domenica 14 dicembre 2008

struffoli




Per la gioia del mio bimbo che li adora,oggi struffoli!!!Potevano,mancare sulla tavola di una napoletana doc??No di certo:-)
Gli struffoli sono i dolci più napoletani che ci siano. A pari merito con la sfogliatella la celebre pastiera e del babà...
La ricetta l'ho presa dal blog di dolceviola(e da un po che è sparita peccato perche il suo blog è pieno di bellissime ricette)
Ingredienti:
400 gr. di farina, 4 uova, 30 gr. di burro, 1 cucchiaio di zucchero, 1 pizzico di sale, 1-2 cucchiai di liquore all'anice o di brandy, la scorza grattugiata di mezzo limone e di mezza arancia non trattati, un pizzico di bicarbonato.Per la decorazione:500 gr. di miele, 150 gr. di cedro e scorzette di arancia candite a pezzettini, confettini bianchi cannellini, confettini colorati e confettini argentati, frutta candita a pezzi e ciliegine candite, olio per friggere.
Preparazione:
mettete la farina a fontana sulla spianatoia e al centro rompete le uova, aggiungete il cucchiaio di zucchero, il cucchiaio di liquore, il burro, un pizzico di sale, il pizzico di bicarbonato e la scorza grattugiata del limone e dell'arancia. Amalgamate il tutto e lavorate bene la pasta, formate una palla, copritela con un canovaccio e fatela riposare per circa un'ora. Trascorso il tempo riprendete la pasta, taglietela a piccoli pezzi, formate dei filoncini sottili come una matita e tagliateli tutti in piccoli pezzetti, spolverateli con un pò di farina in modo da non farli attaccare l'uno con l'altro. Mettete sul fuoco una pentola alta e larga con l'olio e fatelo scaldare, al momento di friggere gli struffoli metteteli pochi per volta in un setaccio e scuoteteli in modo da eliminare la farina in eccesso. Friggeteli pochi per volta a fiamma moderata facendo attenzione alla temperatura dell'olio perchè si può formare una schiuma che fuoriesce dalla pentola, se succede spostate subito la pentola dalla fiamma per far calare la temperatura, durante la frittura vi consiglio di cambiare almeno una o due volte l'olio. Fate attenzione alla cottura, gli struffoli devono avere un colore leggermente dorato altrimenti induriscono, man mano toglieteli dall'olio con una schiumarola e poggiateli in un piatto con carta assorbente. In un'altra pentola fate scaldare il miele a bassa temperatura fino a quando sarà diventato di un colore ambrato chiaro e la schiuma sarà del tutto scomparsa, facendo attenzione a non farlo bruciare, appena è pronto versate gli struffoli e mescolateli con un cucchiaio di legno, unite il cedro e le scorzette di arancia candite a pezzettini e mescolate il tutto fino a quando gli struffoli saranno tutti ricoperti di miele. Versateli subito su di un piatto rotondo, con le mani bagnate formate una ciambella e a miele ancora caldo decorate a vostro piacere con i confettini, le ciliegine e i pezzi di frutta candita.
Con questi ingredienti ne vengono tantisssimi quindi se vi volete solo cimentare per capire se vi piacciono, fate meta dose:-)
P.s.c'è anche la foto del mio alberello:-)tutto blu argento e verde.....baci







49 commenti:

  1. Ciao grazie per la visita, usare la mandolina è facile, c'è anche l'attrezzino per tenere le patate per evitare di tagliarsi!Provale e fammi sapere....
    Bello il tuo albero e soprattutto i tuoi bimbi!
    Proprio adorabili!
    Un bacione Silvia.

    RispondiElimina
  2. Ciao Dolci,
    I like your Christmas tree. Beautiful! Happy Holidays!
    Ciao, Nina

    RispondiElimina
  3. Che meravigliaaaaaaaaaaaa....io non li so fare, ma li mangerei...oh se li mangereiiiiii.....
    bacione!!!

    RispondiElimina
  4. L'albero è bello, ma gli struffoli sono semplicemente FA VO LO SI!! Brava brava brava... mamma quanto mi piacciono!!! Grazie per aver postato la ricetta e buona domenica!!

