martedì 25 giugno 2019

Semifreddo al cioccolato bianco, meringa e amarene

Oggi vi propongo un golosissimo semifreddo al cioccolato bianco
un dessert tradizionale della pasticceria italiana ideale da 
servire soprattutto con l’arrivo dell’estate.
 Questo fresco dolce al cucchiaio, è di origini 
molto antiche: fu un certo 
Bernardo Buontalenti che, a metà del ‘500,
 inventò lo zuccotto, l’antenato del semifreddo. 
Raggiunse il risultato lavorando in un modo del tutto 
particolare le basi del gelato e creando quindi 
il primo semifreddo.
 Il dolce ottenne un successo inaspettato.
 Il semifreddo ha sempre la panna come ingrediente 
di base e a questa che si aggiunge la meringa italiana
 o la pate à bombe oppure entrambe. Al termine 
di questo procedimento si aggiungono gli altri ingredienti:
 caffè, frutta frullata o, come in questo caso, il cioccolato bianco. 
Ho aggiunto alla base del semifreddo dei savoiardi per 
dare più stabilità al dolce e aggiunto tra gli 
stati del topping all’amarena, delle amarene in
 superfice e ancora altro topping. Ai lati ho inserito
 delle cialde ma solo come decoro quindi potete anche ometterle.


Semifreddo al cioccolato bianco, meringa e amarene
3 tuorli
50 g di zucchero
50 g di acqua
Savoiardi q.b.
300 ml di panna
150 g di cioccolato bianco
3 gocce di estratto di vaniglia
Topping all’amarena (Toschi)
Amarene q.b. (Toschi)
In un pentolino versale 150 g di panna e portatela quasi
 a bollore. Spegnete il fuoco, versate il cioccolato bianco 
tritato grossolanamente e mescolate bene finché non
 è del tutto sciolto. Eventualmente aiutatevi con un 
frullatore a immersione per amalgamare 
i due ingredienti. Fate raffreddare. 
Preparate la pasta la meringa: in un pentolino
 fate sciogliere a fuoco dolce l'acqua con lo zucchero 
semolato fino a ottenere uno sciroppo. 
Mettete i tuorli in una ciotola, sbatteteli e versate
 lo sciroppo caldo a filo. 
Montate poi con delle fruste elettriche. 
I tuorli devono essere chiari, spumosi e densi. 
Unite la ganache al cioccolato bianco, ormai fredda, 
alla meringa  e aggiungete anche le gocce di estratto 
di vaniglia. Mescolate bene. 
Unite quindi gli altri 150 g di panna semi montata.
 Mescolate molto delicatamente con movimenti
 dal basso verso l'alto finché tutti gli ingredienti 
sono amalgamati. 
Prendete adesso uno stampo da
 plumcake e rivestitelo con la pellicola quindi versate
 una parte della crema poi il topping all’amarena;
unite ancora altra crema e il
 topping e terminate con la crema. 
Adagiate i savoiardi sulla superfice quindi
 richiudete il semifreddo con la pellicola e mettetelo 
in freezer per qualche ora. Tirate fuori il semifreddo
 un paio di ore prima e decorate con altro topping 
e qualche amarena.    




12 commenti:

  1. Cara Imma, la stagione giusta per i semifreddo è anche ora, io ne vada ghiotto di questi tipi di dolci!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si Tomaso è davvero facile, veloce e perfetto per questa stagione!!!!Baci

      Elimina
  2. Wooooooooow...., che goduria. Un abbraccio e buon fine settimana !

    RispondiElimina
  3. Buonissimo questo semifreddo!!!!! li adoro.. ed è facilissimo da fare.. Baci e buona domenica :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è facile ma è anche golosissimo e ti farà fare un figurone!!!Bacioni

      Elimina
  4. Sembra facile, lo proverò....deve essere sublime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si vedrai che ti conquisterà di sicuro perché è delizioso!!!!Baci

      Elimina
  5. Questo semifreddo è una vera meraviglia, deve essere golosissimo. Io adoro le amarene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me le amareno sono una vera golosità!!!Baci

      Elimina
  6. Sono senza parole stupendo questo dessert 😍carissima Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara sono felice che ti piaccia cara!!Baci

      Elimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!