giovedì 16 febbraio 2017

Pizza nera al carbone vegetale con peperoni e broccoli


Dopo tanti dolci oggi torno con un salato e che salato!!!
Siete adoratori della pizza e vi piace assaggiare le novità?
 Allora non potete perdervi la pizza che vi propongo oggi:
 una pizza nera…
nera come il carbone!
La pizza che propongo oggi ha  proprio il carbone 
vegetale come ingrediente “a sorpresa”. 
Una pizza buonissima e piena di colori e sapori
grazie all'utilizzo dei peperoni che adoro pazzamente 
e al verde dei broccoli che fanno benissimo. 
Per per chi non conoscesse Il carbone vegetale, 
questo ingrediente, oltre a conferire colore, 
aiuta ad alleviare sintomi “collaterali”
 derivanti ad esempio dall’assunzione di lievitati,
 come pancia gonfia e tensione addominale!
 Che ne dite vi va di provarla?
Sono certa che con questa pizza stupirà 
tutti i vostro ospiti e sono certa che chiederanno il bis!
Nota
Il carbone vegetale sotto forma di farina si può 
comprare in erboristeria (il mio dell'azienda
 Molini Spigadoro e potete acquistarlo 
anche online e l'ho
utilizzato anche per una ricetta dolce
 infatti se cliccate QUI trovatela ricetta.)
 altrimenti potete acquistarlo 
in farmacia sotto forma di compresse e
 pestarle con un mortaio oppure in alternativa,
 schiacciarle tra due fogli di carta da forno 
aiutandovi con un mattarello.
Pizza nera ai peperoni
Per la base

300 g di farina manitoba
4 g di lievito di birra in polvere
4 g di carbone vegetale
5 g di zucchero
7 g di sale
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
160 ml di acqua
Per la farcitura
200 g di polpa di pomodoro
200 g di mozzarella
100 g di broccoli sbollentati
200 g di peperoni
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
1 pizzico di sale

In una ciotola, setacciare la farina manitoba e mischiarla allo 
zucchero di canna ed al carbone vegetale in polvere. 
Con le mani, creare un solco centrale, 
dunque unire il lievito di birra secco,
 l’olio extravergine e l’acqua. 
Amalgamare il tutto aggiungendo, 
come ultimo ingrediente, il sale.
 Impastare la massa a lungo, fino a quando il colore
 nero si sarà distribuito uniformemente e la pasta avrà
 raggiunto una consistenza vellutata e priva di grumi. 
Sistemare l’impasto in una ciotola e lasciar riposare in
 un ambiente tiepido fino a quando il 
composto triplica di volume (2-3 ore).
Nel frattempo, tagliare la mozzarella a fettine e lasciarla
 sgocciolare attraverso un colino per rimuovere
 il siero in eccesso. 
Pulire i peperoni, rimuovere il picciolo ed i semi interni. 
Tagliare il peperone a dadini. 
Versare un goccio d’olio in una padella e 
far dorare i peperoni per alcuni minuti, mescolando 
di tanto in tanto. Aggiustare di sale. Riprendere l’impasto e, 
evitando di impastarlo, stenderlo su una piastra foderata 
con carta da forno aiutandosi con le mani: ottenere
 un rettangolo dallo spessore di pochi millimetri. 
Sistemare la placca da forno in un ambiente tiepido, 
al riparo da correnti d’aria, e lasciar lievitare per un’oretta.
 Preriscaldare il forno a 200°C.
 Farcire la pizza nera con uno strato 
di passata di pomodoro, dunque cuocere a 200°C per 15 minuti. 
Trascorsi i 15 minuti, rimuovere la pizza dal forno, 
farcire con mozzarella i  peperoni ed i broccoli. 
Cuocere nuovamente e terminare la cottura per altri
 10 minuti, abbassando il calore a 180°C.
 Sfornare, ultimare con del basilico fresco e servire a fette.