    RispondiElimina
  5. Li ho assaggiati una sola volta...mi sa che trovarli qui a BZ sarà difficile, per riassaggiarli dovrò provare a farli! Ciao ciao

    RispondiElimina
  6. Miticaaaaaaaaaaaaaaaa Imma!!!!!

    RispondiElimina
  7. buoni buonie buoni!!!
    Mio suocero ce li prepara sempre (...anche lui napoletano doc)
    Brava Imma!!!

    RispondiElimina
  8. Son favolosi questi struffoli, non gli ho mai mangiati però ne assagerei uno volentieri...buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Mmm buoni!!! Me li mangerei volentieri. Da me, in Friuli li mangiamo a carnevale ma é vero che sono talmente buoni che é un peccato papparseli solo a carnevale. Il tuo albero é carinissimo!
    Buona domenica!!

    RispondiElimina
  10. che bontà!!!e che allegria che mettono...si vede proprio che è un dolce napoletano!!!

    RispondiElimina
  11. ahhhhh io ne mangerei una quintalata di quelli, li amo troppo, ma non li so fare benissimo .. BAciiiiii

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che lavorone incredibile! MA tu sei davvero il mio mito! Grazie Imma, per le ricette bellissime, e per la grande serenità che traspare sempre da te, per l'affetto e per le parole e le attenzioni. Questi struffoli non sono più dolci di te, tu lo sei maggiormente! Un abbraccio grande carico di affetto sincero. Chiaretta

    RispondiElimina
  13. Li avevo assaggiati da una mia amica ma non ho mai provato a farli!!
    Dovrò cimentarmi!
    CAstagna

    RispondiElimina
  14. Mamma mia voi napoletani, con i dolci!!!
    slurp slurp
    un bacione
    germana

    RispondiElimina
  15. complimenti, i tuoi struffoli sono meravigliosi!!!!
    come del resto tutte le cose fai fai tu!!!!
    ciao e buona settimana!
    baci

    RispondiElimina
  16. Mmmmmmmm ragazzi, ma che delizia, mi lecco i baffi solo a vedere le foto!!!!! Complimenti

    RispondiElimina
  17. Imma ... li ho fatti anch'io ieri per portarli a casa di Elle, la mia versione è però con l'olio ... anche i tuoi sono belissimi e pure l'albero mi piace!
    grazie sempre per i tuoi commenti gentili ... mi rendono davvero felice sai?
    un abbraccio
    dida

    RispondiElimina
  18. Che meravigliaaaa!!

    io li adoro!! la mia nonnina me li fa tutti gli anni e quest'anno li farò anceh io credo!! bravisssima Imma!!

    un bacione!!

    RispondiElimina
  19. Che belli questi. Non gli ho mai fatti ma credo che sono buonissimi. L ho vista questa settimana in tv e mi piacerebbe provarli. Ho visto che c'e il libro di Nigella Lawson anch io sono una grande fan . Mi piace propio il modo in qui scrive e poi ci sono molte ricette Italiane :)

    RispondiElimina
  20. E' veramente una festa per gli occhi, oltre che per il palato ma anche il tronchetto qui sotto si difende alla grande
    Baci
    e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  21. Io lo adoro, non vedo l'ora di tornare a casa e trovarli pronti fatti da mamma.

    RispondiElimina
  22. Ma sono buonissimi questi strufoli!!!!!!!! pensa è una vita che non li mangio...chissà se si possono fare gluten free

    RispondiElimina
  23. E' bello che almeno a Natale si ritrovino un po' le ns bellissime radici e si tirino fuori le ricette che abbiamo nel ns DNA... Bacioni Roberta

    RispondiElimina
  24. Che belli!!!
    Ma sai che io li ho fatti venerdi. ciao

    RispondiElimina
  25. non sono napoletana, ma gli struffoli li ho sempre mangiati con gran gioia: sono buonissimi!!! e l'alberello sul blu è proprio carino, bel gusto :)
    p.s. ma i biscottini che ci sono nelle foto dietro al titolo del blog li hai fatti tu? sono troppo belli!
    un bacione :)

    RispondiElimina
  26. Sai che non li ho mai provati? Mi mettono allegria solo a guardarli.

