giovedì 21 novembre 2019

Torta tenerina al caffè

La torta tenerina è una variante della tradizionale
 torta ferrarese aromatizzata
in questa mia versione con il caffè. 
Questo dolce è caratterizzato da 
una base morbida
 e umida di cioccolato fondente che crea un 
connubio perfetto con l’aroma del caffè.
Io ho utilizzato il caffè Borbone un caffè presente 
all'interno delladegustabox di novembre e devo
 dire che è stata una bella scoperta perché l’orma e 
il gusto sono davvero unici e se ve lo dice
 una napoletana doc, potete fidarvi!  
Come vi dicevo per gli amanti del cioccolato
 e del caffè
 questo è il dolce ideale, con pochi e semplici
 ingredienti si ottiene un dolce carico di gusto la cui
 particolarità è la crosticina croccante che si forma in cottura
 (è normale che si spacchi in cottura è una sua particolarità) 
che rende irresistibile la torta.
Torta tenerina al caffè
200 g di cioccolato fondente 
150 g di zucchero 
100 g di burro 
60 g di farina 00 
                      30 ml di caffè moka Borbone
(Degustabox
3 uova medie
Cacao amaro q.b.

Per realizzare dedicatevi come prima cosa
 alla preparazione del caffè con la moka 
(e il caffe Borbone nel mio caso) e tenetelo da parte. 
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fino a
 che divenga cremoso e liscio. Tagliate il burro 
freddo a cubetti e aggiungetelo 2 cubetti alla volta
 al cioccolato fuso ancora sul fuoco avendo cura 
di farlo assorbire bene prima di aggiungerne altro.
 Quando avrete disciolto tutto il burro, togliete
 il pentolino dal fuoco e lasciate intiepidire il composto. 
Nel frattempo sgusciate le uova e ponete i tuorli a 
montare con metà dello zucchero:
 sbattete per bene con le fruste
 di uno sbattitore fino ad ottenere un composto 
chiaro e spumoso. 
Sempre sbattendo, unite il composto di cioccolato
 e burro a quello di tuorli e zucchero. Unite al composto 
ben amalgamato anche il caffè. Setacciate la 
farina incorporate bene
 tutti gli ingredienti: dovrete ottenere un impasto
 omogeneo e senza grumi. In un'altra ciotola 
ponete gli albumi, l'altra metà dello zucchero 
non si formi una crema bianca compatta; poi,
 con un mestolo di legno o una spatola, 
incorporate delicatamente gli albumi montati
 al composto di cioccolato e mescolando
 dal basso verso l’alto.
Foderate con carta forno una tortiera di 22/24 cm
 e versateci dentro l’impasto della torta in modo uniforme.
 Infornate in forno già caldo a 180° per 25-30 minuti, 
quindi spegnete il forno, e lasciate raffreddare 
la torta tenendo lo sportello del forno socchiuso. 
Una volta fredda estraete la torta dallo stampo e
ponetela su di un piatto da portata e appena fredda
 spolverato con il cacao.

6 commenti:

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!