sabato 31 marzo 2018

Pastiera salata rustica e AUGURI DI BUONA PASQUA

 
La Pasqua è ormai alle porte ma non potevo non passare
 nel mio amato blog e da voi amici per gli auguri di rito.
 Oggi inoltre vi presento una ricetta che non avevo 
mai provato ovvero la pastiera salata di grano. 
Si tratta della versione rustica della pastiera
 napoletana dolce, e prevede anch'essa una base
 di pasta frolla (anzi diciamo 
che è più una brisè),
 e un ripieno di ricotta, grano, 
salumi, uova e formaggi. 
La preparazione è molto simile a quella 
della classica
 pizza rustica napoletana ma si differenzia 
per l'aggiunta del grano precotto. 
Potrete servirla, durante le 
vacanze pasquali, come piatto unico o 
come antipasto, tagliandola a cubetti.
 Ammetto di essere stata un po'scettica all'inizio,
 il grano l'ho sempre associato ai dolci e utilizzarlo
 con un ripieno con salame e provolone un po' 
mi spaventava, 
ma devo ammettere che questa
 pastiera salata
 mi è piaciuta un sacco, 
ricetta più che promossa e che andrà ad arricchire i già c
orposi pasquali che preparo di solito in questo periodo.
 Bene amici non mi resta che lasciarvi la ricetta ed augurare a
 tutti voi e ai vostri cari UNA PASQUA D'AMORE, 
DI SERENITA' E RINASCIATA PER I NOSTRI CUORI. 

Pastiera salata rustica
Per la base
250 g Farina 0
70 g Acqua fredda
100 g Burro
 1 pizzico Sale
Per la farcia
300 g Ricotta
120 g Salame
30 g Parmigiano reggiano
2 Uova
250 g Grano per pastiera
30 g Provola
Sale
Pepe
q.b. Burro
60 g Latte
 Per prima cosa versate il grano in una pentolina insieme al
 latte e la noce di burro, mescolate di continuo e cuocete
 per circa 10 minuti, poi fate raffreddare.
 Nel frattempo preparate la pasta in questo modo; 
mettete in un mixer la farina, insieme al burro,
 aggiungete il sale e l’acqua a filo e frullate. 
Rovesciate il composto su una spianatoia impastate 
brevemente con le mani formando una palla,
 ora copritela e fatela riposare in frigorifero per mezz’ora. 
 Ora sbattete le uova con la frusta condite con sale e pepe,
 dopodiché unite il parmigiano grattugiato, il grano cotto,
 la ricotta, il salame e la provola tagliati a cubetti. 
Riprendete la brisè dal frigorifero e dividetela in 
due una piccola parte tenetela per la decorazione, 
poi con l’aiuto del mattarello tirate la sfoglia, 
dopodiché rivestite uno stampo per crostate da cm 24
 imburrato e infarinato. Versate il composto di ricotta e
 grano nella brisè, poi create le
 losanghe e adagiatele sopra la vostra torta. 
Cuocete la vostra pastiera salata in forno 
già caldo a 180°C per 40-45 minuti,
 trascorso il tempo di cottura fatela
 intiepidire e servite tagliata a fette.

12 commenti:

  1. Cara Imma, che che bontà di Dio ci fai vedere, sai io sono molto goloso!!!
    Approfitto per farti tanti auguri di una buona Pasqua serena e piena di pace per tutti!!!
    Ciao e buona vigilia della Santa Pasqua con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Deliziosa Imma! Tantissimi auguri ❤️

    RispondiElimina
  3. Ciao, molto gustosa, ti auguro buona pasqua, a presto michelaencuisine

    RispondiElimina
  4. Auguro a te e famiglia una serena Pasqua piena di allegria, buon cibo e tanto cioccolato, con la speranza che il sole ci voglia fare compagnia!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Ma questa è strepitosa... da buona campana la devo provare.
    Auguro a te e alla tua famiglia una Pasqua serena.

    RispondiElimina
  6. Otro de los platos de vuestra cocina que estoy segura me encantará. Este año me he refugiado en la Colomba Pasquale pero sigo probando recetas mas allá de nuestras fronteras.
    Felices pascuas desde JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  7. Otro de los platos de vuestra cocina que estoy segura me encantará. Este año me he refugiado en la Colomba Pasquale pero sigo probando recetas mas allá de nuestras fronteras.
    Felices pascuas desde JUEGO DE SABORES

    RispondiElimina
  8. Buona Pasqua anche a te cara Imma <3

    RispondiElimina
  9. Bella e alternativa.... sempre bravissima cara, auguri di cuore!

    RispondiElimina
  10. dev'essere strepitosa oltre che bella. una ricca e gustosissima alternativa alle classiche torte salate. un abbraccio forte tesoro e tanti auguri. spero sia stata una Pasqua piena di gioia e serenità. TVBBBBBBBB

    RispondiElimina
  11. ho un debole per le torte rustiche e saporite come questa. Spero tu abbia trascorso una Pasqua serena, un abbraccio Imma cara

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!