lunedì 29 dicembre 2014

Fagottini di pasta sfoglia alla scarola e quartirolo

 

Eccoci qui dopo il magico Natale...cosa avete ricevuto in dono da babbo Natale? 
Siete sopravvisute ai pranzi e alle tombolate:-)?? Io mi sono appena ripresa e 
 si riparte con il Capodanno e altre spese ed altre ore in cucina...chissà perchè
 durante le feste mi sento un po Cenerentola...sarà che passo tutto il tempo 
tra fornelli e piatti da lavare??Vabbè ormai ci siamo, sopravviveremo
 anche al Capodanno e poi si andrà dritti verso la Befana per tornare
 alla sospirata normalità!!!
Giusto per rimanere in tema di cibo:-),vi presento la pizza di scarola che  
viene preparata proprio durante il periodo natalizio. 
Esistono molte varianti di questa ricetta: la più comune prevede che la
 pizza venga farcita con un ripieno a base di scarola, cotta in padella insieme
 ad acciughe, capperi e olive. Il sapore amarognolo dell’insalata scarola 
e il gusto deciso di acciughe, capperi e olive si sposano molto bene 
con il gusto più delicato della pasta di pane, rendendo questa pizza  
un must della cucina partenopea(trovate QUI la ricetta).
Oggi però ho pensato di proporvi un idea alternativa diversa di questa pizza 
(che non manca mai a pranzo il giorno della vigilia di Natale e di Capodanno)
 realizzando dei finger food di pasta sfoglia farciti con la scarola preparata
 in modo classico con l'aggiunta di alcuni tocchi di Quartirolo (Mauri)
 che regalano ancora più sapore...un idea sfiziosa che di sicuro
 non mancherà sulla mia tavola accompagnata da un
 buon bicchiere di prosecco 
Carpenè Malvolti 1868 extra dry dal gusto fruttato, morbido 
e allo stesso tempo asciutto grazie alla caretteristica acidità.
 Eccellente come aperitivo, perfetto e facile da bere con piatti
 leggeri della cucina mediterranea e soprattutto immancabile 
per me sulla tavola delle feste!
Ci si ritovare carissime per gli auguri di Buon Anno!
Fagottini di pasta sfoglia alla scarola e quartirolo
1 rotolo di pasta sfoglia
Igredienti per il ripieno
 1/2 kg di scarola (indivia)
 3 filetti di acciughe (Nostromo)
 30 g di  capperi 
 1 spicchio d' aglio
  Sale q.b.
  Pepe q.b.
  2 cucchiai di di oliva extravergine
 50 g di  olive nere denocciolate(Ficacci)
100 g di quartirolo (Mauri)
Preparate ora il ripieno: lavate la scarola con acqua fresca corrente e 
asciugatela bene . In una padella fate soffriggere, a fuoco dolce,
 l’aglio con poco olio e le acciughe ; quando le acciughe si saranno
 sciolte, aggiungete la scarola spezzettandola con le mani . 
Salate, pepate e lasciate cuocere il tutto a fuoco
 medio per circa 15 minuti.
Quando la scarola sarà appassita, aggiungete i capperi e le olive . 
Proseguite la cottura ancora per 10 minuti a fuoco vivo , 
per fare in modo che evapori il liquido
 rilasciato dalla verdura, 
quindi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il tutto. 
Srotolare la pasta sfoglai e creare con un coppa pasta 
tondo dei cerchietti;inserire in ogni cerchio la scarola e 
qualche tocchetto di quartirolo.Chiudere bene i bordi e
 sigillare con una forchetta.Versare un filo d'olio su ogni
 fagottino e infornare a 190 gradi per 15 minuti.


40 commenti:

  1. Mi piace la scarola, questi fagottini devono essere saporiti.
    Ho provato il tuo dolce con limone e semi di papavero , ci sto facendo colazione or ora ottimo !
    L ho postato da me se ti va fai un salto
    Buona domenica

    RispondiElimina
  2. Tutto ciò che di rustico c'è con la scarola.. io l'doro!!!!!!! mi piace l'idea di farne dei fagottini e con l'aggiunta del formaggio.. Un baciottone e buna domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siii la scarola si abbiana a tante combinazioni e questa è gustosissima!!Baci

      Elimina
  3. Quando l'ingrediente principale è la pasta sfoglia tutto diventa gustoso!Il ripieno mi ispira davvero tanto. L'idea di aggiungere le acciughe rende tutto più saporito! Ottimo!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo la pasta sfoglia rende tutto ancora più goloso!!!!baci grandiiii

      Elimina
  4. Io per natale ho ricevuto una bellissima pentola Le Creuset in ghisa! Che gioia! :)
    Bellissimi i fagottini

    Marco di Una cucina per Chiama

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siiii le pentole Le Creuste sono un sogno!!Baci

