domenica 17 marzo 2019

Pan brioche…profumo di lievito e di buono

Il pan brioche è una delle preparazioni base più versatili della cucina.
 Di origine francese, il pan brioche è un lievitato spesso servito
 a forma di grazioso bauletto, profumato e leggermente dolce,
 dalla consistenza morbida 
perfetta per preparare french toast o da usare semplicemente
 al posto del pane o delle fette biscottate spalmato con
 marmellata e confetture. Il pan brioche non è assolutamente
 difficile da fare, basterà seguire i pochi accorgimenti che 
vi spiegherò nella ricetta e otterrete così un fantastico 
prodotto da forno fatto in casa. Da oggi in poi potrete deliziare 
famigliari e ospiti a colazione o in ogni momento della giornata con 
le vostre preparazioni, spaziando con la fantasia: quello del pan brioche 
infatti è un impasto molto versatile a cui potrete dare le forme
 preferite per realizzare tante ricette diverse ogni giorno: 
deliziose brioche, panini o sfiziosi antipasti salati!
Con questo impasto potete realizzare 2 panbrioche oppure
 1 panbrioche e una teglia da 6 mini brioche. 
Io ho utilizzato uno stampo in silicone da plumcake e uno in silicone
 
Pan brioche…profumo di lievito e di buono
Ingredienti per 2 stampi 26x11
oppure uno stampo più 6 minibrioche
3 uova
270 di farina 00
230 g di farina manitoba
40 g di latte
150 g di burro
4 g di lievito di birra secco S.Martino
5 g di sale
Per spennellare e decorare
1 tuorlo
10 g di latte
Zucchero in granelli S.Martino
In una planetaria setacciate le farine con un colino. 
Unite anche il lievito disidratato e lo zucchero e poi azionate
la planetaria a cui avrete montato la foglia.  
 Poi aggiungete le uova leggermente sbattute, versandole 
un po’ alla volta permettendo così all’impasto di 
 assorbirle gradualmente.
 Fate lo stesso con il latte a 
temperatura ambiente versandolo a filo.
 Lavorate fino ad ottenere un impasto compatto.
Sostituite la foglia con il gancio e versate il burro ammorbidito, 
anche questo, poco per volta, attendendo che si assorba 
 un pezzetto prima di aggiungere il successivo. 
Soltanto alla fine aggiungete il sale. A questo punto 
dovrete continuare a lavorare l’impasto, a velocità bassa,
 per circa 20 minuti. 
L’impasto dovrà incordarsi al gancio, cioè dovrà
 letteralmente attorcigliarsi al gancio impastatore. 
Staccate la pasta aiutandovi con un tarocco e trasferite
 l’impasto su un piano da lavoro appena infarinato lavoratelo
 per 1-2 minuti e poi formate una sfera, che verserete in un
 recipiente e coprirete con della pellicola alimentare. 
A questo punto la pasta dovrà lievitare almeno 1 o 2 ore.  
Trascorso il tempo, trasferite l’impasto su una spianatoia 
leggermente infarinata e formate un filone, semplicemente
 tirando delicatamente l’impasto con le mani. 
Da questo ottenete 16 pezzi di circa 70 grammi l’uno,
 tagliandoli con un tarocco. Formate delle palline lavorando 
i pezzetti uno alla volta e Disponete le sfere, 
con la parte delle pieghe rivolte verso il fondo, in due 
stamp1 da plumcake di 26x11 cm imburrato, 
disponendole in due file.
 Lasciate lievitare in questo modo per circa 2 ore, sempre
 in forno con luce accesa fin quando non avranno raggiunto
 la metà dello stampo e spennellate con un tuorlo d’uovo 
sbattuto con la panna fresca liquida e versat
 della granella di zucchero.
e cuocete, in forno statico preriscaldato, a 170° per circa 35. 
Se notate che durante la cottura il pan brioche scurisce troppo
in fretta in superficie, coprite con un foglio di alluminio
 dopo i primi 30 minuti di cottura; eventualmente
fate la prova stecchino per verificare che sia cotto prima di sfornare.

5 commenti:

  1. Cara Imma, sai che colazione io farei con questo pan Brioche! Grazie delle belle foto cara amica.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Le immagino super soffici e golose!!! Che invidia... ormai non ho più tempo per fare lievitati grrrrr.. Ok vengo da te a mangiarli!!! :-*** baci e buon w.e.

    RispondiElimina
  3. che buono...e quelle mini briochette, mmmm...una delizia per occhi e palato!
    Buona domenica

    RispondiElimina
  4. Paradisiache le mono porzioni, ottima ricetta, grazie!!!!!

    RispondiElimina
  5. Anch’io adoro il pan brioche e quelle brioche piccoline sono fantastiche 😍 brava! bacioni Imma

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!