venerdì 11 gennaio 2019

BISCOTTI SCREPOLATI – CHOCOLATE CRINKLES

Oggi vi propongo dei biscotti golosissimi preparati durante le 
feste natalizi ma perfetti tutto l’anno! Questi biscotti screpolati 
hanno una crosticina croccante che racchiude un cuore morbido,
 e il sapore di cioccolato è molto intenso. Sono anche facili
 da fare e belli da vedere, scusate se è poco. 
Inoltre inonderanno la vostra cucina con il loro profumo
 di cioccolato per parecchie ore. Come vi dicevo,
 la superficie dei biscotti con le crepe caratteristiche 
li rende molto invitanti perchè dalle crepe si intravede
 il ripieno goloso del cioccolato.  Sono perfetti per
 la colazione ma anche per l’ora del tè…v
i innamorerete di questi biscotti sono golosisimi!
BISCOTTI SCREPOLATI – CHOCOLATE CRINKLES
(Dose per 25 biscotti circa) 
175 g di farina 00 debole 
175 g di cioccolato fondente 
150 g di zucchero 
55 g di burro 
110 g di uova intere 
8 g di lievito per dolci
1/2 bacca di vaniglia 
2 g di sale 
100 g di zucchero a velo
Per prima cosa dovrete sciogliere il cioccolato a bagnomaria
 assieme al burro. Vi consiglio di spezzettare la cioccolata in
 piccoli pezzi, per fare prima. Ponete sul fuoco a 
fiamma dolce e mescolate di tanto in tanto.
Nel frattempo in una ciotola capiente, montate le
 uova con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia.
 Potete usare la planetaria, oppure vista la modesta quantità 
io ho preferito usare le fruste elettriche. Cercate di avere
 pazienza, montate il composto di uova e zucchero
 fino a farlo diventare bello spumoso.
Quando il cioccolato è completamente sciolto, versatelo 
sul composto di uova e zucchero e mescolate delicatamente, 
assumerà l’aspetto di una cioccolata calda.
Aggiungete ora la farina e lievito precedentemente
 setacciati assieme e il pizzico di sale.
Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e morbido. 
Coprite il composto con della pellicola e ponete la ciotola 
in frigo per 12 ore, in maniera tale da farlo rapprendere.
Il giorno seguente, accendete il forno a 180° in modalità 
statica e riprendete il composto dal frigorifero. Rivestite con 
della carta forno due leccarde, versate in un piatto piano lo
 zucchero a velo e iniziate a formare le palline non più 
grandi di una noce con il composto, che dovrà essere bello sodo.
Per formare le palline dovrete prendere un pò di composto e
 farlo roteare fra i palmi delle mani, man a mano che formerete
 i biscotti fateli rotolare nello zucchero a velo in maniera che aderisca
 bene e sistemateli sulla teglia a 4/5 centimetri di distanza fra loro.
Quando il forno a raggiunto temperatura infornate la prima teglia
 per 10/15 minuti circa e proseguite a formare i 
biscotti per la seconda teglia come sopra.
Per ottenere un cuore morbido, non dovrete 
eccedere nella cottura,
 regolatevi a seconda del vostro forno, 
la superficie dei biscotti
 dovrà essere visibilmente asciutta, se li toccate con un dito 
invece risulteranno leggermente morbidi, la parte esterna 
di questi biscotti screpolati si indurisce durante il raffreddamento.

3 commenti:

  1. Me encantan esas lecheras vintage y por supuesto las galletas que deben estar estupendas. La foto preciosa.
    Besos desde JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  2. Cara Imma, mamma mia come si presentano bene questi amaretti, ne mangerei una decina!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Raggio di sole.. come li amo! Io sono già cioccodipendente di mio.. figurati tu se mi offri uno di questi dolcissimi biscottini! <3 TVB, un bacione e complimenti!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!