      Elimina
  5. Ricetta perfetta per il primo aperitivo di capodanno! La proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  6. Ciao Imma, ho letto il tuo commento solo ora, ero a casa da mammà a mangiare mangiare mangiare! Per gli auguri di Natale temo di essere in ritardo ma è mooolto più importante un augurio per il 2015: che la serenità sia con te!! Un abbraccio Imma!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo cara abbiamo bisogno di un inizio anno con il botto quindi grazie di cuore cara e tanti auguri anche a te!!!!!Baci

      Elimina
  7. buonissimi, mi piace questa versione un po' diversa nella forma ma non nella sostanza, eheheheheh
    baci cara e buona continuazione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E no la sostanza c'è tutta amica mia!!Baci

      Elimina
  8. Sono veramente deliziosi, mi piacciono moltissimo, come sempre bravissima Imma!
    Ti auguro buone feste, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela sei troppo caraaaa!!Ti bacio forte

      Elimina
  9. ahahah..ti capisco perfettamente U.U fortunatamente io mi evito di cucinare a capodanno ma a Befana mi sa che sono di nuovo al pezzo U.U
    Squisita idea e buon proseguimento ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna anch'io questo capodanno ho un gran bell'aiuto per la befana tocca a me come sempre:-)!!Baci

      Elimina
  10. cara, io ho cucinato il minimo indispendabile invece! e Babbo natale? è passato dai tuoi piccoli? certamente si! la pizza di scarola ce l'ho in archivio e mi piace un sacco, però ammetto che in queste monoporzioni è ancora più golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava ho fatto lo sresso anch'io tranne i 3 giorni clou del natale il resto è stato relax!!!Bacioni

      Elimina
  11. Anch'io mi sono sentita un po' Cenerentola ma solo per il giorno di Natale, poi ho oziato alla grande! Deliziosi questi fagottoni e molto sfiziosi, farei felicissimo mio marito che adora la scarola ma ancora di più il taleggio! Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oziare serve e come cara proprio per riprendersi da tutto il caos che il Natale porta con se,capodanno sarà di sicuro più soft!! Un grande bacioneeeeee

      Elimina
  12. Ciao Imma! :) Dai siii sono sopravvissuta al tanto troppo cibo ma ora ci aspettano altri pranzi e cene fino al 6 gennaio...aiuto! :D :D Devono essere ottimi questi fagottini, mi piacciono con la scarola! Bravissima, un abbraccio grande e buona serata :) <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro é vero ci aspettano altri festeggiamenti e altri pranzi ma sono certa che anche in questo caso faremo onore alla tavola!! Un grande bacioneeeeee!!!

      Elimina
  13. La pizza di scarola è una tradizione anche nella mia famiglia e sapessi quanto la adoro!! L'idea di farci dei fagottini di sfoglia arricchiti con del quartirolo la rende ancora più sfiziosa!!!
    Babbo Natale è passato e quest'anno è stato mooolto generoso! Mi mancava la planetaria ed eccola arrivata!!!
    Ti abbraccio cara e ti auguro una serena giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro sono felcie che sia stato un anno ricco di soddisfazioni e con la planetaria hai fatto bingo:-)!!baci grandi

      Elimina
  14. Imma la pizza con le scarole è il mio debole...la amo e fatta in versione finger food è veramente una proposta vincente, mi hai dato una bella idea per l'aperitivo di capodanno.
    Ti lascio i miei auguri per un 2015 sereno, felice e come lo desideri tu...<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tespro tanti cari auguri anche a te che sia un anno pieno di novità positive!!Un baicone

      Elimina
  15. Sopravvissuta anche se non ho il coraggio di avvicinarmi alla bilancia! Ottima questa idea di trasformarla in monoporzione perfetta per il bouffet di capodanno!
    ...non so da voi ma qui a Roma è freddissimo ...brrrr
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo tesoro,la bilancia ben lontana in questi giorni!!! Anche qui fredddddissimo!! Baci

      Elimina
  16. Tanti cari auguri anche da parte nostra! Ottimi i tuoi fagottini! un abbraccio dal casale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille,buon anno anche a voi!! Bacioneeeeee

      Elimina
  17. Sfiziosi e facili da fare, perfetti!!!! Auguri di buon anno!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Graziedi cuore,buon anno anche a te!! Bacioneeeeee

      Elimina
  18. Ciao! ma che buoni i tuoi fagottini imma! questo gioco di sapori piccantini poi ci piace moltissimo! un ottimo antipasto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si un abbinamento che riscuote sempre un successone!!Baci

      Elimina
  19. Ghiotti e tanto invitanti questi gustosi fagottini, è sempre un piacere passare a trovarti! Un abbraccio cara, con i migliori auguri di buone feste!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara è un piacere per me ritrovarti!!Baci

      Elimina
  20. mmm scarole e quartirolo, che buon abbinamento!! sono anche perfetti per queste feste questi fagottini! tanti cari auguri di buon anno nuovo!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!