    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  27. Gli struffoli!!!!!!!!!! li ho mangiati una sola volta in vita mia.. ma ricordo che mi son piaciuti moltissimo, uno tirava l'altro!!! baciiii

    RispondiElimina
  28. mmhh.. chissà che buoni! io non li ho mai fatti ma li ho mangiati diverse volte, ottimi!
    passa da me cara, c'è una cosina per te!
    bacio
    tizy

    RispondiElimina
  29. buondi a tutte a quanto pare gli struffoli piacciono un po a tutte!!a casa sono andati a ruba as teto li ho assaggiati ma poi piu vicino al natale li rifarò insieme al tronchetto,la caprese e la cassata che pero nn ho ami fatto quindi sarà una prima prova anzi se qualcuna ha una ricetta collaudata puo passarmela??baci baci a tutte
    p.s. per chi l'aveva chiesto,no quei bellissimi biscotti vicino al titolo del blog nn sono miei ma di una nota pasticceria americana "eleni's"...ciao

    RispondiElimina
  30. STRUFFOLI, CHE STRANO NOME........sai che io la chiamo ciccerchiata? e non chiedermi perchè....

    RispondiElimina
  31. ciao blunotte allora questi tipi di pasticcini si fanno un po in tutta italia quindi in ogni regione prende un nome caratteristico...anch'io le ho sentito chiamare cosi ma probabilmente in puglia o in calabria le chiamano in questo modo a napoli sono gli struffoli:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  32. Grazie della visita......voglio farti i complimenti...sei bravissima possiedi 2 blog veramente stupendi...tra i 2 sò dirti quello mi piace più.....ho visto il buffet che hai preparato per il compleanoo di tuo figlio veramente super...ciao

    RispondiElimina
  33. Che bontà, queste sono le cose a cui mai rinuncerei...bravissima, un bacio :)

    RispondiElimina
  34. Li faceva sempre mia mamma (bè, sicuramente non bene come te, visto che lei è lombarda) fino a qualche anno fa... devo convincerla a riproporli!
    Bello il tuo albero!

    RispondiElimina
  35. che buoniiiiii! io li ho mangiati solo una volta e ricordo che erano buonissimi! baci

    RispondiElimina
  36. ma che buoni questi struffuli...ce ne hai tenuto qualcuno da parte vero??
    Bellissimo anche l'albero!!
    bacioni

    RispondiElimina
  37. Imma questi struffoli ti sono venuti benissimo!!!! Ne posso rubare almeno una cinquantina?! ;-P
    Bacio

    RispondiElimina
  38. Non li ho mai mangiati gli strufoli, ma credo proprio che mi piacerebbero!!
    é bellissimo il tuo albero ha i colori che preferisco!
    Bacioni

    RispondiElimina
  39. Imma che brava sembra Natale con gli struffoli ...una meraviglia!!

    RispondiElimina
  40. mamma che goduria...bravissima mammima...anceh da noi si fanno gli struffoli ma per capodanno e la befana...ed io sicuramente li farò... stupendo anche l'albero...bacioniiiii Lidia

    RispondiElimina
  41. Della serie, piatto ricco mi ci ficco!!
    Baci

    RispondiElimina
  42. Buooooni gli struffoli!li mangio sempre anche io a atale..made in suocera!eheh

    RispondiElimina
  43. Ciao.Ho bisogno del tuo aiuto passa da me per favore porta quante più persone possibili. grazie

    RispondiElimina
  44. ciao, complimenti per il blog...che bei dolci!!! grazie per la visita, passa ancora a trovarmi!!! buon lavoro...in cucina ;-)

    RispondiElimina
  45. Although there are differences in content, but I still want you to establish Links, I do not
    fashion jewelry

    RispondiElimina
  46. Gran bell'articolo! Di sicura ispirazione per la mia raccolta di ricette campane http://www.saporinostri.it/ricette.php che cerco di aggiornare con segnalazioni di qualità come questa!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!