21 commenti:

  1. Imma ma che potenza che sei!!! Ho una scatola di carbone vegetale per la cucina che mi hanno regalato, questa la provo di sicuro deve essere stra buona! Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  2. Ma che spettacolo! C'è un pizzeria che la fa ma non l'ho mai mangiata! E, dunque, nemmeno mai fatta! Dopo questa visione corro ad assaggiarla e mi segno la ricetta! Un bacione!

    RispondiElimina
  3. Bellissima!!!!
    Che colori fantastici!
    Grazie per averla condivisa.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Questa pizza è una favola. Assolutamente la devo provare. Quei colori poi sono magnifici.
    Baci

    RispondiElimina
  5. Io ho mangiato il pane al carbone vegetale ed era molto buono, quindi anche questa pizza sarà buonissima, poi con quella farcitura è il massimo. Le foto sono straordinarie, complimenti. Buona serata

    RispondiElimina
  6. E' stato fatto inutile terrorismo sul carbone vegetale, mentre credo che in piccole quantità come in questa pizza, non crei nessun effetto collaterale.
    I colori sono davvero spettacolari, ottimi x il periodo di carnevale ^_^

    RispondiElimina
  7. Uhm...deve essere interessante, anche se questo colore mi spaventa un po' però...sono tendenzialmente tradizionalista e, mah...
    MI fido di te comunque, sarà sicuramente buonissima come tutte le meraviglie che prepari! Bacione grande amica mia

    RispondiElimina
  8. Cara Imma, eccomi ora che la brutta malattia è passata, sono qui per gustare le tue cose buone, chissà che questa pizza mi faccia bene.
    Ciao e buona serata cara amica con un forte abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  9. Sai che ho anche io il carbone in polvere ma devo ancora provarlo in pane o focacce? La tua mi pare proprio splendida.. e con tutte quelle verdurine sopra mi piace da matti!! smackkkk

    RispondiElimina
  10. Che meraviglia questa pizza, colorata e tanto gustosa! Ho provato il pane al carbone vegetale, adesso proverò la tua pizza, mi ispira molto! Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  11. mai assaggiato il carbone vegetale, la pizza è coreograficamente molto bella!

    RispondiElimina
  12. Ma che beo colori!!! l'accostamento è stupendo e la farcia risalta un sacco. Davvero invitante. Non ho ancora mai sperimentato il carbone vegetale, bisogna che cominci anche io a provarlo in qualche lievitato

    RispondiElimina
  13. Che bei colori sembrano già un preludio di primavera! e la pizza io ci vado matta come potrei non apprezzarla, brava Imma e grazie delle info sul carbone. Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Che bella proposta Imma, stupenda!

    RispondiElimina
  15. la tua genialità non finisce mai di sorprendermi,complimenti,buona serata

    RispondiElimina
  16. Bellissima pizza :)
    Che colori fantastici :)

    https://www.facebook.com/Cininha-1696271824016583/

    RispondiElimina
  17. Non ho ancora assaggiato lievitati al carbone vegetale. Devo dire che questa tua pizza ha dei contrasti di colori meravigliosi.

    RispondiElimina
  18. Sulla farina al carbone ho sentito pareri contrastanti, ma credo che in quantità contenute non abbia controindicazioni e la resa estetica, in combo con questi ortaggi dai colori vivaci, è bellissima

    RispondiElimina
  19. wow imma che bella, assaggiato il pane ma mai provato a fare io pane o pizza, son curiosa di sentirla, il condimento mi piace da matti e anche l'aspetto è ottima, buon week end baci

    RispondiElimina
  20. Bellissimo il contrasto cromatico... ho fatto il pane ma la pizza mi manca, grazie dell'idea Imma!!!

    RispondiElimina
  21. veramente scenografico, io non ho ancora avuto il coraggio di provarlo, ma mi devo sbrigare, perchè rende anche la pizza insolita e originale! Mi piace la farcitura invernale e colorata che hai scelto!

    RispondiElimina

Benvenute nel mio mondo fatto di zucchero a velo e tanta dolcezza ma con un pizzico di salato che non gusta mai!!!