
  4. Che perfezione, si contano gli strati a momenti ^-^

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!