mercoledì 16 dicembre 2020

ANGEL CAKE AL CACAO E PANNA

 

L'anno scorso per Natale mi sono regalata lo stampo per chiffon cake/angel 

cake quello americano con i piedini per intenderci ed è stato subito amore

 perché in questo stampo si realizzano ciambelloni alti e morbidissimi

 (chiffon cake) ma anche 

la famosa angel cake a base di soli albumi, zucchero e aromi.

 È una torta super morbida e poco calorica e potete decorarla 

semplicemente con un po' di zucchero a velo oppure aggiungendo

 (come ho fatto io) il cacao e panna montata. Mi sono divertita a decorarla

 come se fosse una sorta di bosco incantato invernale circondato 

da ciuffi di golosissima e candida panna montata.
 

Nota- Se non avete lo stampo con i piedini potete utilizzare uno 

stampo classico per ciambella ma in questo caso dovete imburrare 

e infarinare molto bene lo stampo mentre in quello con i piedini

 questa operazione non va fatta in quanto la torta appena cotta

 va raffreddata capovolta sui piedini. Appena il dolce si sarà raffreddato 

si staccherà da solo cosi da non perdere né sua altezza né la sua sofficità...

siete ancora in tempo per chiedere questo regalo a Babbo Natale,

 fateci un pensierino e soprattutto acquistatene una di qualità!  

 
ANGEL CAKE AL CACAO E PANNA
STAMPO PER ANGEL CAKE DA 22 CM

360 g di albumi a temperatura ambiente
200 g di zucchero
120 g di farina 00 setacciata
30 g di cacao setacciato
5 g di cremor tartaro
5 g di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia
PER GUARNIRE
Panna montata o zucchero a velo 
 

In una ciotola versiamo la farina, il cacao, il lievito e cremor tartaro setacciati. 

Aggiungiamo 100 g di zucchero dal totale e mettiamo da parte. 

Nella planetaria versiamo gli albumi e avviamo la frusta e appena iniziano 

a schiumare uniamo in 3 volte gli altri 100 g di zucchero. 

Montiamo fino ad ottenere un composto compatto come per la meringa. 

Incorporiamo adesso a mano e con una spatola gli ingredienti secchi e 

amalgamiamo delicatamente ma con gesti decisi dal basso verso l’alto. 

Versiamo il composto nello stampo che non deve essere ne imburrato

 ne infarinato e cuociamo in forno già caldo statico a 160°per 35/40 minuti. 

Sforniamo il dolce e facciamo raffreddare nello stampo capovolto con la testa in giù.

6 commenti:

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!